Categoria

Messaggi Popolari

1 Ginocchia
Cause di dolore alle articolazioni e ai muscoli, sintomi e trattamento delle malattie che hanno causato dolore
2 Gotta
Medicinali per il trattamento dell'osteocondrosi cervicale: elenco e classificazione dei medicinali
3 Riabilitazione
Vertebra umana: struttura e funzione della colonna vertebrale
Image
Principale // Polso

10 esercizi ginnici più efficaci per la displasia in un neonato


La displasia delle articolazioni dell'anca di un neonato è una malattia comune. A volte la formazione di parti dell'articolazione viene interrotta e il risultato è instabilità articolare. Può manifestarsi in diverse forme: dalla pre-lussazione alla dislocazione bilaterale delle articolazioni dell'anca..

Quest'ultima opzione può portare il bambino alla disabilità..

Diagnostica

Il primo medico che esamina un neonato è il neonatologo dell'ospedale. Può sospettare la displasia dai sintomi caratteristici:

  1. Resistenza del bambino quando si cerca di allargare i fianchi.
  2. Pieghe asimmetriche sottoglutee e femorali.
  3. Accorciare un arto e ruotarlo verso l'esterno.
  4. Un clic nell'articolazione, ben sentito quando le gambe vengono separate.

Per confermare la diagnosi, al neonato viene eseguita l'ecografia delle articolazioni e, in età avanzata, la radiografia.

Trattamento

Se la diagnosi di displasia viene stabilita precocemente, il trattamento di solito non causa problemi al neonato e ai suoi genitori. Non è necessario assumere farmaci o decidere un'operazione, puoi farlo con metodi più semplici e funzionali.

La displasia dell'anca rilevata tempestivamente viene trattata con posizione, massaggio e ginnastica speciale.

Terapia di posizione

Il trattamento più semplice ed economico per la displasia è la fasciatura larga o sciolta. La sua essenza sta nella posa di un ampio pannolino piegato tra le gambe di un neonato. Portare un bambino in braccio è lo stesso trattamento di posizione.

La cosa principale è che le sue gambe non pendono, ma stringono l'adulto nella zona della cintura.

Nei casi più gravi, le gambe divaricate vengono fissate con dispositivi ortopedici: le staffe di Pavlik o la stecca di Frejk.

Massaggio

Il massaggio dell'articolazione dell'anca comprende elementi di rafforzamento generale, stimolanti e rilassanti. Si basa sul massaggio tradizionale dei bambini, tenendo conto dello sviluppo fisico del bambino e della sua età. Ma la zona lombare, le articolazioni dell'anca, i glutei vengono massaggiate più a fondo, le tecniche di stimolazione si alternano a quelle rilassanti.

La regione lombare viene accarezzata e strofinata, i glutei vengono battuti con le dita e pizzicati. Massaggia le articolazioni dell'anca con delicati movimenti di sfregamento in cerchio. Il massaggio per la displasia viene eseguito in due versioni: nella posizione del bambino sulla schiena e sulla pancia. Nel processo di implementazione vengono eseguiti elementi di ginnastica terapeutica.

È importante che prima di iniziare la procedura, il neonato sia calmo e ben nutrito, non pianga per la fatica.

Il massaggio deve essere eseguito delicatamente e delicatamente in modo da non spaventare il bambino o ferirlo. Il tempo è selezionato individualmente, l'opzione migliore è fino a 12 ore.

Se si tratta di un massaggio terapeutico eseguito da uno specialista, il corso non deve superare le 15 procedure. Di solito include 10 lezioni. Ogni giorno è possibile effettuare massaggi rilassanti guidati dai genitori.

Posizione supina

Quando il bambino giace sulla schiena, le sue gambe dovrebbero essere rilassate e leggermente divorziate. Il massaggio viene eseguito come segue:

  1. Il primo passo è massaggiare le superfici anterolaterali delle gambe. In questo caso, vengono utilizzati due metodi: carezze morbide e sfregamento delicato della pelle.
  2. Quindi, i muscoli adduttori della coscia vengono rilassati con la digitopressione. Le dita premono leggermente sulla zona della coscia, dopodiché le gambe vengono divorziate delicatamente e delicatamente. È importante che i movimenti durante il sollevamento dei fianchi del bambino non siano bruschi. I muscoli della coscia possono contrarsi di riflesso e questo farà male al bambino..
  3. Per rilassare i muscoli adduttori femorali si esegue anche il massaggio vibratorio delle cosce, della loro superficie interna o lo scuotimento del bacino. Puoi scuotere leggermente i fianchi, questo porta anche al rilassamento muscolare..
  4. Il massaggio puntuale con la punta delle dita è efficace anche sulle articolazioni dell'anca. Dopo una leggera pressione, la gamba viene piegata all'altezza dell'articolazione del ginocchio e ritratta verso l'esterno.

