Categoria

Messaggi Popolari

1 Massaggio
Cosa fare se torni le articolazioni delle gambe e delle braccia: consigli e ragioni
2 Gotta
Borsite del piede d'oca
3 Massaggio
Balsamo per le articolazioni Potenza: quanto costa e come applicare?
Image
Principale // Gotta

Dolore alle braccia e alle spalle: cosa dice il sintomo


Dolori doloranti alle braccia durante un cambiamento di tempo, intorpidimento alle dita, dolore acuto al gomito o al polso, una sensazione di pesantezza e rigidità nei muscoli delle spalle e del collo sono sintomi che danno origine ad eccitazione. Alcuni sono il risultato di un certo stile di vita, lavoro sedentario e carico monotono sulle mani. Altri derivano da malattie articolari croniche, che sono particolarmente comuni nelle dita. Altri ancora compaiono con l'età a causa dell'indebolimento muscolare e dell'usura fisiologica delle articolazioni. E i più pericolosi possono essere segni di malattie gravi..

Cause del dolore e sue manifestazioni

Il dolore è una risposta fisiologica alla lesione e all'infiammazione che accompagna i tessuti delle braccia e delle spalle, dalle ossa ai nervi periferici. Le sensazioni dolorose sono varie e dipendono da molti fattori: le cause della patologia, le malattie concomitanti, l'età del paziente e altri. Le sensazioni spiacevoli possono essere locali, ad esempio, avvertite nell'articolazione della spalla o nella mano, o possono coprire l'intero cingolo scapolare.

Una delle condizioni più pericolose che possono causare dolore al braccio è l'infarto del miocardio. Con esso, il disagio inizia nella zona del torace e si diffonde alla mano sinistra. Una condizione simile può verificarsi con un attacco di angina.

La borsite o l'infiammazione della borsa della spalla, del gomito o del polso si verifica a causa di uno stress eccessivo sull'articolazione. Molto spesso questo accade durante lo sport o è una patologia professionale. Forte dolore alla spalla o al gomito accompagnato da gonfiore e arrossamento, causati dall'infiammazione.

L'infiammazione articolare nell'artrite è caratterizzata da un aumento locale della temperatura, gonfiore. Il dolore in questa patologia non si attenua nemmeno a riposo e può intensificarsi di notte 1. In caso di artrosi, invece, il disagio aumenta con lo sforzo e può attenuarsi se si prende una posizione comoda.

Un forte dolore alla spalla è caratteristico della periartrite dell'articolazione della spalla. Nei destrimani, la mano destra soffre più spesso, poiché su di essa cade un grande carico. Questa malattia è caratterizzata dall'infiammazione dei tessuti esterni dell'articolazione: legamenti, muscoli, superfici cartilaginee delle ossa. Di norma, l'infiammazione si sviluppa a causa dello stress lavorativo sulle mani o di una singola attività fisica associata ad alzare e abbassare le mani, ad esempio, quando si svolge un lavoro stagionale nei cottage estivi.

Trattare il dolore alle braccia e alle spalle

Poiché il dolore alle braccia e alle spalle può essere un sintomo dello sviluppo di una grave patologia, per qualsiasi sua manifestazione è necessario chiedere il parere di un medico.

Il trattamento del dolore a casa, soprattutto se causato da lesioni minori come lividi o distorsioni, può essere eseguito con impacchi freddi e bende compressive.

Per alleviare il dolore in artrosi, poliartrite e altre malattie, è possibile utilizzare farmaci antinfiammatori non steroidei locali, come la crema Aertal® a base di aceclofenac.

La crema Aertal® è usata per trattare il dolore locale dovuto a lesioni traumatiche e malattie infiammatorie dell'apparato muscolo-scheletrico, comprese le lesioni sportive e la periartrite 2. Sopprime lo sviluppo di edema ed eritema, indipendentemente dall'eziologia dell'infiammazione. La crema va applicata sulla zona interessata con leggeri movimenti tre volte al giorno.

1 Malattie delle articolazioni. Guida per medici / Ed. IN E. Mazurov. - SPb.: SpetsLit., 2008. Ss. 111-154.

2 Istruzioni per l'uso di AIRTAL® (AIRTAL®).

Come fa male l'articolazione della spalla (dolore sordo, indolenzimento, quando si muove), come curarlo

Da questo articolo imparerai: quali malattie e lesioni causano dolore all'articolazione della spalla, la natura della sindrome del dolore in varie malattie e lesioni. Sordo, dolorante, punti di sutura, dolore, bruciore quando si muove il braccio e altri. Cosa fare se l'articolazione della spalla fa male. Cause, sintomi e trattamento di tendiniti, artrosi, artriti, lesioni alla spalla, osteocondrosi del rachide cervicale, borsiti e tendoborsiti.

L'autore dell'articolo: Stoyanova Victoria, medico della 2a categoria, capo del laboratorio presso il centro di cura e diagnosi (2015-2016).

Il dolore alla spalla segnala che alcuni cambiamenti patologici sono in atto o si sono già verificati nei tessuti articolari e periarticolari.

Le cause possono essere danni, infiammazioni o distruzione graduale dei tessuti articolari. Dalla natura del dolore, è possibile determinare malattie delle articolazioni della spalla e lesioni che hanno provocato il suo aspetto:

Si verifica con i movimenti della mano

Artrite, danno alla cuffia dei rotatori (complesso di muscoli che regolano il movimento della spalla: sovraspinato, sottospinato, sottoscapolare e piccolo giro), borsite, trauma, periartrite, calcificazione, capsulite, tendinite, artrosi a 2 e 3 stadi, neurite, plessite

Artrite, artrosi negli stadi 2 e 3

Nitido, forte, tagliente, intenso

Borsite acuta, capsulite, plessite, artrite, neurite, periartrite, tendoborsite, trauma, lesione della cuffia dei rotatori

Neuriti, periartriti, tendiniti in stadi avanzati

Tirando, dolorante, noioso

Artrosi e tendiniti nelle fasi iniziali, periartrite, borsite cronica

Osteocondrosi della regione cervico-toracica

Dà ad altre aree

Plessite, neurite, poliartrite, osteocondrosi, tendinite

Dolore con intorpidimento al braccio

Osteocondrosi, traumi, plessiti e neuriti

La natura del doloreCausa
1 - frattura dell'omero, 2 - artrosi, 3 - artrite, 4 - plessite e neurite. Clicca sulla foto per ingrandire

La maggior parte dei processi patologici si basa su danni ai tessuti dovuti a stress eccessivo. Ecco perché, a causa di lesioni e malattie, le articolazioni della spalla della mano destra spesso fanno male (2-3 volte più spesso della sinistra), poiché ci sono molti più destrimani.

A rischio, le persone che sono costrette a fare movimenti ripetitivi e caricare costantemente il braccio:

  • atleti - giocatori di golf, lanciatori di colpi, nuotatori;
  • musicisti - pianisti;
  • costruttori - stuccatori, pittori.

Il sollievo completo dal dolore è possibile se il sintomo è stato associato a trauma o artrite infettiva. Dopo il trattamento, la sindrome spiacevole scompare completamente. Con artrosi, artrite autoimmune, osteocondrosi, neurite e altre malattie croniche, il dolore scompare per un po '- fino alla successiva esacerbazione della malattia.

In caso di dolore alla spalla si rivolgono ad un terapista che, dopo aver determinato la diagnosi primaria, fa riferimento a un reumatologo (con artrite), un ortopedico, un artrologo (con artrosi) o un traumatologo.

Cause del dolore alla spalla, loro sintomi e trattamento

Trauma

Questa è una violazione dell'integrità dei tessuti della spalla in varie manifestazioni..

Frattura della testa dell'omero

Motivi: qualsiasi impatto meccanico: colpo, contusione, spinta, ecc..

