Categoria

Messaggi Popolari

1 Riabilitazione
Sintomi e caratteristiche del trattamento dell'artrite dell'articolazione maxillo-facciale
2 Gotta
9 cause di mal di schiena nelle donne, le loro caratteristiche e il trattamento
3 Gotta
La lordosi è raddrizzata - cosa significa?
Image
Principale // Gotta

Osteoartrite: che cos'è, sintomi, metodi di trattamento e specifiche


I problemi articolari possono verificarsi in età molto diverse, indipendentemente dal sesso. Questo fattore riduce notevolmente la qualità della vita e limita il grado di mobilità delle articolazioni e degli arti, provocando molteplici disagi e sensazioni dolorose. Molto spesso, le malattie del sistema muscolo-scheletrico sono geneticamente determinate e legate all'età. Secondo le statistiche, dopo l'inizio di 50 anni, il rischio di artrosi e artrite aumenta di 5 volte.

Molto spesso, le persone anziane, così come gli atleti professionisti, devono affrontare l'artrosi. Questa malattia è un vero problema, poiché innesca processi irreversibili nella cartilagine e nelle articolazioni, che portano a gravi danni degenerativi. In assenza di un trattamento di alta qualità e tempestivo, la patologia progredisce, distruggendo i tessuti sani e rendendo l'arto meno mobile.

Concetto

Cos'è l'artrosi secondo le definizioni mediche? Quanto è pericolosa la malattia per la salute umana ed è possibile riprendersi completamente da questo disturbo?

L'artrosi è una specifica malattia articolare che ha un carattere degenerativo-distrofico. L'inizio della malattia comporta una lenta distruzione graduale della cartilagine e dell'articolazione. La distruzione avviene dall'interno, provocando cambiamenti globali irreversibili alle estremità articolari delle ossa.

La particolarità e il pericolo dell'artrosi risiede nella sua lenta progressione. È piuttosto difficile rilevare il problema nelle fasi iniziali, poiché in realtà non si manifesta sintomaticamente. Con l'artrosi si osserva un'infiammazione che, sotto l'influenza di una serie di fattori patogeni, progredisce e si intensifica. Quindi, in futuro, le articolazioni e la cartilagine subiscono la degenerazione dei tessuti periarticolari e iniziano a collassare.

L'osteoartrosi è una malattia estremamente comune che colpisce una persona su cinque nel mondo. Un evento così frequente è associato non solo ad un aumento dell'aspettativa di vita media delle persone, ma anche a un deterioramento dello stato ecologico generale, della dieta e delle condizioni di lavoro. Negli ultimi decenni l'artrosi si è notevolmente "giovane". Quindi, i medici hanno iniziato a incontrare sempre più casi in cui la malattia si è manifestata in persone la cui età non superava i 30 anni..

Le ragioni per lo sviluppo dell'artrosi

La causa più comune di artrosi è l'interruzione del normale metabolismo all'interno della cartilagine. Un tale fallimento porta al fatto che il tessuto cartilagineo dell'articolazione inizia a perdere forza ed elasticità. È questo momento che influisce in modo drammatico sulla mobilità dell'articolazione, sulle sue prestazioni e sulla resistenza. Man mano che le proprietà "lavorative" del tessuto vengono perse, l'artrosi inizia a progredire inesorabilmente.

Va notato che il fallimento metabolico non si verifica per caso. Ciò può essere facilitato da fattori meccanici e biologici. I medici identificano i seguenti motivi più comuni:

  • eredità;
  • squilibrio ormonale;
  • attività fisica eccessiva;
  • psoriasi;
  • ferite gravi;
  • artrite reumatoide.

Importante! Molto spesso, l'artrosi si verifica a causa di uno sforzo fisico regolare e intenso che atleti, minatori e meccanici possono affrontare. Un carico anormale esercita una pressione eccessiva sulla cartilagine, che inizia a consumarsi, rompersi e perdere le sue proprietà ammorbidenti.

Ulteriori cause di malattia articolare includono:

Per molti anni hai lottato contro i DOLORI ARTICOLARI senza successo? "Un rimedio efficace ed economico per ripristinare la salute e la mobilità delle articolazioni aiuterà in 30 giorni. Questo rimedio naturale fa qualcosa che solo la chirurgia ha fatto in precedenza".

  • dieta povera e squilibrata;
  • obesità, sovrappeso;
  • disfunzione della ghiandola tiroidea;
  • ipotermia;
  • tubercolosi;
  • encefalite;
  • raffreddori regolari;
  • sifilide;
  • gonorrea;
  • età dopo i 50 anni;
  • intossicazione;
  • Malattie autoimmuni;
  • artrite purulenta;
  • emofilia;
  • mancato afflusso di sangue alla testa del femore.

Importante! Diverse infezioni, ad esempio intestinali o urinarie, possono anche provocare artrosi. Il trattamento dell'artrosi infettiva viene effettuato secondo uno schema individuale e mira a sopprimere il focolaio dell'infezione.

Le cause dell'artrosi possono anche risiedere in malfunzionamenti genetici, vale a dire:

  • Una malattia chiamata Bouchard e i noduli di Heberden può essere ereditata negli esseri umani. Le persone che cadono nella zona a rischio vengono mostrate regolarmente da un medico e una terapia preventiva.
  • Formazione impropria di articolazioni e cartilagine nel periodo di sviluppo prenatale. Quindi, c'è una rapida distruzione delle articolazioni, che porta alla displasia..
  • Mutazioni del collagene. C'è una rapida distruzione del tessuto connettivo, della cartilagine.

Importante! Il deterioramento articolare si verifica a causa della perdita parziale o abbondante di proteoglicani. Un fenomeno simile si verifica quando ci sono crepe sufficientemente significative nella cartilagine oa causa di una produzione insufficiente di fluido lubrificante..

Sintomi

L'osteoartrite ei suoi sintomi dipendono direttamente dal tipo di disturbo, nonché dal grado di abbandono. Come sapete, nelle fasi iniziali, la malattia in realtà non si dichiara in alcun modo. Bassa intensità associata a bassa perdita di proteoglicani.

Il primo e principale sintomo che indica la presenza di artrosi è il dolore sgradevole, doloroso e ossessivo nell'articolazione. I momenti di disagio nell'articolazione dolorante si attenuano e talvolta aumentano con un brusco cambiamento del tempo. Man mano che peggiora, il dolore diventa più stabile e grave, a volte privando il malato anche dell'appetito e del sonno. Nel tempo, l'articolazione malata inizia a cambiare, deformarsi, gonfiarsi. Inoltre, la condizione umana è complicata dai seguenti sintomi:

  • Diminuzione dell'attività e della mobilità: l'artrosi delle articolazioni si manifesta sotto forma di rigidità, che limita significativamente una persona nel movimento normale e completo. Una persona ha la sensazione che l'arto malato sia aumentato di peso più volte e abbia perso la sua sensibilità.
  • Crunch - in presenza di artrosi, si distingue per la sua chiarezza e "secchezza". Spesso questo sintomo è spiacevole. Una condizione simile si verifica a causa di una diminuzione della morbidezza della rotazione ossea..
  • Rossore: in alcuni casi, l'infiammazione dell'articolazione malata si manifesta come un cambiamento nel colore della parte superiore della pelle. Di norma, ciò indica negligenza della condizione, nonché una significativa deformazione dell'articolazione..

Importante! L'intensità del dolore articolare aumenta quasi sempre di notte, così come dopo il lavoro fisico. Il dolore spiacevole scompare dopo aver assunto antidolorifici e dopo un breve riposo.

Fasi

Rispondendo alla domanda sull'artrosi: che cos'è, è necessario capire che questa malattia non può essere completamente curata. La malattia può essere contenuta e mantenuta per tutta la vita, garantendo una qualità di vita normale e dignitosa.