Posizione sullo stomaco

Il bambino giace sulla pancia con le cosce divaricate. Tecnica della procedura:

  1. Innanzitutto, vengono massaggiati i glutei, la parte bassa della schiena e l'area sopra le articolazioni dell'anca. Quindi le superfici posterolaterali delle gambe vengono accarezzate e strofinate.
  2. Quando si accarezza, le mani scivolano delicatamente sulla pelle senza alcuna pressione, quando si sfregano, la pressione aumenta, la pelle dovrebbe muoversi leggermente sotto le dita. È importante non usare la forza, poiché la pelle del neonato è delicata e vulnerabile.
  3. Dopo aver rilassato i muscoli, le gambe piegate vengono ritratte alternativamente ai lati con un bacino immobile (fissato a mano). Tenendo le caviglie, le ginocchia sono divaricate - le gambe sono piegate. Questi esercizi vengono eseguiti su uno sfondo di massaggio rilassante: carezze e sfregamenti.

Il massaggio per la displasia deve essere accompagnato da esercizi di ginnastica terapeutica.

Fisioterapia

Gli esercizi per la displasia delle articolazioni dell'anca sono semplici e possono essere eseguiti dai genitori. Ma uno specialista dovrebbe addestrarli. Il complesso della ginnastica correttiva include una varietà di elementi:

  • Cosce da riproduzione.
  • Rotazione dei fianchi lungo il loro asse.
  • Esercizi-giochi "va bene", "bici", "farfalla".
  • Scansione imitazione.
  • Ginnastica con la palla.
  • Attività in acqua.

Con la displasia delle articolazioni dell'anca, non dovresti stimolare il riflesso del bambino a camminare, ballare per le braccia, accovacciarsi o raddrizzare le gambe. Tali esercizi mettono uno stress inutile sulle articolazioni non formate e aggravano il problema. Sarà possibile tornare da loro solo dopo il permesso dell'ortopedico..

Se il bambino cerca di stare in piedi da solo, allora tale ginnastica può essere eseguita in acqua, dove il carico assiale sulle articolazioni è ridotto.

Cosce da riproduzione

L'abduzione della coscia è l'esercizio più efficace per il trattamento della displasia. Il bambino giace sulla schiena in uno stato rilassato. Il massaggiatore si stringe le ginocchia con le mani e allarga le gambe dolcemente in un arco ascendente. Normalmente, le superfici laterali delle gambe dovrebbero essere a contatto con il supporto senza sforzo e sdraiarsi su di esso. L'esercizio viene eseguito ripetutamente.

Rotazione dei fianchi lungo l'asse

La posizione iniziale del bambino è sdraiato sulla schiena con le gambe divaricate. Una mano tiene l'articolazione dell'anca, l'altra afferra delicatamente il ginocchio e preme delicatamente su di esso, ruotando la coscia verso l'interno. Con una graduale e delicata rotazione verso l'interno lungo l'asse, la testa dell'osso preme sul tetto della cavità glenoidea e ne stimola il corretto sviluppo.

Giochi di esercizi

  1. "Va bene", "bici" e "farfalla" sono tra gli esercizi preferiti dai bambini. L'esecuzione può essere accompagnata da canticchiando canzoni per bambini per rallegrare il bambino. Per esempio:
  2. "Va bene" viene eseguito come un normale gioco con le dita, solo con i piedi. Si girano dolcemente verso l'interno e si battono a vicenda.
  3. "Bicicletta" è un esercizio di imitazione, che ricorda il ciclismo. Eseguite in posizione supina, le gambe sono piegate alternativamente alle articolazioni del ginocchio e dell'anca.
  4. "Butterfly" viene eseguito anche sul retro. Le gambe piegate alle articolazioni del ginocchio si diffondono dolcemente ai lati e imitano il movimento delle ali di una farfalla. Se all'inizio dell'esercizio il bambino resiste, è necessario rilassare i muscoli adduttori della coscia con la digitopressione.

Scansione imitazione

Questo esercizio viene eseguito con il bambino in posizione prona con le gambe leggermente divaricate e piegate alle articolazioni del ginocchio. Il supporto è posto sotto i piedi, di solito un palmo o una palla. Il bambino di riflesso inizia a spingere con i piedi dalla mano e cerca di gattonare.

Esercizi con la palla

Gli esercizi con la palla non sono solo utili, ma anche divertenti. È importante abituare il bambino a loro gradualmente in modo che non si spaventi. La palla è un ottimo strumento per rilassare i muscoli di tutto il corpo ed è indicata non solo per la displasia articolare. Gli esercizi con la palla possono essere eseguiti sia sulla schiena che sullo stomaco.