Sintomi (più grave è la lesione, maggiore è il dolore):

  • lussazione: dolore intenso subito dopo l'infortunio, quando si estende o si solleva la spalla, formicolio, intorpidimento delle dita, a riposo il dolore si attenua;
  • lividi e distorsioni minori - il dolore all'articolazione della spalla dopo l'infortunio è forte, ma gradualmente si attenua (entro 1-2 settimane), aumenta con l'estensione e il sollevamento della spalla;
  • rottura: forte dolore quando si muovono le dita con intorpidimento;
  • frattura: un dolore acuto che si intensifica con qualsiasi movimento, così come quando si cerca di muovere un arto con l'altra mano.

Altri segni esterni caratteristici sono deformità articolare, edema, emorragia (contusione, ematoma).

Trattamento: immediatamente dopo la lesione, deve essere fornito il primo soccorso alla vittima.

Primo soccorso per lo stretching:

  1. Applicare freddo sul punto dolente: ghiaccio avvolto in un panno per 10 minuti.
  2. Fornire riposo all'arto ferito: non caricare il braccio, evitare sforzi eccessivi, non praticare sport, non sollevare oggetti di peso superiore a 3 kg.

Pronto soccorso per lussazione e frattura:

  • Fissare il braccio ferito in posizione stazionaria con una stecca, un bastone, una tavola. Le articolazioni della spalla, del gomito e del polso devono essere immobilizzate. Se non c'è niente a portata di mano, lega l'arto ferito al corpo.
  • In caso di frattura aperta (le ossa nella ferita sono visibili), trattare la ferita con perossido di idrogeno e applicare una benda sterile.
  • Vai al pronto soccorso.
Stecca applicata correttamente per fratture dell'omero. Clicca sulla foto per ingrandire

Le seguenti fasi della terapia:

  • riduzione o ripristino della corretta posizione di ossa, articolazioni, rimozione del liquido in eccesso dalla capsula;
  • fissazione e immobilizzazione dell'arto;
  • la nomina di antidolorifici, farmaci antinfiammatori; Diclofenac, Piroxicam, Ibuprofene;
  • fisioterapia.

Prognosi: dipende dalla gravità della lesione.

Lesioni moderate e leggere nell'80% dei casi sono guarite completamente e senza conseguenze per l'articolazione.

Lesioni gravi (fratture sminuzzate, frammentazione dei tessuti) possono portare a disabilità e disabilità nel 60-70% dei casi.

Artrosi

L'osteoartrosi è la graduale distruzione della cartilagine con conseguente deformazione dell'articolazione della spalla.

Artrosi della spalla

  1. Disturbi alimentari (come una dieta squilibrata).
  2. Invecchiamento della cartilagine articolare.
  3. Trauma.
  4. Malattie (diabete mellito, obesità, artrite infettiva).
  5. Esercizio (ad es. Sport professionistici, sollevamento di carichi pesanti per caricatori e costruttori).
  • nelle fasi iniziali dell'artrosi, i dolori doloranti all'articolazione della spalla sono caratteristici la sera o dopo il carico massimo;
  • può aumentare il dolore quando si solleva la spalla, estendendo l'articolazione;
  • negli stadi 2 e 3, il dolore diventa costante, più grave e si irradia alla scapola.

Le sensazioni di dolore intense e acute diventano durante il periodo di esacerbazione dell'artrosi.

L'esacerbazione della malattia viene trattata con farmaci antinfiammatori e analgesici (FANS: Nise, Meloxicam, Ketoprofen), i glucocorticoidi vengono iniettati nella capsula (farmaci a base di ormoni della corteccia surrenale: Kenalog, Desametasone), viene prescritta la fisioterapia (terapia laser, magnetoterapia, elettroforesi) e tra una terapia fisica esacerbazioni.

Clicca sulla foto per ingrandire

La sostituzione dell'articolazione negli stadi avanzati dell'artrosi della spalla è l'eccezione piuttosto che la regola.

  • nonostante il fatto che l'artrosi sia incurabile, può essere fermata nelle prime fasi;
  • gli stadi avanzati della patologia raramente causano una disabilità completa, ma limitano fortemente la capacità di lavorare e peggiorano la qualità della vita del paziente.

Tendinite

Questa è un'infiammazione dei tendini dell'articolazione della spalla.

Tendini infiammati nell'articolazione della spalla

  1. Movimenti ripetitivi.
  2. Carichi pesanti.
  3. Trauma.
  4. Immobilità prolungata dell'articolazione.
  • nella fase iniziale, una persona può lamentare un dolore moderato e doloroso con uno sforzo intenso, che scompare dopo un periodo di riposo;
  • in futuro, il dolore si intensifica al tiro e si verifica con i minimi movimenti. Il dolore alla spalla spesso si irradia ad altre aree.

Nelle ultime fasi:

Tendinite sovraspinato

È difficile spostare il braccio indietro: fino a 60 gradi, l'abduzione del braccio è indolore, quindi (da 70 a 90 gradi) - un dolore acuto, se muovi ulteriormente il braccio, passa

Dolore intenso e persistente quando si piega il braccio con un bicipite teso quando si cerca di premere sulla parte anteriore della spalla

Tendinite sottospinale

Dolore quando si rotola indietro la spalla

Una specie di patologiaLa natura del dolore
Clicca sulla foto per ingrandire

  • limitare il carico, prescrivere un breve ciclo di FANS (Diclofenac, Voltaren, Nurofen), terapia fisica e fisioterapia;
  • con dolore persistente e grave, viene eseguito il blocco anestetico con glucocorticosteroidi (prednisolone, idrocortisone);
  • se i metodi conservativi sono inefficaci, la malattia viene trattata con metodi chirurgici (plastica tendinea - sostituendola con tessuti artificiali).

Prognosi: con un trattamento tempestivo, la tendinite è completamente guarita nell'80-90% dei casi e solo occasionalmente diventa causa di rotture, adesione impropria e ossificazione dei tessuti (contrattura - limitazione del movimento nell'articolazione, anchilosi - fusione delle superfici cartilaginee dell'articolazione).

Artrite

Questa è un'infiammazione dell'articolazione.

Cambiamenti articolari con l'artrite

  1. Trauma.
  2. Artrite gottosa.
  3. Malattie del tessuto connettivo (artrite reumatoide).
  4. Carenze dello sviluppo articolare.
  5. Ipotermia.
  6. Malattie infettive trasferite in precedenza (scarlattina, malattia di Lyme).
  7. Stress, carico.
  • artrite acuta: dolore grave e persistente all'articolazione della spalla, che a volte colpisce altre aree;
  • artrite purulenta - dolori lancinanti che si attenuano leggermente se il paziente ha assunto una posizione forzata;
  • poliartrite: diverse articolazioni si infiammano e fanno male contemporaneamente, fino al ginocchio.

Nell'artrite cronica, tutti i sintomi sono meno pronunciati, i più caratteristici sono:

  • dolore doloroso moderato durante la notte nella seconda metà (al mattino);
  • gonfiore doloroso della spalla;
  • crepitio (scricchiolio);
  • rigidità mattutina, rigidità.
  1. Antibiotici: Ampicillina, Augmentin, Eritromicina.
  2. Antinfiammatori ormonali (Kenacort, Metipred) e non ormonali (Indometacina, Butadion), farmaci antiallergici (Erius, Clarisens).
  3. Immunosoppressori (sopprimendo l'attività della risposta immunitaria, divisione cellulare): Arava, Methotrexate, Remicade.
  4. Il dolore acuto viene rimosso con i farmaci (ad esempio, vengono somministrate iniezioni di novocaina).

Dopo che i sintomi acuti si sono attenuati, viene prescritta la fisioterapia (ad esempio, il calore secco viene applicato utilizzando un tessuto riscaldato, nonché la terapia fisica) e la riflessologia (agopuntura).