Il successo del trattamento dell'artrosi dipende direttamente dal suo stadio. Prima il paziente si rivolge al medico con il suo problema, maggiori sono le possibilità che ha di ottenere un recupero sostenibile ea lungo termine. L'artrosi è suddivisa nelle seguenti fasi:

  • La fase iniziale è caratterizzata dalla minima manifestazione di sintomi. Non interferisce con il normale funzionamento delle articolazioni, sebbene lo complichi in modo significativo. Questa fase della malattia è caratterizzata da rigidità nei movimenti al mattino, dolore lieve, uno scricchiolio raro.
  • Fase due: la malattia interferisce in modo significativo con il lavoro quotidiano. In questa forma, la malattia diventa più acuta. Quando si muove, si sente un crunch distinto nell'articolazione, il dolore è pronunciato. C'è una violazione della normale biomeccanica dell'articolazione, ma la mobilità relativa è preservata..
  • Il terzo stadio è caratterizzato dalla perdita di prestazioni e mobilità delle articolazioni. In questo caso, si osserva una grave deformazione e distruzione dell'articolazione. Il paziente è preoccupato per una forte sindrome del dolore, la gamma di movimento è seriamente limitata. Il tessuto muscolare è in gran parte spasmodico e atrofizzato.
  • Il quarto stadio è lo stadio finale e più grave della malattia, che è caratterizzato dalla completa distruzione dell'articolazione e dalla rottura della sua funzionalità. Questa forma di artrosi è caratterizzata dalla sindrome del dolore globale, completa mancanza di mobilità dell'arto malato.

Importante! Nelle fasi iniziali, ai pazienti viene mostrato un trattamento conservativo, che si basa su terapia farmacologica, dieta e ginnastica speciale. Con gli stadi avanzati di artrosi, è indicato l'intervento chirurgico, che prevede l'impianto di una protesi artificiale.

Test diagnostici

Diagnostica dettagliata e test di laboratorio ci consentono di determinare la presenza di una diagnosi accurata, stabilirne la forma e il tipo. Con l'artrosi, sono indicati i seguenti tipi di ricerca:

  • raccolta di anamnesi: il medico è interessato al benessere del paziente, stabilisce la natura e l'intensità dei sintomi, determina il tempo dei primi segni della malattia;
  • Raggi X: aiuta a determinare le condizioni delle articolazioni, rivela un restringimento dello spazio articolare, la presenza di osteofiti, foche, deformità;
  • analisi del sangue: rileva la velocità e il grado di sedimentazione degli eritrociti.

Importante! Inoltre, il medico può prescrivere TC e RM. In alcuni casi, vengono mostrate l'analisi del liquido sinoviale e l'analisi istologica.

Trattamento dell'artrosi

Solo un medico può decidere come trattare l'artrosi. La terapia nelle fasi iniziali dovrebbe coinvolgere metodi di trattamento patogenetici e complessi. Dovrebbe aiutare ad eliminare l'infiammazione, sopprimere il processo degenerativo e ripristinare le funzioni lavorative dell'articolazione..

Un trattamento efficace ed efficace include i seguenti principi:

  • assenza di carichi eccessivi;
  • aderenza al regime ortopedico;
  • lezioni di fisioterapia e corsi speciali di massaggio;
  • visitare sanatori;
  • fisioterapia;
  • ossigenoterapia - saturazione delle articolazioni malate con ossigeno;
  • la nomina di blocchi intraossei.

Importante! L'automedicazione è inaccettabile per sospetta artrosi. L'assunzione incontrollata di medicinali, così come l'uso improprio di rimedi popolari, può solo peggiorare il processo infiammatorio e accelerare la distruzione del tessuto cartilagineo.

Come trattare l'artrosi? Il trattamento di questo disturbo si basa sui seguenti farmaci:

  • Antinfiammatorio: rallenta il decorso della malattia, allevia la sindrome del dolore, che aiuta a migliorare significativamente il benessere e la qualità della vita di una persona malata. Per un trattamento ottimale vengono utilizzati farmaci antinfiammatori non steroidei.
  • Ormonale - utilizzato nella fase acuta dell'artrosi. Aiuta a sopprimere il dolore e migliorare il benessere generale.
  • Condroprotettore: ripristina la cartilagine, migliora la composizione del liquido sinoviale.
  • Diacereina - usata come farmaco aggiuntivo per ridurre la degradazione del tessuto cartilagineo.

Importante! In casi particolarmente difficili della malattia, i medici prescrivono al paziente di assumere analgesici narcotici. Tali farmaci vengono utilizzati solo se la terapia standard non ha portato i risultati desiderati..

Cibo

Oltre a un trattamento di alta qualità, non meno importante è una corretta alimentazione per un disturbo così specifico come l'artrosi. In caso di malattia, è estremamente necessario mangiare bene e sano.

Se a un paziente viene diagnosticato un eccesso di peso, è necessario fare di tutto per ridurlo. Ciò contribuirà ad alleviare lo stress non necessario sulle articolazioni e garantire un recupero più rapido. Anche in assenza di chili in più, è comunque necessario mangiare bene. Escludere dalla dieta quotidiana:

  • carboidrati veloci;
  • alcol;
  • condimenti;
  • dolci;
  • piatti grassi e piccanti.

Un rimedio a lungo dimenticato per i dolori articolari! "Il modo più efficace per trattare i problemi alle articolazioni e alla schiena" Leggi di più >>>

L'accento dovrebbe essere posto su tali alimenti;

  • un pesce;
  • carni magre;
  • latticini;
  • verdure;
  • frutta;
  • cereali;
  • frutti di mare.

Con l'artrosi, i medici consigliano di usare carne in gelatina. Naturalmente, questo deve essere fatto in quantità ragionevoli. Questo prodotto è un magazzino di importanti microelementi e vitamine. La carne in gelatina aiuta anche a ripristinare il tessuto cartilagineo. Tuttavia, si consiglia di cucinare questo prodotto da soli. Quindi sarai sicuramente sicuro della sua assoluta naturalezza e utilità..

Possibili complicazioni

Ignorare i sintomi porta a conseguenze irreversibili. La mancanza di trattamento provoca sempre la completa distruzione dell'articolazione e provoca anche cambiamenti nella biomeccanica della colonna vertebrale. Le principali complicanze dell'artrosi includono:

  • completa distruzione dell'articolazione;
  • deformazione dell'articolazione;
  • mancanza di mobilità umana;
  • il verificarsi di ernie,
  • sviluppo della degenerazione nelle articolazioni sane;
  • una significativa diminuzione della qualità della vita;
  • ottenere una disabilità.

Al fine di prevenire la comparsa di deterioramento e una significativa deformazione della cartilagine e delle articolazioni, è necessario garantire che il paziente riceva cure mediche di alta qualità e altamente qualificate. Ciò fermerà i processi degenerativi e garantirà la conservazione dell'integrità dell'osso e dell'articolazione..

Previsione

La prognosi per la malattia articolare dipende direttamente da diversi fattori, vale a dire:

  • tipo di disturbo;
  • il modulo;
  • livello di qualità della terapia.

Con una malattia rilevata tempestivamente, il paziente può contare su un esito positivo, che manterrà l'articolazione mobile. Va però ricordato che anche con uno stato avanzato di artrosi, il paziente può contare su un risultato positivo dovuto alle protesi.

Misure preventive

La prevenzione dell'artrosi, come molte altre malattie del sistema muscolo-scheletrico, implica l'adattamento del proprio stile di vita. Questi includono:

  • prevenzione dell'eccesso di peso;
  • esclusione di sforzi fisici gravi;
  • aggiustamento nutrizionale;
  • mancanza di fattori di stress;
  • trattamento tempestivo della fase acuta della malattia.

Il trattamento dell'artrosi e la sua prevenzione sono concetti cumulativi che dovrebbero essere inseparabili se una persona vuole mantenere il controllo sulla sua malattia, vivere una vita ricca e appagante.

Come curare l'artrosi a casa?

La domanda su come trattare l'artrosi a casa preoccupa molti pazienti che soffrono di questa malattia articolare. Si consiglia di utilizzare metodi alternativi nelle prime fasi dell'artrosi a scopo preventivo o in aggiunta alla complessa terapia prescritta dal medico curante.

Sintomi e diagnosi

L'artrosi è una malattia articolare con alterazioni concomitanti nel tessuto osseo di natura distrofica. L'osteoartrite, con il progredire del processo patologico, porta all'assottigliamento del tessuto cartilagineo, deformità articolare.