In posizione supina, il massaggiatore fissa l'area pelvica al bambino con una mano e l'altra esegue i movimenti rotatori dell'anca lungo l'asse verso l'interno.

Nella posizione prona, il bacino è fissato allo stesso modo e la seconda mano tiene le gambe per le caviglie e le allarga, piegandosi alle articolazioni del ginocchio.

Attività in acqua

Nell'acqua calda, i muscoli del bambino si rilassano e gli esercizi terapeutici diventano particolarmente efficaci. L'esercizio più semplice e più vantaggioso in acqua è piegare le gambe. Per fare ciò, il bambino viene portato al muro della vasca da bagno e vi si appoggia con le gambe. I genitori lo sostengono delicatamente sotto il petto e la pancia. L'esercizio viene eseguito da qualsiasi posizione.

La ginnastica terapeutica e il massaggio rilassante alle gambe possono essere eseguiti ad ogni cambio d'abito, fino a 15 volte al giorno.

Le staffe o la stecca di Pavlik non devono diventare un ostacolo, gli esercizi vengono eseguiti nella misura consentita dai dispositivi ortopedici.

I principali esercizi di terapia fisica per la displasia delle articolazioni dell'anca nei bambini

Il ruolo della ginnastica

Molto nella scelta del trattamento dipende da quanto è grande il problema, quale grado di displasia ha, qual è l'angolo di deviazione dalla norma. Alcune forme di malattia richiedono un intervento chirurgico. Ma il più delle volte i medici riescono a rilevare precocemente la displasia e quindi viene prescritta una terapia conservativa.

Si basa sul trovare il bambino nella posizione corretta con gambe divorziate e ginnastica. Gli esercizi descritti nei sistemi classici e nei complessi della terapia fisica non sono difficili, qualsiasi genitore può padroneggiarli, ma in termini di efficienza è difficile per loro trovare un'alternativa degna.

La serie esatta di esercizi è prescritta dal medico, in base al grado di displasia e all'età del paziente. Poiché la ginnastica e il massaggio sono terapeutici, i genitori dovranno prendere alcune lezioni da un massaggiatore professionista e da uno specialista in terapia fisica.

Mostreranno esercizi e manipolazioni e ti diranno quante volte dovrebbero essere eseguiti per un bambino in particolare, tenendo conto della sua patologia individuale.

Movimenti di base

Un corso di terapia fisica per bambini affetti da displasia consiste in esercizi che colpiscono le articolazioni non formate. I movimenti più efficaci sono i più semplici. Un genitore può gestirli senza formazione medica. Tuttavia, sarà meglio se la prima lezione è condotta da uno specialista qualificato. Dopotutto, se tuo figlio ha delle peculiarità che impediscono la corretta esecuzione dei movimenti, questo diventerà chiaro alla prima sessione di allenamento. Tecnica di esecuzione:

  1. Rapimento dei fianchi. Posiziona il tuo bambino su un fasciatoio o su qualsiasi altra superficie stabile e piana. Assicurati che sia rilassato e non pizzichi le gambe. Afferra le ginocchia del bambino con entrambe le mani e tirale delicatamente sui lati. Se non senti resistenza, inclina ogni gamba di lato e in basso. I piedi dovrebbero toccare la superficie del tavolo, sdraiarsi liberamente su di esso. Riporta le gambe nella posizione originale e ripeti 15-20 volte.
  2. Rotazione dell'articolazione. Segui il movimento precedente e lascia le gambe in questa posizione senza sollevarle indietro. Afferra l'articolazione dell'anca con una mano. Afferra delicatamente il secondo ginocchio e spingilo delicatamente in avanti, mentre torni la gamba verso l'interno. Questo movimento crea la tensione necessaria nella zona del tetto della cavità glenoidea, attivando la crescita armoniosa dell'articolazione. Ripeti 10-15 volte.
  3. Rotazione alternata delle gambe. Solleva le gambe del bambino in modo che ognuna sia piegata al ginocchio. Ora, allo stesso tempo, usa i piedi con un movimento circolare che simula la pedalata. Muoviti dolcemente e con attenzione. Fino a 20 turni.
  4. Flessione delle gambe. Piega una delle gambe del bambino al ginocchio e allo stesso tempo raddrizza l'altra, quindi cambia la posizione. Fino a 15 volte per gamba.

La ginnastica per la displasia ha il massimo effetto se tutti gli esercizi vengono eseguiti senza intoppi e lentamente. I movimenti veloci e caotici potrebbero non stimolare il recupero di un'articolazione dolorante.