Con artrite infettiva e gravi disturbi della mobilità, è necessario un trattamento chirurgico dell'articolazione della spalla: sinovectomia - rimozione della membrana sinoviale, endoprotesi - sostituzione dell'articolazione con una protesi artificiale.

Sostituzione della spalla. Clicca sulla foto per ingrandire

  • alcune artriti non possono essere curate (reumatoide, gottosa), progrediscono per tutta la vita e diventano rapidamente causa di disabilità;
  • altri vengono curati con successo con un trattamento tempestivo (acuto purulento nel 70% dei casi).

Osteocondrosi del rachide cervicale

La graduale distruzione della cartilagine e dei dischi intervertebrali, che porta alla loro stratificazione, "cedimento", "protrusione", a seguito della quale le terminazioni nervose e i vasi vengono compressi.

Nervo schiacciato a causa dell'osteocondrosi

  • disturbi della postura, lesioni spinali;
  • patologie congenite dello sviluppo delle vertebre;
  • disturbi circolatori;
  • raggiungere i 40 anni di età;
  • ipotermia;
  • mancanza di attività fisica;
  • posture scomode da seduti, dormendo (posizione del corpo e, soprattutto, collo).

Sintomi: spremitura, dolore sordo o bruciore, lancinante all'articolazione della spalla si irradia ad altre aree, a volte lombalgia, intorpidimento di parti degli arti superiori; potrebbe esserci dolore quando si solleva la spalla.

  1. Sollievo dal dolore: è necessario fare un blocco con la novocaina. Il farmaco viene iniettato nei muscoli attorno all'articolazione, dopodiché la trasmissione degli impulsi nervosi e del dolore si interrompe nel corpo in quest'area.
  2. Farmaci antinfiammatori: Meloxicam, Indometacina, Nise.
  3. Rilassanti muscolari: Mydocalm, Ridelat, Nimbex.
  4. Farmaci che migliorano la circolazione sanguigna: Actovegin, pentossifillina.
  5. Vitamine del gruppo B (Neurobion, Milgamma, Beviplex).
  6. Fisioterapia e scarico ortopedico della colonna vertebrale (trazione dell'apparato, collare Shants - fissazione morbida del rachide cervicale con una tacca per il mento).

Se esiste una minaccia di compressione del midollo spinale, l'osteocondrosi viene trattata con metodi chirurgici (ripristino dell'altezza del disco intervertebrale).

Prognosi (i cambiamenti nella cartilagine e nei dischi intervertebrali sono irreversibili):

  • nelle prime fasi, l'osteocondrosi può essere sospesa a lungo con esercizi di terapia fisica, se vengono rimossi i fattori che provocano la patologia (lavorando in una posizione scomoda);
  • nelle fasi successive, può portare a ridotta mobilità della colonna vertebrale, occasionalmente a disabilità dovuta alla compressione del midollo spinale da parte di ernia intervertebrale (non più del 4% dei casi).

Borsite e tendoborsite

Borsite - infiammazione delle borse periarticolari, con accumulo di una grande quantità di liquido nella cavità.

Tendoborsite - malattie dell'articolazione della spalla, quando l'infiammazione delle borse periarticolari è combinata con un cambiamento nella struttura del tendine adiacente alla borsa (assottigliamento, perdita di elasticità e forza).

Tendoborsite della spalla

  • microtrauma;
  • artrite reumatoide;
  • infezioni (scarlattina, ARVI - infezione virale respiratoria acuta, influenza e molti altri);
  • problemi metabolici (obesità, diabete);
  • carico, vecchiaia;
  • eseguendo gli stessi movimenti.

Dolore acuto e persistente che peggiora con il movimento

Dolore lieve e sordo durante il sollevamento e l'estensione della spalla, gonfiore doloroso

Borsite della sacca (la più grande cavità nell'area dell'articolazione della spalla)

"Congela" la spalla, limitando il movimento, il dolore appare quando l'articolazione è estesa

Il dolore è concentrato principalmente in un punto

Una specie di patologiaLa natura del dolore
Borsa subacromiale. Clicca sulla foto per ingrandire

Se l'articolazione della spalla fa male durante la borsite, come trattarla? La prima fase è rimuovere il liquido in eccesso dalla borsa e applicare una benda stretta, la successiva è prescrivere un ciclo di farmaci.

Con borsite e tendoborsite vengono prescritti farmaci antinfiammatori e analgesici (indometacina, diclofenac, ibuprofene), man mano che la guarigione progredisce, fisioterapia.

Il trattamento chirurgico viene eseguito in caso di processi purulenti acuti o se altri metodi non aiutano. Il dottore apre la borsa e rimuove il pus. Secondo le indicazioni, le sporgenze ossee e le escrescenze che potrebbero provocare patologie vengono rimosse.

  • con un trattamento tempestivo, la borsite viene curata nell'80% dei casi;
  • la tendoborsite è più difficile da trattare: in circa 3 pazienti, la malattia porta a una limitazione persistente della mobilità della spalla.

Altre malattie

Il dolore alla spalla può anche manifestarsi per altri motivi:

  1. La calcificazione è la deposizione di calcio nei tessuti molli della spalla. Il motivo sono problemi con il metabolismo minerale, distruzione graduale della struttura dei tessuti, tumori, traumi. Dolore sordo, costante, che peggiora con l'estensione della spalla.
  2. La periartrite della spalla è un'infiammazione dei tessuti intorno all'articolazione della spalla: muscoli e legamenti. Perché l'articolazione della spalla fa male con questa malattia? Lesioni, osteocondrosi del rachide cervicale, stress eccessivo causano infiammazione dei tessuti attorno all'articolazione. La periartrite acuta è caratterizzata da intorpidimento dell'arto e dolore acuto, che si intensifica se la spalla viene spostata, a volte cattura altre aree.
  3. Capsulite - infiammazione della capsula articolare. Le ragioni sono lesioni, problemi metabolici, sottosviluppo dell'articolazione, osteocondrosi del rachide cervicale, ipotermia, ecc. Il dolore è inizialmente debole, dolorante per lo sforzo, poi diventa lancinante. Nella capsulite cronica, viene testato costantemente. Il movimento è gravemente limitato.
  4. Lesione della cuffia dei rotatori. Il motivo è trauma, stress, invecchiamento naturale dei tessuti. Più grave è il danno, più fa male l'articolazione della spalla. Il dolore è sordo, aggravato dalla rotazione interna e dall'abduzione laterale della spalla, di notte.
  5. Neurite (infiammazione delle fibre nervose) e plessite (danno ai plessi nervosi - connessioni complesse tra le fibre nervose). Il motivo è l'infezione, la lesione e la compressione dei nervi. Il dolore in queste malattie è costante, acuto, intenso, lancinante o noioso, a volte doloroso. Si intensifica con un respiro profondo o tosse, movimenti e si irradia ad altre aree. È difficile per un paziente sollevare pesi, fare piccoli movimenti con una spazzola.

Rimedi popolari per alleviare il dolore alla spalla

La medicina tradizionale a volte può alleviare o eliminare completamente il dolore al braccio e alla spalla.

Ricette di rimedi casalinghi:

  • Con artrosi e artrite. Aggiungere 2 cucchiai a 200 ml di olio di mais o di sesamo riscaldato. l. ortica, spago, timo, frutti di crespino, cinquefoglia rizomi. Riscaldare a bagnomaria per 15 minuti, alla fine aggiungere 1 cucchiaio. l. zenzero grattugiato. Dopo una settimana, filtrare la miscela, strofinare con essa le articolazioni danneggiate prima di andare a letto (spalle, ginocchia per 15-20 minuti), quindi avvolgerle con un panno caldo. L'unguento viene trattato fino a quando i sintomi di disturbo scompaiono completamente.
  • Con la deposizione di sali. Tagliare le cipolle in 2 parti, far cadere 1 goccia di catrame medico su ciascuna metà, attaccarle al punto di deposizione del sale, fissare per 2-4 ore. Continuare il trattamento fino a quando i sintomi di disturbo scompaiono completamente..