I principali sintomi dell'artrosi delle articolazioni:

  • rigonfiamento;
  • rigonfiamento;
  • aumento della temperatura corporea locale;
  • movimento limitato;
  • dolore localizzato nell'area dell'articolazione interessata;
  • diminuzione degli indicatori di mobilità articolare ed elasticità.

Il processo patologico è più spesso localizzato nell'area del polso, della spalla, dell'anca, delle articolazioni del ginocchio.

Con la manifestazione di tali sintomi, è necessario sottoporsi a una diagnosi completa, tra cui:

  • radiografia;
  • analisi del sangue di laboratorio;
  • imaging a risonanza magnetica o computerizzata.

L'esame aiuta a fare una diagnosi accurata, a determinare lo stadio del decorso dell'artrosi, il grado di danno articolare, a scegliere i metodi di trattamento ottimali.

Come trattare l'artrosi a casa: raccomandazioni generali

Il trattamento dell'artrosi a casa deve essere completo, sistematico e concordato con il medico. È categoricamente controindicato sostituire ricette popolari con farmaci prescritti da un medico, procedure fisioterapiche o automedicazione, poiché ciò può portare alla progressione della malattia e provocare lo sviluppo di numerose complicazioni pericolose.

Il trattamento completo dell'artrosi delle articolazioni include:

  • aderenza ai principi della sana alimentazione;
  • massaggi;
  • esercizi di fisioterapia;
  • fitoterapia;
  • l'uso di unguenti, lozioni e impacchi.

Dieta

Una corretta alimentazione, l'eliminazione dell'eccesso di peso e la correzione della dieta per l'artrosi delle articolazioni migliorano le condizioni generali del corpo, rafforzano il sistema immunitario.

La dieta dovrebbe includere alimenti contenenti vitamine e minerali che hanno un effetto benefico sulle articolazioni:

  • fiocchi di latte;
  • sesamo;
  • latte e prodotti a base di latte fermentato;
  • frutta e verdura fresca;
  • frutti di mare;
  • pasta;
  • gelatina;
  • gelatina.

Si consiglia di limitare il più possibile la percentuale di zucchero, prodotti da forno, carni affumicate, cibi grassi e fritti, prodotti da forno, bevande alcoliche e caffè..

È molto importante evitare di mangiare troppo. Oltre all'aumento di peso in eccesso, che è estremamente indesiderabile per l'artrosi, l'eccessiva assunzione di cibo interrompe i processi di emostasi, che porta a cambiamenti degenerativi-distrofici delle articolazioni, al loro invecchiamento prematuro e distruzione.

Per purificare il corpo, ai pazienti che soffrono di artrosi può essere prescritta una dieta rigorosa. Per 3 giorni si consiglia di mangiare esclusivamente riso bollito senza olio e sale, verdure fresche, frutta, erbe aromatiche, bere brodo di ginepro e di ortica.

Applicazione di gelatina

È un rimedio molto efficace per l'artrosi articolare. Si consiglia ai pazienti di mangiare più spesso piatti preparati con l'aggiunta di gelatina: gelatina, carne in gelatina, pesce in gelatina, gelatina, ecc..

Per preparare la medicina, è sufficiente versare 1 cucchiaino. gelatina con acqua (circa 100 ml), lasciare fermentare per una notte. Al mattino aggiungere 1 cucchiaino. miele, versa un bicchiere pieno di acqua pulita. Si consiglia di assumere questa bevanda gelatinosa a stomaco vuoto al mattino e alla sera. Ma il dosaggio giornaliero di gelatina non deve superare i 10 g.

Un'altra ricetta è sciogliere la gelatina in un bicchiere di succo d'arancia e bere la miscela risultante al mattino, prima di colazione..

L'uso regolare di gelatina per un mese aiuta a rafforzare il tessuto connettivo delle articolazioni, renderle più mobili ed elastiche.

Rimedi popolari

Il trattamento dell'artrosi delle articolazioni con rimedi popolari può essere efficace ed efficiente. Tuttavia, risultati positivi sono possibili solo se le ricette sono concordate con il medico e vengono utilizzate contemporaneamente a medicinali, dieta, ginnastica.

I mezzi dell'arsenale della medicina tradizionale, se usati correttamente, saggiamente, aiutano ad alleviare il gonfiore dall'articolazione colpita, eliminare le sensazioni dolorose e le manifestazioni del processo infiammatorio.

Brodi e impostazioni

Possono essere preparati sia a base di acqua che di alcol. Possono essere utilizzati internamente, per sfregamenti, lozioni e impacchi:

  1. Infuso di tarassaco. Per preparare la medicina, riempire un contenitore da 0,5 litri con fiori di tarassaco essiccati o freschi e aggiungere alcol. Lasciar infondere in un luogo buio e fresco. Dopo un mese, l'infuso viene filtrato e utilizzato per strofinare l'articolazione dolorante.
  2. Fiaschetta dei Baffi d'Oro. Versare i germogli di materiale vegetale con la vodka e lasciare per 2 settimane. Bevi un cucchiaino di tintura prima di mangiare.
  3. Brodo di mirtilli rossi: aiuta a ottenere un effetto antinfiammatorio, elimina i dolori articolari nell'artrosi. Per la preparazione di un rimedio 2-3 cucchiai. cucchiai di foglie di mirtillo rosso vengono versati con un litro di acqua bollente e arrotolati in un thermos. Prendi un bicchiere un'ora prima dei pasti.
  4. Decotto alle erbe. È necessario combinare foglie di betulla, colore di calendula, corteccia di salice in quantità uguali. Versare le materie prime vegetali con acqua bollente e far bollire a fuoco basso per circa 10 minuti. Raffreddare il brodo, filtrare e bere un bicchiere prima dei pasti 2 volte al giorno.

Comprime e lozioni

Applicato all'area dell'articolazione interessata, fissandolo con una benda. È meglio eseguire le procedure di notte, prima di andare a letto:

  1. Lozione con succo di cavolo. Efficace per l'artrosi. Per la produzione, è necessario spremere il succo di cavolo, lavorare un pezzo di tessuto di lana, attaccarlo all'area interessata e fissarlo con un involucro di plastica.
  2. Impacco di cavolo. Basta prendere una foglia di cavolo fresca, sbatterla leggermente, metterla sull'articolazione affetta da artrosi, avvolgerla con un panno caldo.
  3. Impacco di rafano. Allevia i dolori articolari, l'edema, attiva i processi metabolici. Il rafano deve essere tritato, riscaldato a bagnomaria. Applicare il tessuto di garza elaborato in esso sull'articolazione infiammata e fissarlo con una benda. Si consiglia di fare tali impacchi ogni sera per un mese..

Sfregamento

Hanno spiccate proprietà riscaldanti e decongestionanti, estremamente utili nel trattamento dell'artrosi:

  1. Sfregamento del miele. 1 cucchiaio il miele viene riscaldato a bagnomaria. Alla miscela si aggiungono poche gocce di olio di arancio, dopodiché la sostanza, allo stato caldo, viene strofinata sull'articolazione affetta da artrosi con leggeri movimenti di massaggio per 15 minuti.
  2. Uovo. Il tuorlo d'uovo è combinato con trementina e morso di mela (1 cucchiaino ciascuno). La miscela viene strofinata nei fuochi di localizzazione dell'artrosi. Si consiglia di eseguire tali procedure 2-3 volte a settimana..

Danno un eccellente effetto terapeutico, differiscono esclusivamente nella composizione naturale, hanno un minimo di controindicazioni e reazioni indesiderate.

Per combattere le manifestazioni di artrosi dell'articolazione, tali unguenti sono perfetti:

  1. Miele. È necessario unire miele liquido, glicerina, iodio e alcool medico in proporzioni identiche. La miscela deve essere lasciata in infusione per diverse ore, dopodiché l'unguento deve essere usato per trattare le aree malate 2-3 volte al giorno.
  2. Mostarda. Per preparare la medicina, è necessario combinare senape in polvere, miele e olio di girasole (1 cucchiaio ciascuno). La miscela viene riscaldata a bagnomaria fino a quando non acquisisce la consistenza di un unguento.