I rimedi popolari vengono utilizzati nei periodi tra il verificarsi di esacerbazioni.

Metodi diagnostici: come viene determinato il problema

Per diagnosticare la causa del dolore alle articolazioni della spalla, vengono utilizzati vari metodi per trattare numerose malattie..

La prima fase è un sondaggio, esame del paziente, palpazione e test diagnostici.

Ulteriori esami includono:

Un esame del sangue per gli anticorpi contro vari agenti patogeni, corpi autoimmuni, marker di infiammazione (sieromucoidi, acidi sialici)

Gli esami del sangue possono rilevare anticorpi a vari microrganismi, marcatori di patologia autoimmune e trovare la causa dello sviluppo della malattia

Con il suo aiuto, viene determinata la presenza di cambiamenti nell'articolazione.

Puntura terapeutica e diagnostica: puntura articolare e prelievo di liquido sinoviale riempiendolo per analisi

Consente di migliorare rapidamente le condizioni del paziente, ridurre la pressione della borsa (borsa periarticolare) sul tessuto, identificare i cambiamenti

Risonanza magnetica, tomografia computerizzata o ecografia

Diagnostica l'insorgenza di cambiamenti patologici nelle articolazioni e nei tessuti molli

Una sonda con un dispositivo ottico all'estremità rivela i cambiamenti all'interno dell'articolazione

Microscopia (esame al microscopio) e inoculazione del liquido sinoviale (fluido nella cavità articolare) in mezzi speciali

Aiuta a identificare i patogeni infettivi

Metodo diagnosticoScopo del
Artroscopia dell'articolazione della spalla

Fonti primarie di informazione, materiali scientifici sull'argomento

  • Malattie interne, V. I. Makolkin, S. I. Ovcharenko Versione elettronica, sezione "Malattie delle articolazioni".
  • Traumatologia e ortopedia, versione elettronica di Kavalsky GM, sezioni: metodi di esame, assistenza di emergenza, lesioni ai tendini, lussazioni, fratture della spalla, artrosi, osteocondrosi.
  • Osteocondrite della colonna vertebrale. Zhulaev N.M. Versione elettronica, sezioni: osteocondrosi cervicale, sindromi cliniche.
  • Malattie professionali. Kosarev V.V. Versione elettronica, sezione "Malattie dell'apparato muscolo-scheletrico da sovratensione funzionale".
  • Big Medical Encyclopedia, EKSMO, 2011, pagine 57–62 (Arthrosis, Arthritis), pagine 427–429 (Neuritis and nevralgia).

Cause e trattamento del dolore all'articolazione della spalla durante il sollevamento, il rapimento, la flessione, l'estensione del braccio

Il corpo umano è un meccanismo molto complesso, dove in ogni parte del corpo si combinano diversi tessuti, generosamente intrecciati con vasi e nervi di diverso calibro allo stesso tempo. Ci sono più nervi in ​​alcune aree, in altre potrebbero non esserci affatto.

Una fibra nervosa può trasportare informazioni da tessuti vicini, ma comunque diversi (ad esempio, dalla capsula dell'articolazione e dai muscoli che la muovono). Inoltre, ci sono nervi che sono abbastanza a lungo. Includono fibre provenienti dagli organi inferiori e sovrastanti. Quindi trasportano informazioni sulle sensazioni (questo è ciò che stanno facendo le fibre nervose sensoriali) da organi situati lontano l'uno dall'altro e non collegati tra loro.

Perché questa digressione lirica? È direttamente correlato alla tua domanda: cosa può causare dolore all'articolazione della spalla. Questo sintomo molto spesso accompagna le malattie delle strutture dell'articolazione stessa e dei muscoli responsabili dei movimenti al suo interno. Ma le cause del dolore possono anche risiedere nella patologia degli organi interni. Le grandi fibre nervose trasportano informazioni sulla sensibilità del cingolo scapolare e, allo stesso tempo, la cistifellea (quindi farà male a destra), il cuore (il dolore è localizzato a sinistra), il diaframma (può ferire su entrambi i lati).

Consideriamolo in ordine, ma sconsigliamo di diagnosticare te stesso.

Anatomia

Di seguito torneremo ai singoli dettagli dell'anatomia. Ora te lo diremo brevemente.

L'articolazione della spalla è la più mobile. Fornisce movimento in qualsiasi direzione. Quindi, la mano può essere ritratta dal corpo di lato e in alto, portata su di essa, sollevata, messa dietro la testa o dietro la schiena, ruotata (questo è il nome del movimento attorno al proprio asse) quando si piega al gomito.

L'elevata mobilità è determinata dalla forma dell'articolazione, chiamata sferica. Qui l'omero termina in una "palla" quasi completa, ed entra in contatto con una "piattaforma" quasi piatta sul lato della scapola (chiamata cavità glenoidea). Se quest'area articolare non fosse circondata su tutti i lati da tessuto cartilagineo, la testa della spalla "volerebbe fuori" dall'articolazione ad ogni movimento. Ma questo "labbro" articolare, così come i legamenti delle ossa che si intrecciano abbondantemente, tengono la spalla in posizione.

La capsula articolare è una formazione di tessuto simile nella struttura all'apparato legamentoso. Questa struttura avvolge ogni giunto, permettendogli di circolare all'interno di questo spazio ristretto. La particolarità della capsula di questa particolare articolazione è che è ampia, forma spazio per l'abbondanza di movimenti eseguiti nell'articolazione..

Poiché l'articolazione esegue molti movimenti, deve essere circondata da un gran numero di muscoli, le cui fibre andranno in direzioni diverse e si attaccheranno con le loro estremità a diversi lati dell'omero, al torace, alla scapola e alla clavicola. Quest'ultimo, sebbene non considerato parte dell'articolazione della spalla, è direttamente coinvolto nella sua attività, essendo un supporto aggiuntivo per l'omero rotante in tutte le direzioni.

I muscoli si attaccano all'omero e da esso divergono in direzioni diverse. Formano la cuffia dei rotatori:

  • il muscolo deltoide è responsabile dell'abduzione della spalla;
  • sottoscapolare: per la rotazione della spalla verso l'interno;
  • sovraspinato: per sollevare e abdurre di lato;
  • piccolo rotondo e sottospinato: ruota la spalla verso l'esterno.

Ci sono altri muscoli, come i bicipiti, il cui tendine scorre all'interno dell'articolazione. Quale di loro è infiammato può essere indirettamente giudicato in base a quale movimento è compromesso o provoca dolore (ad esempio, il dolore che appare quando si alza la mano indica un'infiammazione del muscolo sovraspinato).

Tutte queste strutture - muscoli, legamenti, cartilagine articolare e capsula - sono permeate di nervi sensoriali che portano una sensazione di dolore al cervello, se l'infiammazione si sviluppa in uno qualsiasi dei tessuti, si allunga o si rompe.

Qui le fibre motorie passano dalla colonna vertebrale - lungo di esse il comando va ai muscoli di muovere l'arto in una direzione o nell'altra. Se sono pizzicati tra l'osso o altre strutture, si verifica anche dolore.

Si prega di notare che gli operatori sanitari chiamano il terzo superiore del braccio "spalla", dalla spalla all'articolazione del gomito. L'area dal collo all'articolazione della spalla è chiamata in medicina "cingolo scapolare" e insieme alle strutture che circondano la scapola e la clavicola costituisce il cingolo scapolare.