Bagni

Con l'artrosi, un buon risultato è dato dall'uso di bagni terapeutici con aggiunta di sale marino, decotti alle erbe. Allevia la tensione, l'infiammazione e il dolore alle articolazioni.

Ai pazienti che soffrono di artrosi si consiglia 2-3 volte a settimana di fare bagni caldi con l'aggiunta di camomilla, calendula e uno spago. Queste erbe stimolano perfettamente i processi metabolici, leniscono, migliorano la rigenerazione.

Hirudoterapia

È usato dai guaritori popolari per il trattamento e la prevenzione dell'artrosi. Le sanguisughe riducono il dolore articolare e riducono le manifestazioni di altri sintomi caratteristici, migliorano le condizioni generali del paziente. Per ottenere un effetto terapeutico, si consiglia di applicare circa 5-6 sanguisughe all'articolazione malata..

Procedure di fisioterapia

Nel trattamento dell'artrosi, le procedure di fisioterapia possono essere raccomandate ai pazienti:

  • elettroforesi;
  • magnetoterapia;
  • terapia manuale;
  • agopuntura;
  • riscaldamento;
  • balneoterapia.

Poiché ogni tecnica ha dei limiti, al fine di evitare possibili controindicazioni e determinare il numero ottimale di sessioni, è necessaria la consultazione con il medico curante.

Bagno e sauna

Indicato a pazienti che soffrono di artrosi delle articolazioni. Queste misure consentono di attivare la circolazione sanguigna, avere un effetto riscaldante, accelerare i processi metabolici nei tessuti cartilaginei, alleviare il dolore e il gonfiore.

È necessario astenersi dal visitare il bagno durante il periodo di un processo infiammatorio acuto nelle articolazioni, con malattie infettive, febbre.

Si sconsiglia di immergersi in un buco di ghiaccio freddo dopo il bagno, poiché sbalzi di temperatura improvvisi non avranno il miglior effetto sulla condizione delle articolazioni affette da artrosi.

Fisioterapia

Un'attività fisica regolare e praticabile è un elemento indispensabile nel trattamento dell'artrosi delle articolazioni a casa. Il set ottimale di esercizi viene selezionato da uno specialista di fisioterapia su base individuale. Un buon risultato con l'artrosi è dato da lezioni di yoga, nuoto, esercizi elementari.

La ginnastica terapeutica rafforza l'articolazione, aiuta a ripristinare la sua flessibilità, funzionalità, attività motoria.

Massaggio

Migliora i processi di circolazione sanguigna, microcircolazione, fornisce la necessaria nutrizione dei tessuti, che è indispensabile per la vittoria sull'artrosi. Un corso di massaggio può essere seguito da un medico ea casa puoi fare l'automassaggio usando tecniche semplici:

  • infradito;
  • colpi di luce attraverso le dita premute;
  • sfregamento;
  • toccando l'area interessata.

La durata della sessione è di circa 10 minuti. È importante monitorare i tuoi sentimenti: il massaggio non dovrebbe causare dolore acuto.

Prevenzione dell'artrosi

Per prevenire la patologia articolare, vale la pena ascoltare le raccomandazioni mediche:

  • condurre uno stile di vita sano;
  • evitare l'ipotermia;
  • praticare sport e ginnastica;
  • astenersi da uno sforzo fisico eccessivo;
  • mangiare bene, equilibrato.

Il trattamento dell'artrosi a casa può essere molto efficace e produttivo. Il raggiungimento di risultati positivi richiede un approccio integrato e sistematico.

Artrosi: dalle cause e sintomi alla diagnosi e al trattamento

L'osteoartrite deformante (DOA) è una malattia cronica che porta alla degenerazione o, più semplicemente, alla graduale distruzione della cartilagine articolare e alla naturale disfunzione delle articolazioni.

Cause di artrosi delle articolazioni

Questa malattia ha molti nomi: artrosi, artrosi, moderna - artrosi (vedere le definizioni di M15, M19 e M47 in ICD-10 - Classificazione statistica internazionale delle malattie e problemi di salute correlati, versione dell'OMS per il 2016). Comunque sia, l'essenza della malattia rimane invariata: la cartilagine articolare viene gradualmente distrutta, il normale funzionamento dell'articolazione viene interrotto, escrescenze ossee patologiche - compaiono gli osteofiti. In media, il 10% della popolazione mondiale soffre di questa malattia, ma la sua frequenza aumenta con l'età: dopo i 60 anni, alcuni segni di artrosi sono presenti nel 97% dei pazienti [1].

L'artrosi può colpire qualsiasi articolazione, ma principalmente l'anca e il ginocchio. Inoltre, gli uomini spesso soffrono delle articolazioni della caviglia, del polso e temporo-mandibolare e della colonna lombare. Nelle donne, colonna vertebrale cervicale e toracica, articolazioni delle dita e articolazione alla base dell'alluce.

L'osteoartrosi può essere primaria o secondaria. Il primario appare in articolazioni invariate, il secondario - sullo sfondo di una patologia già esistente.

Fattori di rischio per lo sviluppo dell'artrosi:

  • genere: le donne si ammalano dieci volte più spesso;
  • età;
  • sovrappeso;
  • stress inadeguato sulle articolazioni - sport professionistico, lavoro che richiede di essere in ginocchio o accovacciato, scale frequenti;
  • precedenti operazioni sulle articolazioni, ad esempio, rimozione del menisco;
  • ha subito lesioni articolari;
  • infiammazione articolare acuta o cronica;
  • eredità.

Combinando questi fattori, possiamo dire che lo sviluppo dell'osteoartrosi è favorito dal costante sovraccarico o dalla microtraumatizzazione delle articolazioni..

Il meccanismo di sviluppo dell'artrosi e dei sintomi

La ragione principale per lo sviluppo dell'artrosi è uno squilibrio tra la distruzione e il ripristino della cartilagine articolare. Nel corpo ci sono sempre processi paralleli di anabolismo, cioè la creazione di nuove strutture complesse e il catabolismo: la distruzione di tessuti obsoleti o danneggiati. In uno stato normale, questi processi vengono eseguiti approssimativamente alla stessa velocità. Con l'osteoartrosi, la distruzione della cartilagine aumenta e il suo recupero, al contrario, rallenta. In parole povere, la cartilagine articolare inizia ad invecchiare rapidamente e attivamente. Il numero di cellule speciali che producono materiale per il tessuto cartilagineo, i condrociti, diminuisce. Le loro proprietà cambiano: le cellule iniziano a produrre proteine ​​"sbagliate". La cartilagine articolare diventa gradualmente più sottile, diventa fragile, si allenta, si copre di crepe, alla fine scompare completamente.

Questi cambiamenti non possono che interessare le parti articolari dell'osso, perché la funzione principale della cartilagine articolare è quella di proteggere l'osso dallo stress. La cartilagine interessata perde le sue proprietà ammortizzanti e l'intero carico viene trasferito alla testa delle ossa e viene trasferito in modo non uniforme, proprio come la cartilagine cambia in modo non uniforme. Nelle aree ad alta pressione, il flusso sanguigno è disturbato, la densità del tessuto osseo e la sua struttura cambiano, le crescite ossee compaiono sulle aree marginali - osteofiti, che limitano la mobilità dell'articolazione. Poiché i movimenti in esso sono limitati non solo a causa degli osteofiti, ma anche semplicemente perché è doloroso muoversi attivamente, nel tempo i muscoli attorno all'articolazione interessata si atrofizzano, il che aggrava il problema, perché i normali muscoli attivi mantengono la stabilità dell'articolazione e con la loro atrofia il carico aumenta solo.

I principali sintomi dell'artrosi sono il dolore articolare, che aumenta con il movimento e lo sforzo e scompare a riposo. Spesso la rigidità mattutina si unisce al dolore - una sensazione di "gel" nell'articolazione, una diminuzione della gamma di movimento. Ciò indica una circolazione sanguigna insufficiente nell'area articolare. Uno scricchiolio (crepitio) dell'articolazione, la sua instabilità può essere aggiunta a questi sintomi. Di solito il dolore si verifica nella zona interessata, ma con l'artrosi dell'articolazione dell'anca, possono essere avvertiti all'inguine, ai glutei e persino al ginocchio.

Fasi di sviluppo dell'artrosi delle articolazioni

Sulla base dei segni radiologici, ci sono quattro fasi nello sviluppo dell'osteoartrite:

  • L'inizio della ristrutturazione cistica della struttura ossea, aree di osteosclerosi nella regione subcondrale.
  • Viene aggiunto un restringimento dello spazio articolare, compaiono gli osteofiti.
  • L'osteosclerosi nelle aree subcondrali dell'osso (sotto la cartilagine) diventa pronunciata, lo spazio articolare è significativamente ristretto, grandi osteofiti;
  • Le epifisi (teste) delle ossa sono deformate, compattate, lo spazio articolare praticamente scompare, osteofiti pronunciati ruvidi.

Va notato che i cambiamenti radiologicamente stabiliti non sono correlati in alcun modo con la gravità dei sintomi. Abbastanza spesso, dolore intenso e mobilità limitata sono accompagnati da lievi modifiche ai raggi X e, viceversa, una lesione grossolana dell'articolazione potrebbe non manifestarsi affatto clinicamente.

Diagnostica e trattamento

Il trattamento dell'artrosi dura tutta la vita, a causa della natura cronica della malattia. Ma prima viene fatta la diagnosi e, di conseguenza, viene avviato il trattamento, più lentamente progrediranno i cambiamenti nel tessuto cartilagineo. Pertanto, per qualsiasi dolore all'articolazione, è necessario consultare un medico il prima possibile, che, in base ai reclami tipici, prescriverà ulteriori esami e trattamenti.

Una radiografia dell'articolazione interessata darà un'idea generale di quanto è andato il processo. Ma dati accurati e affidabili possono essere ottenuti solo utilizzando metodi di ricerca moderni: ultrasuoni, tomografia computerizzata, risonanza magnetica per immagini dell'articolazione.

I metodi di trattamento per l'artrosi possono essere suddivisi in non farmacologici, farmacologici e chirurgici. Il trattamento chirurgico dell'osteoartrosi diventa necessario nella fase finale dello sviluppo della malattia, quando è richiesta l'artroplastica, in altre parole, la sostituzione di un'articolazione con una sintetica. Ma prima, il processo può essere rallentato con l'aiuto di farmaci e fisioterapia..

Trattamenti non farmacologici:

  • Educazione del paziente. La maggior parte dei pazienti non capisce affatto cosa sta succedendo loro, cosa possono e non possono. Pertanto, la formazione è necessaria. Dovrebbe essere chiaro che per qualsiasi danno articolare, è necessario continuare a esercitare e allungare, riducendo il carico e l'intensità. Se non puoi camminare, muoviti per l'appartamento a quattro zampe, ma non fermarti e non sdraiarti a letto. Vale anche la pena imparare esercizi speciali che aiutano a ridurre il dolore, mantenere la mobilità articolare e mantenere le normali condizioni muscolari..
  • Perdita di peso. La riduzione del peso corporeo non solo riduce il dolore, ma migliora anche i parametri biochimici che caratterizzano i cambiamenti nel tessuto cartilagineo.
  • Terapia fisica. L'esercizio, mirato soprattutto a migliorare la forza muscolare, allevia i dolori articolari e mantiene la funzione articolare.
  • L'agopuntura aiuta ad alleviare il dolore e migliorare la circolazione sanguigna intorno all'articolazione.
  • Ginocchiere, solette ortopediche, ginocchiere e altri dispositivi che stabilizzano l'articolazione e riducono lo stress. Creano un effetto analgesico e migliorano la funzione articolare.
  • Fisioterapia. Include sia i metodi più semplici, come una piastra elettrica o un impacco di ghiaccio, sia tecniche high-tech.
  • Terapia con onde d'urto. Le onde sonore vengono applicate all'area articolare a una frequenza compresa tra 16 e 25 Hertz (infrasuoni). Ciò migliora la circolazione sanguigna e i processi metabolici nell'area dell'articolazione interessata. Questa terapia è efficace nelle prime fasi dello sviluppo dell'artrosi ed è praticamente inutile nei casi avanzati..
  • Terapia Khivamat. Si tratta di un massaggio vibratorio creato dall'azione di un campo elettrico alternato. Migliora la circolazione sanguigna e il metabolismo nel tessuto cartilagineo, allevia il dolore, riduce l'attività dell'edema e dell'infiammazione.
  • Crioterapia o esposizione a temperature estremamente basse. Riduce il gonfiore e l'infiammazione, riduce lo spasmo muscolare e il dolore, migliora i processi metabolici e la rigenerazione.
  • Massaggio. Nell'artrosi il massaggio ha un valore ausiliario: riduce lo spasmo muscolare e rallenta l'atrofia muscolare, ma non influisce sul decorso dei processi degenerativi nell'articolazione stessa.

Trattamenti farmacologici

Tra i farmaci nel trattamento dell'artrosi, vengono utilizzati più spesso farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), che riducono l'attività dell'infiammazione e riducono il dolore, ma non possono rallentare il processo di distruzione della cartilagine. Per migliorare la sua nutrizione e fermare la degenerazione, si raccomandano i cosiddetti condroprotettori, sostanze che compongono il tessuto cartilagineo. Negli ultimi dieci anni, i medici hanno discusso energicamente la loro efficacia. Al momento non sono raccomandati negli Stati Uniti e nella maggior parte dei paesi dell'Europa occidentale, ma sono inclusi nelle linee guida cliniche in Russia.

Ormoni sintetici: i glucocorticosteroidi alleviano attivamente l'infiammazione.

Qualsiasi farmaco può essere utilizzato in diversi modi. Prima di tutto, queste sono pillole tradizionali (somministrazione orale). Questo metodo è semplice e abbastanza efficace, ma i farmaci introdotti in questo modo possono influenzare lo stato di tutto il corpo, principalmente il tratto gastrointestinale..

  • Unguenti e creme. Nonostante la pubblicità attiva, questo metodo di applicazione è inefficace o per niente efficace: il principio attivo semplicemente "non raggiunge" l'articolazione. La pelle è una barriera protettiva naturale del corpo, attraverso la quale non penetrano così tante sostanze, più è difficile aspettarsi che i farmaci passino attraverso il tessuto sottocutaneo, penetrino nel sacco articolare ed entrino nella cartilagine.
  • Somministrazione intra-articolare. In questo caso, il principio attivo entra direttamente nell'area dei cambiamenti patologici. Questa è una manipolazione complessa che richiede la partecipazione di un medico qualificato, ma allo stesso tempo è uno dei metodi più efficaci per la somministrazione di medicinali. La terapia PRP, o terapia al plasma, è una delle moderne aree di trattamento per l'artrosi. In questo caso, il plasma sanguigno del paziente arricchito con piastrine viene iniettato nell'articolazione. Si tratta di cellule del sangue che non solo sono responsabili dell'arresto tempestivo del sanguinamento, ma attivano anche la riparazione attiva dei tessuti. Stimolano la produzione di molte sostanze biologicamente attive responsabili della rigenerazione. Il plasma attivato riduce l'attività infiammatoria, riduce il dolore e non provoca allergie, poiché questi sono i tessuti del paziente.

Quindi, il trattamento dell'artrosi è un processo permanente. Ma essendo selezionato da un medico competente, consente di alleviare il dolore a lungo, ridurre l'infiammazione, supportare i processi metabolici nella cartilagine e, quindi, ritardare a lungo la necessità di sostituzione articolare..

Quale clinica puoi scegliere per il trattamento dell'artrosi?

"Il trattamento dell'artrosi deve essere affrontato in modo responsabile", ha detto Zhang Ziqiang, uno dei principali specialisti presso la clinica TAO di medicina tradizionale cinese. - Purtroppo la malattia è incurabile. Tuttavia, niente panico. Se inizi la terapia in tempo, puoi mantenere le articolazioni mobili per molto tempo..