Perché l'articolazione della spalla fa male?

Le cause del dolore all'articolazione della spalla sono convenzionalmente divise in 2 gruppi:

  1. Patologie associate all'articolazione stessa e ai legamenti, tendini o muscoli circostanti. Ciò include l'infiammazione della capsula che ruota la spalla della cuffia muscolare, la capsula articolare, la cartilagine sulle ossa articolari, i muscoli, i tendini o l'intera articolazione, alcune malattie non infiammatorie delle stesse strutture.
  2. Patologie con localizzazione extra-articolare. Questo gruppo comprende l'osteocondrosi del rachide cervicale, l'infiammazione della fibra nervosa sensibile (neurite) o l'intero nervo grande, che fa parte del plesso brachiale (plessite), malattie del torace, malattie cardiache o del tratto digerente, la cui infiammazione o tumore "dà" all'area spalla.

Consideriamo in dettaglio ciascuna delle cause del dolore, iniziando dal primo gruppo di patologie.

Tendinite (infiammazione di un tendine muscolare)

Poiché, come abbiamo detto, l'articolazione della spalla è circondata da molti muscoli, che qui sono attaccati con i loro tendini, quindi, la tendinite può avere diverse localizzazioni. I sintomi della malattia dipenderanno da questo..

Le caratteristiche comuni di qualsiasi tendinite sono:

  • si verificano più spesso in coloro che eseguono movimenti stereotipati con la spalla (atleti, caricatori);
  • il dolore può essere acuto, opaco o doloroso;
  • il più delle volte, il dolore nella zona della spalla è acuto, si verifica senza una ragione apparente;
  • fa più male di notte;
  • la mobilità della mano diminuisce (cioè diventa difficile ritirarla, piegarla, sollevarla).

Tendinite sovraspinato

È un muscolo che si trova nella parte superiore della scapola e prende un breve percorso verso l'esterno della testa della spalla. Il suo tendine si infiamma il più delle volte con lesioni o se c'è un'infiammazione cronica della borsa che giace sotto il processo acromiale della scapola.

Qui, il dolore alla spalla aumenta o diminuisce - nei periodi. Il dolore massimo si nota se muovi il braccio di lato di 60-120 gradi. Farà male anche se premi o accarezzi la spalla.

Una complicazione della tendinite non trattata è una rottura incompleta del tendine..

Tendinite del tendine del bicipite

Questo muscolo, che è più spesso chiamato bicipite (la parola "bicipite" è tradotta dal latino - "muscolo bicipite"), esegue la flessione delle articolazioni della spalla e del gomito, permette di girare le mani con i palmi verso l'alto.

I sintomi di questa tendinite sono:

  • dolore ricorrente lungo la parte anteriore della spalla, spesso si irradia lungo il braccio;
  • nessun dolore a riposo;
  • doloroso piegare il braccio nella spalla e nel gomito;
  • pressione dolorosa sull'avambraccio (l'area dall'articolazione del gomito alla mano);
  • puoi trovare un punto nell'area della testa dell'omero, la cui palpazione causa un forte dolore.

Questa tendinite può essere complicata da una rottura completa o sublussazione del tendine. L'ultima condizione è lo scivolamento del tendine dal solco sulla superficie dell'osso in cui dovrebbe giacere.

Tendinite sottospinale

Questa è una malattia degli atleti e dei lavoratori fisici pesanti. Non ha sintomi pronunciati. Solo dolore durante la rotazione dell'intero arto, se si preme sull'articolazione della spalla. Tale dolore è localizzato non solo nella spalla, ma si diffonde anche lungo il dorso della mano fino al gomito, e talvolta anche sotto - alle dita.

Una complicazione di questa condizione non trattata è la rottura completa del tendine.

Infiammazione della cuffia dei rotatori

Qui, si riscontra dolore all'articolazione della spalla quando si solleva il braccio (quando è necessario raggiungere qualcosa o durante lo stretching).

Ciò accade il secondo giorno dopo che la persona ha lavorato intensamente con le sue mani, soprattutto se non aveva dovuto svolgere tale lavoro prima (ad esempio, imbiancare il soffitto). Il dolore è acuto, grave, scompare quando si abbassa il braccio. Da solo non si preoccupa.

Se allo stesso tempo viene eseguito un esame radiografico dell'articolazione della spalla, il radiologo dirà che non vede alcuna patologia. La diagnosi può essere fatta solo da un traumatologo o da un medico sportivo.

Infiammazione della capsula articolare (borsite) e infiammazione della capsula articolare insieme ai tendini adiacenti (tendoborsite)

Qui, il dolore all'articolazione della spalla è acuto, si manifesta senza una ragione apparente, limita l'esecuzione di qualsiasi movimento della mano, non consente a un estraneo (ad esempio un medico) di eseguire movimenti passivi con una mano malata.

Capsulite (infiammazione della capsula articolare)

Questa condizione è rara, quindi è necessario pensarci per ultimo, escludendo malattie più gravi, come artrite, rottura del legamento articolare o dolore irradiato nelle malattie degli organi della cavità.

Più spesso le donne 40-50 anni soffrono di capsulite dell'articolazione della spalla, che hanno dovuto mentire a lungo senza muovere completamente il braccio.

L'infiammazione si sviluppa gradualmente, inosservata dagli esseri umani. Ad un certo punto, si accorge che è diventato troppo difficile (come una sensazione di "intorpidimento") eseguire il solito movimento con la mano, richiedendo che venga sollevata o posizionata dietro la schiena. Quindi, diventa doloroso, ad esempio, suonare uno strumento musicale o operare con la chiusura di un reggiseno. Questo sintomo è chiamato "spalla congelata".

Artrite - infiammazione delle strutture interne dell'articolazione

La malattia si sviluppa a causa di:

  • contatto dell'articolazione con tessuti infetti;
  • ferita penetrante con un oggetto infetto o intervento chirurgico con strumenti non sterili;
  • l'ingresso di batteri nell'articolazione con il flusso sanguigno;
  • reumatismi causati dal batterio streptococco (di solito si sviluppa dopo un mal di gola o una glomerulonefrite);
  • emorragie nelle malattie del sistema di coagulazione del sangue, quando il sangue che è entrato nella cavità articolare emette fumi;
  • lesione articolare con successivo sviluppo di infiammazione e suppurazione;
  • malattie metaboliche (ad esempio la gotta), quando l'articolazione è irritata dai sali di acido urico che vi sono entrati;
  • allergie a sostanze che sono entrate nel corpo (spesso una tale reazione si verifica come risposta all'introduzione di preparati proteici in una vena o muscolo: sieri, antitossine, vaccini);
  • danno autoimmune, quando il corpo considera le proteine ​​articolari estranee e inizia a produrre anticorpi contro di loro (questo accade con l'artrite reumatoide).

Se l'artrite non è causata da lesioni, può essere bilaterale..

I sintomi dell'artrite sono impossibili da ignorare. Esso:

  • forte dolore all'articolazione della spalla;
  • non passa a riposo, ma aumenta con il movimento, soprattutto quando si cerca di mettere una mano dietro la testa, sollevarla o portarla di lato;
  • il dolore aumenta con la palpazione (palpazione da parte di un medico) o un leggero tocco dell'articolazione;
  • è impossibile sollevare il braccio sopra una linea convenzionale tracciata orizzontalmente attraverso l'asse dell'articolazione della spalla (cioè sopra il cingolo scapolare);
  • l'articolazione è deformata a causa dell'edema;
  • l'articolazione può essere calda al tatto;
  • la temperatura corporea aumenta.

Artrosi: danno non infiammatorio ai tessuti dell'articolazione

Questa patologia è associata allo sviluppo di cambiamenti nella cartilagine articolare che riveste la testa dell'omero o la superficie articolare scapolare. Si sviluppa più spesso a causa di artrite frequentemente trasportata, così come negli anziani - a causa di una violazione del normale afflusso di sangue alle strutture articolari.