I medici della nostra clinica possono aiutare qui. Sono dei veri professionisti nel loro campo. Sono stati formati nel loro campo nelle migliori università della Cina e lavorano sotto contratto presso la clinica TAO. A causa del fatto che gli specialisti praticano da diversi anni, il paziente non dovrà correre da medici diversi, ma può essere osservato da un medico. Questo, a sua volta, migliora la qualità del trattamento..

La clinica TAO di medicina tradizionale cinese esiste da oltre 11 anni. I nostri servizi includono agopuntura, vari tipi di massaggi, trattamenti sottovuoto, erboristeria e altri. Gli specialisti della clinica stanno cercando di fare in modo che il paziente possa evitare un intervento chirurgico, anche se sembra che non ci sia altra via d'uscita..

Di regola, abbiamo un ciclo di trattamento. Molto spesso, un corso consiste in dieci sessioni. Al momento del pagamento dell'intero corso, il paziente riceve uno sconto del 15% ".

P. S. Per saperne di più sui servizi della Clinica TAO di Medicina Tradizionale Cinese, vedere i prezzi e fissare un appuntamento, visitare il sito web.

Licenza per la fornitura di servizi medici n. LO-77-01-000911 del 30 dicembre 2008 rilasciata dal Dipartimento della Salute di Mosca.

L'osteoartrosi è una condizione comune che causa dolore e movimento articolare limitato.

L'assunzione di antidolorifici per l'artrosi non ferma lo sviluppo della malattia. Per curare la malattia, è necessario consultare un medico.

I seguenti fattori possono contribuire allo sviluppo dell'artrosi:

  • età;
  • sovrappeso;
  • trauma;
  • eredità.
Più dettagli.

I servizi degli specialisti della clinica di medicina tradizionale cinese possono aiutare con tali malattie del sistema muscolo-scheletrico come:

  • artrosi;
  • osteocondrosi;
  • gotta;
  • radicolite.
Più dettagli.

A seconda della malattia e delle caratteristiche individuali del paziente, uno specialista della clinica di medicina tradizionale cinese può offrire servizi come massaggi, agopuntura, erboristeria, ecc..

Puoi risparmiare sul trattamento utilizzando promozioni e offerte speciali.

Puoi farti un'idea della clinica di medicina tradizionale cinese, scoprire il costo del trattamento e porre domande di interesse al consulto iniziale.

Il costo del trattamento in una clinica di medicina tradizionale cinese può dipendere dalla durata del corso, dalle qualifiche del medico e dalla politica dei prezzi dell'istituto..

Quando si sceglie una clinica di medicina tradizionale cinese, è necessario leggere attentamente le licenze e i certificati, nonché la reputazione dell'istituzione.

  • 1 http://www.noltrex.ru/media/pdf/artroz.pdf

Kaadze Anastasia Gennadievna Direttore editoriale

Tutte le persone a rischio, in particolare le donne in postmenopausa, devono essere visitate da uno specialista per l'osteoartrosi. Inoltre, questo deve essere fatto indipendentemente dal fatto che ci siano segni pronunciati di DOA, incluso il dolore, o non si avverte alcun disagio. Una risposta tempestiva allo sviluppo della patologia aiuterà ad evitare gravi problemi in futuro, a volte minacciando la disabilità.

Trattamento efficace dell'artrosi

La sconfitta delle articolazioni da parte dell'artrosi è progressiva. Dolore, scarsa mobilità e sintomi spiacevoli generali aumentano gradualmente. Senza una terapia adeguata e completa, si verificano rapidamente cambiamenti irreversibili sotto forma di deformazione delle articolazioni ossee e disabilità. Il trattamento complesso dell'artrosi con l'uso di farmaci speciali e agenti non farmacologici è un prerequisito per fermare la distruzione delle articolazioni e ripristinare la loro funzionalità.

Cos'è l'artrosi e perché si verifica

L'artrosi è una patologia cronica degenerativa-distrofica delle articolazioni con lesioni multiple dei tessuti vicini. È progressivo, non infiammatorio, si sviluppa gradualmente nel corso di diversi anni. Colpisce principalmente le donne di età superiore ai 50 anni.

Le cause della malattia risiedono nella degradazione del tessuto cartilagineo, che, a causa del naturale invecchiamento del corpo, inizia a degradarsi.

L'osteoartrosi è una malattia che tutti dovrebbero conoscere sui sintomi

Questo processo è facilitato da fattori interni ed esterni sfavorevoli:

  • scarsa eredità;
  • anomalie congenite del sistema muscolo-scheletrico;
  • artrite non trattata e avanzata;
  • grande attività fisica associata al lavoro o allo sport professionale;
  • disordini autoimmuni e metabolici;
  • lesioni articolari e interventi chirurgici;
  • eccesso di peso e cattive abitudini;
  • stile di vita passivo.

L'osteoartrosi colpisce quasi tutte le articolazioni mobili, che sono soggette alle maggiori sollecitazioni per tutta la vita: caviglie, ginocchia, area della coscia, gomiti, spalle, mani, dita dei piedi, colonna cervicale e persino la mascella inferiore. C'è una graduale distruzione delle articolazioni articolari, accompagnata da dolore durante il movimento, deformazione esterna, spasmo dei muscoli e dei vasi sanguigni, malessere generale.

La malattia è soggetta a una terapia complessa, senza la quale porta rapidamente alla perdita di prestazioni e disabilità.

Principi di trattamento per l'artrosi

L'osteoartrite, a differenza dell'artrite, si manifesta esclusivamente in forma cronica. Pertanto, la risposta alla domanda se sia possibile curare l'artrosi è inequivocabile: la patologia non può essere completamente curata. Ma grazie a una terapia di supporto tempestiva e costante, è possibile ottenere una remissione lunga e duratura. È importante al primo segno consultare un medico (artrologo, ortopedico, reumatologo) e sottoporsi a un esame, sulla base del quale viene selezionato un regime di trattamento efficace.

Con l'artrosi, c'è una graduale distruzione della cartilagine articolare e deformazione del tessuto osseo

La terapia per l'artrosi ha diversi obiettivi importanti:

  • alleviare i sintomi dolorosi e il relativo disagio;
  • ripristinare la funzionalità delle articolazioni;
  • mantenere la mobilità e la capacità di lavorare fino alla vecchiaia;
  • prevenire la deformazione ossea e gravi complicazioni;
  • stabilizzare il benessere generale.

Indipendentemente dalla forma della malattia, vengono utilizzati due approcci al trattamento:

  • medicinale (medicinale) - preparati di azione sintomatica e terapeutica sotto forma di compresse, polveri, soluzioni, unguenti, creme, iniezioni intramuscolari e intraarticolari;
  • non farmacologico: medicina popolare e alternativa, ginnastica correttiva, dieta, chirurgia.

Il complesso di tecniche viene selezionato individualmente in base al quadro clinico, allo stadio della malattia, all'età e al benessere del paziente. I farmaci e le procedure sono prescritti dal medico curante in base ai risultati della diagnostica. L'automedicazione della patologia articolare è inaccettabile.

Trattamento medico dell'artrosi delle articolazioni

L'artrosi delle articolazioni in quasi tutte le fasi è suscettibile di trattamento conservativo con vari farmaci. Farmaci sistemici e rimedi locali vengono utilizzati direttamente sulla zona interessata. La scelta dipende dalla gravità della malattia e dalla gravità del quadro clinico..

Vengono utilizzati medicinali di diversi gruppi farmacologici:

  • antinfiammatori e antidolorifici;
  • condroprotettori e acido ialuronico;
  • corticosteroidi;
  • vasodilatatori e miorilassanti;
  • complessi vitaminici.

In presenza di patologia artritica, la terapia è abbastanza lunga e vengono prescritte misure di supporto su base continuativa.

Una malattia così grave come l'artrosi richiede un approccio integrato.

Antinfiammatori e antidolorifici

Gli antinfiammatori e gli analgesici non steroidei costituiscono la base della terapia antiartritica. Sono prescritti indipendentemente dalla forma e dal grado di danno articolare..

  1. I FANS sono progettati per alleviare l'infiammazione e il dolore moderato. Vengono utilizzati farmaci in compresse e iniettabili: "Ibuprofen", "Phenylbutazone", "Movalis", "Indomethacin", "Nimesulide". I medicinali sotto forma di unguenti, gel, creme sono efficaci nella fase iniziale della malattia ("Diklak Gel", "Voltaren Emulgel", "Nise", "Dolgit", "Ketonal", "Fastum").
  2. Gli analgesici possono aiutare a gestire il dolore da lieve a moderato. Un aiuto sintomatico una tantum può essere fornito da "Analgin", "Aspirin", "Pentalgin", "Tylenol".

I farmaci di questi gruppi vengono assunti in brevi corsi a causa della presenza di effetti collaterali.

Condroprotettori e acido ialuronico

Cosa fare con l'artrosi in caso di parziale distruzione del tessuto cartilagineo? Si consiglia un ciclo di farmaci condroprotettivi per fermare la completa degradazione delle articolazioni. Il loro costituente condroitina e glucosamina migliorano la funzionalità e il metabolismo.

Per l'artrosi delle piccole articolazioni, vengono attribuiti farmaci orali:

  • "Don";
  • "Stop Arthrosis";
  • Condroitina;
  • Teraflex;
  • "Structum".
I condroprotettori sono uno dei componenti più importanti del trattamento farmacologico dell'artrosi

L'area del ginocchio e dell'anca viene trattata con diversi cicli di iniezioni intra-articolari:

  • Artradola;
  • Alflutopa;
  • "Target T".

Un aiuto ausiliario, specialmente con la gonartrosi, può essere fornito con iniezioni di acido ialuronico:

  • Ostenil;
  • Fermatron;
  • "Dyuralan";
  • "Sincronizza".

Lo ialuronato di sodio crea uno strato protettivo sulla cartilagine danneggiata, ripristina la mancanza di liquido sinoviale, riduce i traumi e aumenta la funzionalità motoria delle articolazioni.

Non è necessario aspettarsi un risultato di guarigione rapida da questi farmaci. Usato esclusivamente come terapia di supporto.

Corticosteroidi

Gli ormoni corticosteroidi sono indicati in caso di forte dolore e infiammazione. Il più delle volte utilizzato nelle 3-4 fasi della malattia a causa dell'inefficacia dei precedenti gruppi di farmaci.

Vengono presentati farmaci ormonali sotto forma di compresse e iniezioni intra-articolari:

  • "Idrocortisone";
  • "Prednisolone";
  • "Diprospan";
  • "Celeston";
  • "Metipredom";
  • "Triamcinolone".

Non sono consentite più di tre iniezioni per periodo di trattamento. Con un quadro clinico favorevole, un risultato positivo dura per diversi mesi.

Nei casi gravi e con scarsa efficacia del trattamento con farmaci antinfiammatori non steroidei, i corticosteroidi vengono utilizzati per eliminare il dolore e l'infiammazione

Vasodilatatori e miorilassanti

La lesione artritica spesso causa un deterioramento locale della circolazione sanguigna, spasmi dei muscoli e dei vasi sanguigni, porta alla congestione.

Per migliorare il flusso sanguigno, alleviare l'ipertonicità muscolare e facilitare la mobilità:

  • farmaci vasodilatatori (Teonikol, Pentilin, Trental, Pentoxifylline);
  • miorilassanti ("Baclofen", "Sirdalud", "Midocalm", "Miaxil", "Tolperil").

I farmaci elencati non sono sempre necessari, solo se il processo degenerativo-distrofico si diffonde ai tessuti vicini. Il trattamento viene effettuato con attenzione, con dosaggio rigoroso e controllo medico costante.

Complessi vitaminici

Si consiglia di assumere vitamine per migliorare il metabolismo cellulare delle articolazioni. Utili oligoelementi bloccano la distruzione del tessuto cartilagineo, prevengono gravi complicazioni, riducono la frequenza delle ricadute e normalizzano le condizioni generali.

Con un obiettivo preventivo e di mantenimento, vengono prescritti complessi vitaminici:

  • "Centrum" - contiene più di 20 vitamine e minerali necessari per la formazione del tessuto muscolare e osseo;
  • Milgamma è un farmaco neurotropico con una serie di vitamine del gruppo B (B1, B6, B12);
  • Berocca Plus - un complesso di 8 vitamine del gruppo B con l'aggiunta di calcio, magnesio e zinco;
  • "Kalcemin" è un preparato minerale e vitaminico ad alto contenuto di calcio, che funge da materiale da costruzione per il tessuto osseo.

I farmaci di questo gruppo aumentano la resistenza del corpo a vari disturbi, l'attività mentale e fisica e prevengono la carenza di vitamine.

L'assunzione di tali farmaci in combinazione con condoprotettori migliora significativamente l'efficacia di questi ultimi

Terapia non farmacologica

Un approccio senza farmaci è una componente altrettanto importante nel trattamento dell'artrosi delle articolazioni. Le tecniche assistive si basano sui risultati della medicina tradizionale e alternativa, nonché su cose semplici e allo stesso tempo efficaci, come una corretta alimentazione e un'attività fisica moderata..

In un complesso:

  • accelerare la riabilitazione;
  • prolungare il periodo di remissione;
  • prevenire complicazioni;
  • migliorare il benessere generale.

In casi estremi, la chirurgia viene utilizzata per mantenere la mobilità..

Come trattare l'artrosi - ricette popolari

La medicina tradizionale ha un gran numero di ricette per tutte le forme e gli stadi dell'artrosi. Si basano esclusivamente sull'utilizzo di ingredienti naturali di origine vegetale e animale. Le medicine sono preparate a casa da prodotti familiari a molti, mentre assolutamente semplici e convenienti.

Indipendentemente dalla localizzazione della patologia articolare, i seguenti mezzi aiuteranno:

  1. Comprime da foglie di bardana, cavolo bianco, aloe. Lavare le foglie fresche e schiacciarle un po 'per estrarre il succo. Applicare di notte su un punto dolente.
  2. Impacco alla radice di zenzero per riscaldare e stimolare la circolazione sanguigna. Grattugiare la radice, avvolgerla sull'articolazione dolorante con un panno pulito.
  3. Bagni con soluzione di sale di sodio per gli arti. Mescolare 3 cucchiai di bicarbonato di sodio e cloruro di sodio, sciogliere in acqua a 40 gradi. Tenere un braccio o una gamba in una bacinella per 15-20 minuti, avvolgere al caldo.

La medicina tradizionale è un'aggiunta al trattamento principale dell'artrosi

  • Sfregando miele e mamma. Preparare una miscela di 1 cucchiaino di mummia e 100 g di miele naturale. Strofinalo sulla zona dolorante con leggeri movimenti di massaggio.
  • Impacco di argilla blu. Sciogliere la polvere secca in acqua, applicare su un panno di cotone, applicare sulla giuntura per 2 ore avvolgendola con benda e pellicola.
  • Decotto di tarassaco. 2 cucchiaini far bollire foglie e radici di tarassaco essiccate in un bicchiere d'acqua a bagnomaria per 10 minuti, lasciare raffreddare. Bevi medicine per 1/3 cucchiai. 3 volte al giorno.
  • I rimedi popolari aiutano ad affrontare i sintomi dolorosi e ad alleviare il decorso dell'artrosi, ma non sostituiscono i farmaci.

    Metodi di medicina tibetana per le articolazioni

    Medici e guaritori tibetani danno un ruolo di primo piano alla fisioterapia e alle tecniche manuali.

    Considera alcuni dei modi più efficaci per trattare l'artrosi:

    • riflessologia (agopuntura, agopuntura) - l'impatto su punti biologicamente attivi del corpo umano attraverso l'introduzione di speciali aghi sottili, viene utilizzato per alleviare il dolore e migliorare il metabolismo nei tessuti;
    • digitopressione (digitopressione) - massaggiare premendo su alcuni punti del corpo responsabili della salute di ogni singolo organo o area;
    • massaggio sottovuoto - con l'aiuto di lattine o di un apparecchio speciale, viene eseguito un effetto diretto sull'area patologica, che migliora la circolazione sanguigna, il drenaggio linfatico, elimina la congestione;
    • stone therapy - massaggio con pietre calde di origine vulcanica, favorendo l'afflusso di nutrienti e ossigeno ai tessuti, stimolando i processi metabolici.