I sintomi dell'artrosi sono i seguenti:

  • dolore acuto alla spalla, che si verifica con qualsiasi movimento della mano, ma scompare a riposo;
  • massimo dolore - quando si sollevano pesi con questa mano;
  • doloroso quando si tocca la clavicola e il fondo della scapola;
  • si sviluppa gradualmente una scarsa mobilità nell'articolazione: non è più doloroso, ma impossibile alzare un braccio, gettare una mano dietro la schiena;
  • c'è uno scricchiolio o un rumore quando ci si sposta nella spalla.

Lesioni alla spalla

Il dolore che appare alla spalla dopo un colpo in quest'area, cadendo su un lato, sollevando pesi, movimenti bruschi o innaturali della mano, suggerisce che la persona ha ferito l'articolazione della spalla stessa, che si tratti dei legamenti o dei tendini circostanti.

Se c'è solo dolore alla spalla, la sua funzione motoria non è compromessa, stiamo parlando di un livido dei tessuti periarticolari. Se, dopo un infortunio, c'è dolore alla spalla fino al gomito, fa male o è impossibile muovere la mano a causa del dolore, potrebbe esserci una rottura del tendine e un danno muscolare - solo un traumatologo può distinguere queste condizioni.

La deformazione dell'articolazione dopo una lesione con l'incapacità di muovere il braccio indica normalmente una lussazione. Se i movimenti attivi sono impossibili, è possibile solo passivamente (con l'aiuto dell'altra mano o quando lo fa una persona esterna) fare movimenti con questo arto, mentre si avverte uno scricchiolio o qualche movimento sotto la pelle, se l'area dell'articolazione stessa o sotto di essa è gonfia, prima che fa male al tatto, quindi, molto probabilmente, si è verificata una frattura.

Deposizione di sali di calcio nei tessuti dei tendini o dei legamenti

Questa condizione - calcificazione dei tessuti molli dell'articolazione - può svilupparsi in una persona di età superiore ai 30 anni sullo sfondo di un deterioramento dei processi metabolici. Prima di questa età, la calcificazione si verifica in una persona che soffre di malattie delle ghiandole paratiroidi, in cui il metabolismo del calcio è compromesso.

I sintomi di questa patologia sono i seguenti:

  • dolore alla spalla persistente;
  • non scompare a riposo;
  • aggravato alzando il braccio o portandolo di lato;
  • la sua intensità aumenta nel tempo.

Malattie della colonna vertebrale

Patologie nella regione di 4-7 vertebre del rachide cervicale, sia che si tratti di:

  1. osteocondrosi non complicata;
  2. dischi intervertebrali erniati;
  3. spostamento di una vertebra rispetto a un'altra (spondilolistesi);
  4. infiammazione dei corpi vertebrali (spondilite);
  5. sublussazione o frattura lussazioni delle vertebre

si manifesterà come dolore all'articolazione della spalla.

Le lussazioni e le lussazioni della frattura compaiono dopo la lesione. La spondilite appare più spesso sullo sfondo di una precedente tubercolosi, la cui manifestazione era una tosse secca, malessere, sudorazione, febbre lieve.

La malattia più comune della colonna vertebrale che causa dolore alla spalla è l'osteocondrosi. Questa è una condizione in cui la formazione cartilaginea situata tra le vertebre (disco intervertebrale) lungo la periferia diventa più sottile e la sua sezione gelatinosa centrale viene spostata verso il canale spinale. Quando un tale nucleo o le restanti vertebre "nude" schiacciano la radice del quarto, quinto o sesto nervo spinale cervicale e si verifica dolore alla spalla.

Per le malattie della colonna vertebrale, è caratteristico quanto segue:

  • i dolori si verificano alla spalla e al braccio: si diffondono dall'articolazione della spalla al gomito e talvolta alla mano;
  • aggravato girando e inclinando la testa;
  • insieme al dolore, la sensibilità della mano è disturbata: si blocca o, al contrario, ha la febbre;
  • pelle d'oca spesso corre sul braccio dolorante, si osserva intorpidimento o formicolio.

L'osteocondrosi è spesso complicata dalla periartrite, quando i tendini dei muscoli che muovono la spalla, così come la capsula e l'apparato legamentoso di questa articolazione, si infiammano. La periartrite può anche verificarsi con lesioni alla spalla o infiammazione reattiva a seguito di un processo infettivo cronico nel corpo (tonsillite, infiammazione dei reni o dei bronchi)

Ecco il dolore alla spalla:

  • appare all'improvviso, senza una ragione apparente;
  • cresce gradualmente;
  • si verifica di notte;
  • aggravato alzando la mano, oltre a cercare di portarlo dietro la schiena, appoggiarlo dietro la testa o portarlo di lato;
  • nel pomeriggio, a riposo, il dolore si attenua;
  • dolore localizzato alle spalle e al collo;
  • dopo alcuni mesi, anche senza trattamento, la sindrome del dolore scompare, ma l'articolazione perde la sua mobilità: diventa impossibile alzare un braccio sopra la linea orizzontale o portarlo dietro la schiena.

Neurite del nervo brachiale

Qui, l'articolazione della spalla è dolorante, essendo in perfette condizioni con i tessuti circostanti. La patologia è caratterizzata dalla comparsa di una "lombalgia" alla spalla, dopo di che rimane il dolore acuto. Peggio quando muovi la mano.

Plessite della spalla

Con questa patologia vengono colpiti uno, due o tre grandi tronchi nervosi, che passano appena sotto la clavicola. Trasportano comandi al collo, al braccio e raccolgono informazioni sulle sensazioni da lì..

La patologia si sviluppa dopo:

  • lesioni: frattura della clavicola, distorsione o lussazione dell'articolazione della spalla;
  • trauma alla nascita - in un neonato;
  • permanenza a lungo termine in posizione forzata: con interventi chirurgici complessi e prolungati sugli organi del torace o dell'addome, con le peculiarità dell'attività professionale, che richiedono una posizione lunga con mano addotta o alzata;
  • vibrazione;
  • indossare le stampelle;
  • una malattia infettiva generale (le malattie causate da virus del gruppo dell'herpes sono particolarmente capaci di questo: mononucleosi, herpes zoster, herpes simplex, varicella);
  • ipotermia della zona della spalla;
  • a seguito di una violazione dei processi metabolici nel corpo: con diabete mellito, gotta).

La malattia richiede cure urgenti ed è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • forte dolore che si irradia alla spalla, ma localizzato nell'area sopra o sotto la clavicola;
  • aumenta con la pressione sulla zona sotto la clavicola;
  • diventa più forte quando si muove la mano;
  • caratterizzato come tiro, rottura, noioso o dolorante;
  • Può provocare dolore alle spalle e al collo
  • la mano perde sensibilità all'interno (dove si trova il mignolo);
  • la mano diventa pallida, può anche acquisire un colore bluastro;
  • il pennello potrebbe gonfiarsi;
  • "Pelle d'oca" che "corre" lungo il lato interno del braccio, ma più nella parte inferiore di esso;
  • la mano non si sente calda / fredda, dolore.

Altri motivi

Un sintomo, più spesso descritto come dolore ai muscoli della spalla, meno spesso come dolore alla spalla o all'articolazione della spalla, può verificarsi non solo con borsite, infiammazione dei tendini, periartrite della scapola della spalla, artrosi, osteocondrosi. Ci sono anche altre malattie e condizioni:

  1. sindrome da costrizione (sindrome da conflitto);
  2. plessopatia cervicobrachiale;
  3. sindrome miofasciale;
  4. mielopatia.

Non ci sono sintomi soggettivi caratteristici di queste malattie. La diagnosi viene fatta da un medico, principalmente da un neurologo, ma potrebbe essere necessaria la consultazione con un reumatologo o un traumatologo.

Dolore riflesso

Il dolore può essere dato alla spalla in caso di malattie degli organi interni:

  1. L'angina pectoris è una condizione in cui il cuore soffre a causa di un insufficiente apporto di ossigeno. Qui il dolore sarà localizzato dietro lo sterno e allo stesso tempo - nell'articolazione della spalla sinistra. Si verifica sullo sfondo di un'attività fisica di qualsiasi natura, che si tratti di camminare controvento, sollevare pesi o salire le scale, non deve essere un movimento con la mano sinistra. Il dolore passa a riposo. Può essere accompagnato da una sensazione di interruzione nel lavoro del cuore. Ulteriori informazioni sui sintomi, la diagnosi e il trattamento dell'angina pectoris.
  2. L'infarto miocardico si manifesta in modo simile all'angina pectoris. Ma qui il sintomo principale - anche se l'area di morte del muscolo cardiaco è piccola - è una violazione delle condizioni generali. Questa è una violazione del ritmo del cuore, sudore appiccicoso, tremore, paura, può essere perdita di coscienza. Il dolore è molto grave e richiede cure mediche di emergenza. Maggiori informazioni sull'infarto miocardico.
  3. Il dolore alle spalle e alle scapole è caratteristico dell'infiammazione del pancreas. In questo caso, il dolore è grave, si irradia alla metà superiore dell'addome, accompagnato da nausea, feci molli, febbre.
  4. Se la sindrome del dolore colpisce la spalla destra e la scapola, ciò può significare lo sviluppo di colecistite - acuta o esacerbazione cronica. In questo caso si notano solitamente nausea, sapore amaro in bocca, aumento della temperatura..
  5. La polmonite del lobo superiore può anche essere accompagnata da dolore alla spalla dal polmone colpito. In questo caso, c'è debolezza, mancanza di aria, tosse - secca o umida. La temperatura aumenta spesso.
  6. Polimialgia reumatica. Se il dolore alla spalla è apparso dopo che una persona aveva avuto mal di gola o scarlattina, soprattutto se prima c'era un aumento e un dolore all'articolazione del ginocchio, molto probabilmente, ha sviluppato una complicazione: reumatismi. E il dolore alla spalla è una delle manifestazioni di questa malattia..
  7. Tumori dei tessuti della cavità toracica. Ad esempio, il cancro dell'apice del polmone, che causerà dolore alla spalla e tra le scapole.

Dolore alla spalla per localizzazione

Considera le caratteristiche del dolore che può svilupparsi in qualsiasi articolazione della spalla:

Quando fa maleChe cos'è
Quando si solleva il braccio in avanti o lo si porta di latoTendinite sovraspinato
Quando la mano ruota attorno al proprio asse verso il pollice, se il gomito viene premuto contro il corpoTendinite sottospinale
Quando la mano ruota nella spalla attorno al suo asse verso il mignolo, quando il gomito viene premuto contro il corpoMuscoli infiammati situati nel sottoscapolare
  • La parte anteriore della mano fa male quando l'avambraccio è rivolto verso il mignolo
  • Fa male aprire la porta con una chiave
  • Il dolore alla spalla peggiora durante il sollevamento pesi
  • Quando si piega il braccio al gomito, la spalla fa male
  • Il dolore "perfora" dal gomito alla spalla
Infiammazione del tendine del bicipite
L'articolazione fa male con qualsiasi movimento. Il dolore peggiora quando si gira la testa o si muove il colloCapsula articolare infiammata
Fa male solo quando si sollevano pesi, anche piccoliTendine deltoide infiammato
Fa male quando muovi le mani indietroTendinite o distorsione del sovraspinato
La spalla fa male se il braccio viene sollevato verticalmenteArtrite o artrosi di una piccola articolazione tra il processo della scapola e la clavicola, quando i muscoli che la circondano si infiammano
La spalla fa male quando si cerca di pettinarsi, acconciare i capelli, mettere le mani dietro la testa o girarle attorno a un asse verso il polliceIl tendine dell'infraspinato o piccolo muscolo rotondo è allungato
Dolore doloroso, appare solo quando si mettono le mani dietro la schiena, quando si cerca di prendere un oggetto dalla tasca posteriore. Fa male mentire al lato del mignoloTendine sottoscapolare colpito (allungato o infiammato)
Dolore alla spalla e al collo
  • artrite
  • osteocondrosi
  • mialgia
  • plessite della spalla
  • artrosi
  • artrite
Dolore alla spalla e al braccio
  • Ernia intervertebrale
  • tendinite
  • borsite
  • periartrite omerale
Dolore dal gomito alla spalla
  • Periartrite scapolare della spalla
  • osteocondrosi
  • borsite
  • infiammazione del tessuto cartilagineo dell'articolazione del gomito (epicondilite o "gomito del tennista", "gomito del golfista")
  • artrite reumatoide
  • lussazioni del gomito
  • artrite o artrosi dell'articolazione della spalla
  • artrite gottosa dell'articolazione della spalla
Dolore alla spalla e alla schienaCiò indica spasmo muscolare dovuto a una lunga permanenza in una posizione scomoda, lo stesso tipo di lavoro muscolare, ipotermia e sindrome da compressione.
Dolore alla spalla e alla clavicola
  • Frattura della clavicola
  • violazione e infiammazione delle radici dei nervi spinali
  • nevralgia del plesso brachiale
  • nevralgia intercostale
  • periartrite omerale

Se ti fa male la spalla destra

Il dolore alla spalla destra è tipico di:

  1. borsite;
  2. tendinite del bicipite;
  3. lesioni articolari;
  4. miosite di uno dei muscoli della spalla;
  5. calcificazione dei tessuti periarticolari;
  6. periartrite omerale;
  7. polmonite del lato destro;
  8. esacerbazione della malattia dei calcoli biliari.

I seguenti segni indicano un danno all'articolazione della spalla destra, non al tessuto muscolare:

  • dolore costante;
  • fa male a riposo, aumenta con il movimento;
  • dolore versato;
  • senza eccezione, tutti i movimenti sono limitati;
  • è visibile l'allargamento articolare.

La spalla sinistra fa male

Questa è una localizzazione più pericolosa del sintomo: il dolore alla spalla sinistra può essere accompagnato da infarto miocardico. Può anche darsi che oltre a questo sintomo, l'attacco cardiaco non abbia altri sintomi, solo paura improvvisa e un forte "getto di sudore".

Il dolore alla spalla a sinistra può anche indicare un'altra patologia cardiaca: l'angina pectoris. Quindi questo sintomo accompagna l'attività fisica, camminando contro il vento (soprattutto freddo) salendo le scale. Di solito il dolore scompare a riposo e viene alleviato assumendo nitroglicerina.

Il dolore alla spalla sinistra si verifica quando:

  • periartrite brachiale;
  • calcificazione del tendine;
  • sindrome da conflitto della cuffia dei rotatori;
  • violazione della radice del nervo spinale
  • infortunio alla spalla;
  • tumori alla spalla.

Diagnostica a seconda dell'intensità del dolore

Considera quale malattia può causare questa o quella caratteristica soggettiva del dolore alla spalla.