    Come risultato dell'applicazione delle procedure tibetane, i cambiamenti degenerativi-distrofici nelle articolazioni vengono rallentati, viene attivata la rigenerazione naturale e si verifica un miglioramento generale del corpo..

    Oltre alla medicina tradizionale, il Tibetano offre anche un approccio efficace al trattamento dell'artrosi

    Trattamento con cellule staminali per l'artrosi

    La terapia cellulare è un nuovo modo di ripristinare la struttura dell'articolazione utilizzando cellule staminali che innescano processi rigenerativi nella cartilagine. Il materiale autologo (proprio) del paziente, isolato dal tessuto adiposo, dal midollo osseo o dal sangue del cordone ombelicale, viene utilizzato come "medicinale". A volte viene prelevato materiale da donatore da un parente o da cellule di un feto abortito.

    La procedura è la seguente:

    1. Il materiale raccolto viene inviato al laboratorio per la crescita delle cellule staminali. Il processo richiede da 7 giorni a 2 mesi.
    2. La sostanza finita viene iniettata nell'articolazione in modo minimamente invasivo o chirurgico. Il corso è selezionato individualmente, può durare da 10 giorni a diversi mesi.

    I risultati positivi sono evidenti dopo la prima procedura. Le sensazioni dolorose diminuiscono, la mobilità migliora. A poco a poco, la struttura della cartilagine viene ripristinata, il metabolismo si normalizza e l'articolazione si rigenera completamente. L'effetto terapeutico dura fino a 5 anni. Il trattamento evita l'intervento chirurgico nelle fasi iniziali, nei casi avanzati non è efficace.

    Nutrizione appropriata

    La condizione del sistema muscolo-scheletrico dipende in gran parte dal metabolismo del corpo. Una dieta equilibrata può normalizzare il metabolismo e migliorare la salute delle articolazioni. Durante il trattamento dell'artrosi, o meglio per sempre, si consiglia di seguire una dieta speciale.

    La dieta quotidiana dovrebbe contenere:

    • coniglio, pollo, carne di tacchino come importante fonte di proteine;
    • verdure e frutta ad alto contenuto di fibre e vitamine (zucchine, cavolfiori, mele, banane, agrumi limite);
    La correzione del peso è uno dei modi per ridurre significativamente il carico sull'articolazione e rallentare lo sviluppo dell'artrosi
    • pesce marino contenente acidi grassi omega-3 (tonno, merluzzo, salmone);
    • grano saraceno, riso, farina d'avena, pasta di grano duro;
    • latticini ricchi di calcio (kefir, yogurt, ricotta a basso contenuto di grassi);
    • legumi, noci, crusca;
    • semi di lino, oliva, olio di sesamo;
    • carne in gelatina (gelatina) a base di brodo di ossa e gelatina, reintegrando le riserve di collagene.

    Dai prodotti proposti, puoi cucinare una varietà di deliziosi e deliziosi piatti al vapore, cuocere in forno, bollire o stufare. Non mangiare cibi fritti.

    Per benefici congiunti, evitare:

    • carne grassa e salsicce;
    • pasticcini e dolci ricchi;
    • conservazione della casa e del negozio;
    • prodotti semilavorati e fast food;
    • latte intero;
    • sale da tavola;
    • bevande alcoliche.

    Con lesioni artritiche degli arti inferiori, è necessario monitorare il peso e prevenire l'obesità in modo da non creare ulteriore stress sulle gambe malate. Si consiglia di bere almeno 2 litri di acqua pulita al giorno. La nutrizione dovrebbe essere equilibrata e regolare.

    Come curare l'artrosi con l'esercizio

    Gli esercizi terapeutici per l'artrosi aiutano a ripristinare la mobilità articolare, espandere la gamma di movimento e prevenire gravi deformazioni. È usato per tutte le forme di patologia articolare durante la remissione..

    Gli esercizi di fisioterapia per l'artrosi sono un modo per migliorare la circolazione sanguigna nell'area dell'articolazione interessata, oltre a rafforzare i muscoli

    A seconda della localizzazione, sono stati sviluppati diversi set di esercizi speciali:

    1. Artrosi della caviglia
      • massaggiare leggermente ciascuna punta separatamente, spostandosi gradualmente nell'area del piede;
      • sedersi su una sedia, sollevare leggermente la gamba e ruotare lentamente il piede in senso antiorario;
      • dalla posizione precedente, tira il calzino lontano da te e verso di te.
    2. Articolazione dell'anca
      • accovacciarsi ad angolo retto, senza sollevare i talloni dal pavimento;
      • da una posizione eretta, fai oscillare le gambe avanti e indietro;
      • eseguire in posizione supina gli esercizi "Bicicletta" e "Forbici" noti a tutti dal curriculum scolastico.
    3. Artrosi del ginocchio
      • mettiti in ginocchio, siediti sui talloni e alzati, raddrizzando la schiena;
      • il citato esercizio "Bicicletta" è altrettanto utile per le ginocchia;
      • stando in piedi, raddrizza, chiudi le gambe, esegui movimenti circolari con le ginocchia in entrambe le direzioni;
      • muoversi lentamente per l'appartamento in uno squat, la cosiddetta "andatura d'oca";
    4. Con danni alle mani e alle dita
      • fare movimenti circolari con il polso in diverse direzioni;
      • sulle braccia tese, stringere e aprire con forza un pugno, allargando le dita come un ventaglio;
      • ruota un oggetto rotondo (palla) tra le mani, facendolo rotolare in direzioni diverse.
    Gli esercizi per il trattamento dell'artrosi sono selezionati individualmente per ciascun paziente dal medico curante e da uno specialista in esercizi di fisioterapia
    1. Zona spalle e gomiti
    • ruota le spalle avanti e indietro, senza piegare i gomiti;
    • da una posizione eretta, allungano le braccia, come se cercassero di raggiungere il soffitto;
    • piega e distendi le braccia al gomito, allungandole davanti a te, i palmi verso l'alto.

    La ginnastica a casa dovrebbe essere eseguita con attenzione, ascoltando la reazione del corpo. Se è presente un forte dolore e la condizione peggiora, interrompere l'allenamento. Qualsiasi esercizio è consentito solo con il permesso di un medico.

    Operazione

    L'intervento chirurgico è un metodo estremo per il trattamento dell'artrosi. Le indicazioni dirette per l'operazione sono la bassa efficienza della terapia conservativa, il rapido deterioramento delle condizioni delle articolazioni e il benessere. Con una significativa deformazione delle articolazioni ossee e perdita di mobilità, la chirurgia è l'unico e salutare metodo.

    I seguenti tipi di operazioni vengono utilizzati a seconda delle condizioni delle articolazioni:

    • l'artroscopia è una manipolazione minimamente invasiva che comporta l'introduzione di un apparato nella cavità articolare per rimuovere la cartilagine danneggiata o i suoi frammenti, nonché diagnosticare e trattare i cambiamenti patologici;
    • artroplastica - sostituzione parziale e modellazione delle superfici articolari con l'imposizione di un distanziatore tra di loro in materiale artificiale o nei tessuti del paziente;
    • cheilectomia - chirurgia per preservare le articolazioni, in cui vengono rimosse le escrescenze ossee e cartilaginee;
    • endoprotesi: un'operazione radicale per sostituire un'articolazione non funzionale con un impianto artificiale che ripristina la mobilità per molti anni;
    • artrodesi - immobilizzazione chirurgica dell'articolazione per la completa fusione ossea se le protesi sono impossibili.

    Spesso la chirurgia è l'unico metodo in grado di prolungare la vita attiva del paziente, evitando la disabilità.

    Conclusione

    La risposta alla domanda "L'artrosi può essere curata?" ricevuto - la malattia è incurabile a causa del decorso cronico, ma è suscettibile con successo di una terapia complessa. La corretta combinazione di metodi farmacologici e non farmacologici consente di ottenere una remissione a lungo termine, eliminare sintomi spiacevoli e mantenere la mobilità articolare per molti anni. È importante solo iniziare il trattamento in tempo e monitorare costantemente la tua salute..

    Top