Forte dolore

Ecco come viene descritto il dolore quando:

  1. Allungando i tendini della spalla. Quindi la persona ricorda che il giorno prima ha sopportato pesi o poteva dormire in una posizione scomoda..
  2. Spalla lussata. In questo caso, puoi anche ricordare l'episodio in cui qualcuno ha tirato la mano o ha dovuto afferrare un oggetto in movimento..
  3. Una frattura dell'omero sarà anche accompagnata da un forte dolore alla spalla. Ma anche qui, all'inizio della malattia, si nota una ferita..
  4. Artrite. In tal caso, l'articolazione diventa rossa, si deforma, è molto doloroso toccarla.
  5. Borsite. Il dolore si verifica all'improvviso, non consente alla persona di muovere la mano o al medico che conduce l'esame.
  6. Tendinite. La patologia si manifesta con il dolore durante l'esecuzione di vari movimenti, che dipende da quale tendine è infiammato. I sintomi della tendinite maggiore sono descritti sopra.
  7. Ernia intervertebrale. In questo caso, il dolore non è solo alla spalla, ma anche al collo e al viso. La mano è fredda, la pelle d'oca ci investe, non si sente fredda, calda.
  8. Malattie dei polmoni, del fegato o della milza. Sono descritti sopra.

Dolore acuto

Se il dolore ai muscoli della spalla può essere descritto come acuto, ciò può indicare lo sviluppo di una malattia neurologica come la plessopatia della spalla idiopatica. La causa di questa patologia è sconosciuta. Si ritiene che sia ereditato, ma più spesso il suo aspetto è provocato dalla vaccinazione. Questa malattia è caratterizzata dal fatto che, da un lato, i rami corti che si estendono dal plesso brachiale si infiammano. Di solito si sviluppa all'età di 20-40 anni.

Qui il dolore si verifica in una spalla, all'improvviso, ha un carattere acuto. Non solo la spalla fa male, ma anche il cingolo scapolare. Questo continua per diversi giorni, poi passa. Appare debolezza muscolare: diventa difficile alzare la mano, appoggiarla dietro la schiena, girare la chiave nella porta e pettinarsi.

Inoltre, il dolore acuto alla spalla sarà accompagnato da altre malattie:

  • artrite dell'articolazione della spalla;
  • capsulite;
  • pleurite;
  • colelitiasi;
  • ernia intervertebrale.

Dolore acuto

Questa sindrome è accompagnata da:

  1. lesione articolare;
  2. tendinite, tendoborsite;
  3. artrite o artrosi;
  4. tendine della spalla rotto;
  5. ernia intervertebrale, localizzata nella regione cervicale o toracica;
  6. angina pectoris;
  7. patologia epatica;
  8. infarto miocardico.

Dolore fastidioso

Ecco come viene descritto il dolore in caso di periartrite della scapola della spalla. Si verifica senza una ragione apparente di notte. È localizzato non solo nella spalla, ma anche nel collo e si intensifica quando viene posizionato dietro la schiena, sollevando un braccio. Nel pomeriggio, il dolore si attenua. Se il trattamento non viene eseguito, l'articolazione diventa rigida.

Dolore costante

Se la tua spalla fa costantemente male, potrebbe essere:

  1. tendinite;
  2. distorsione o rottura dei legamenti, frattura - se questo dolore è stato preceduto da una lesione;
  3. artrosi: il dolore accompagna qualsiasi movimento, accompagnato da uno scricchiolio;
  4. periartrite omeroscapolare. Il dolore si manifesta di notte, aumenta gradualmente, aumenta con il dolore;
  5. malattie degli organi interni: epatite, colecistite, polmonite, infarto del miocardio.

Dolore acuto

  • tendinite. In questo caso, il dolore aumenta con il movimento;
  • periartrite omeroscapolare. Il dolore è anche associato al movimento;
  • malattie degli organi addominali;
  • violazione di un'ernia intervertebrale della regione cervicale inferiore o toracica superiore;
  • infarto miocardico.

Bruciore

La sindrome di tali caratteristiche è inerente alle malattie della colonna vertebrale. Qui, il dolore aumenta con i movimenti attivi della mano, ma se l'arto è fisso, il dolore scompare.

Oltre al dolore, la sensibilità della mano è disturbata, periodicamente la "pelle d'oca" la percorre. La forza dei muscoli dell'arto superiore diminuisce. Può avere freddo.

Dolore lancinante

Tale dolore è tipico dell'infiammazione della radice del nervo spinale, che può verificarsi con osteocondrosi, spondilosi e lesioni spinali..

Dolore con intorpidimento al braccio

Questo sintomo è accompagnato da:

  • periartrite dell'omero;
  • ernia intervertebrale;
  • tumori al petto;
  • borsite;
  • lussazione della spalla.

Cosa fare in caso di dolore alla spalla

Affinché il trattamento del dolore all'articolazione della spalla della mano sia corretto, è necessario determinarne la causa. Innanzitutto si inizia con il consulto di un terapista, il cui esame è finalizzato all'esclusione di patologie potenzialmente letali, come infarto miocardico, colecistite acuta, polmonite, pancreatite acuta, angina pectoris. Se il medico conferma sospetti di malattie interne, si rivolge allo specialista appropriato (chirurgo, gastroenterologo, cardiologo) o scrive un rinvio per il ricovero in un ospedale multidisciplinare.

Se una patologia pericolosa per la vita è esclusa, si consiglia a una persona di consultare un traumatologo ortopedico. Questo specialista controllerà il movimento lungo ciascuno degli assi dell'arto, sentirà l'articolazione. Può prescrivere i seguenti tipi di ricerca:

  • Radiografia dell'articolazione: mostrerà la patologia delle ossa: frattura, lussazione, lussazione della frattura;
  • Raggi X della colonna cervicale e toracica;
  • Ultrasuoni dell'articolazione, che rileverà l'infiammazione muscolare, la rottura o la distorsione di legamenti e tendini, la presenza di liquido infiammatorio nell'articolazione;
  • Scansione TC dell'articolazione o della colonna vertebrale - se la radiografia non fornisce informazioni complete.

Se l'ortopedico esclude la patologia del sistema muscolo-scheletrico, si rivolge a un neurologo. Questo specialista controlla la sensibilità, i riflessi e se pensa a una patologia di natura neurologica, per chiarire la diagnosi si concentra sui dati di tali studi:

  • TC della colonna cervicale inferiore e toracica superiore;
  • elettromiografia;
  • Ecografia Doppler di grandi vasi della testa, del collo, dell'arto superiore.

Il trattamento per il dolore alla spalla dipende dalla diagnosi. Prima di arrivare o visitare un medico, puoi assumere solo farmaci antidolorifici:

  1. sotto forma di un unguento o gel: "Diclofenac" ("Voltaren"), "Ibufen", "DIP";
  2. solo sull'area dell'articolazione della spalla e sui tessuti circostanti;
  3. solo se la connessione del dolore con il movimento.

Immediatamente prima di visitare uno specialista, non puoi fermare il tuo stesso dolore: in questo modo il medico non sarà in grado di determinare la causa o indirizzarlo al metodo diagnostico che è necessario prima di tutto.

Se c'è una connessione tra il dolore e un certo movimento del braccio, è anche necessario immobilizzare (immobilizzare) l'arto colpito, piegandolo al gomito e conducendolo al corpo. In tal caso, prima di vedere un medico ortopedico o un neurologo, puoi prendere antidolorifici sotto forma di compresse: "Analgin", "Ibuprofen", "Diclofenac".

Se il dolore articolare si verifica dopo un infortunio o un allenamento, si applicano anche le regole di immobilizzazione e di assunzione di antidolorifici di cui sopra. Il primo soccorso è integrato dall'attaccamento all'articolazione dolorante:

  • il primo giorno - ghiaccio: per 15-20 minuti ogni 3 ore;
  • dal secondo giorno - calore secco (riscaldamento con una lampada blu o una piastra elettrica) - 3 volte al giorno, 20 minuti ciascuna.

Indipendentemente - prima di consultare un terapista - prendi qualsiasi rimedio popolare, non puoi eseguire massaggi alle spalle o terapia fisica. Tutto questo è nominato da uno specialista.

Top