Una serie di esercizi per la displasia

Si consiglia la ginnastica utilizzando i seguenti esercizi:

  1. Bambino sdraiato a pancia in giù. I talloni del bambino vengono presi in una mano, portati dolcemente sui glutei e raddrizzati. Il movimento ricorda una "rana";

  • Nella posizione sullo stomaco, le gambe vengono alternativamente portate di lato (sinistra-destra). Non piegare le ginocchia;
  • La stessa posizione. Le gambe del bambino sono alternativamente piegate alle articolazioni del ginocchio e dell'anca. L'esercizio assomiglia a una "rana", ma per una gamba;
  • Portare i talloni ai glutei in posizione prona per indurre il bambino a gattonare (imitazione di gattonare spingendo via);
  • Posizione posteriore. Le gambe del bambino sono divaricate, senza piegarsi all'articolazione del ginocchio;
  • Posizione posteriore. Flessione delle articolazioni dell'anca e del ginocchio di una gamba e la sua abduzione alternativamente. Prova a raggiungere la superficie con il ginocchio;
  • Esercizio "libro aperto". Nella posizione "supina", le articolazioni dell'anca e del ginocchio del bambino sono piegate e allo stesso tempo divaricate fino all'angolo massimo. Mantieni la posizione nel punto estremo per un breve periodo. L'esercizio non dovrebbe essere doloroso per il bambino!
  • La stessa posizione. Le gambe del bambino sono piegate alle ginocchia e tirate al petto, prima alternativamente, poi simultaneamente. La schiena del bambino è leggermente arrotondata;
  • Stessa posizione "sul retro". Le gambe vengono tirate fino al petto senza piegare le ginocchia: prima insieme, poi una per una;
  • Rotazione alternata e simultanea delle gambe del bambino, piegate alle articolazioni del ginocchio e dell'anca, verso l'interno e verso l'esterno. I movimenti dovrebbero essere fluidi, senza strappi;
  • Esercizio di bicicletta". È necessario fare movimenti con le gambe del bambino che imitano il ciclismo;
  • Posizione posteriore. "Disegnare" numeri in aria con le gambe dritte, ruotare in direzioni diverse, esercitare "forbici";
  • Piedi esercizio.
  • Questo è un elenco di base, ma non esaustivo, di esercizi attivi che si sono dimostrati efficaci nella lotta alla displasia dell'anca nei bambini. Tra gli esercizi stessi, puoi scuotere leggermente le gambe del bambino, accarezzarle un po ', alleviando la tensione.

    L'elenco passivo di esercizi include il massaggio dell'articolazione e dei piedi del bambino, che aiuta a migliorare l'effetto degli esercizi terapeutici. Alternare esercizi attivi e passivi.

    Vantaggi e svantaggi

    Le procedure di massaggio aiuteranno a ottenere i seguenti risultati:

    • ridurre l'aumento del tono muscolare;
    • normalizzare la circolazione del flusso sanguigno negli arti;
    • ridurre lo stress eccessivo.

    Gli svantaggi del massaggio con displasia includono:

    1. Durata: per ottenere il risultato desiderato, è necessario seguire 3 corsi, ognuno dei quali include 10-15 sessioni.
    2. Modalità: si consiglia di condurre tutte le sessioni contemporaneamente.
    3. Continuità: interrompere il massaggio senza completare l'intero corso è altamente indesiderabile.
    4. L'impossibilità di una condotta indipendente - con una tale patologia, senza determinate abilità, il massaggio può danneggiare il bambino.

    È meglio posticipare le procedure se il bambino ha:

    • aumento della temperatura;
    • indigestione;
    • malattie di eziologia virale o infettiva;
    • gravi disturbi dello sviluppo;
    • lesioni profonde sulla pelle.

    Importante! La displasia viene trattata in modo completo e se al neonato non viene fornita assistenza qualificata, la situazione può peggiorare. In questo caso, solo un intervento chirurgico aiuterà a correggere la situazione.

    Raccomandazioni per la ginnastica

    Il numero di ripetizioni dovrebbe essere gradualmente aumentato.

    Questo è importante, perché all'inizio il bambino sarà nuovo a tali movimenti e potrebbe non piacergli subito. Devi abituarti a loro, aumentando gradualmente il carico e aggiungendo una varietà di esercizi

    Durante una sessione con un bambino, assicurati di parlare dolcemente e con calma, cantare canzoni o recitare poesie e barzellette per alleviare lo stress del bambino e trasformare gli esercizi terapeutici in un gioco emozionante. Quando il bambino è sano, è meglio non fare pause dalle lezioni..

    Il principale successo della terapia fisica è nella sua regolarità. Le eccezioni includono febbre, malattie, problemi cardiaci e del sistema nervoso. Prima di fare ginnastica, dovresti consultare specialisti.

    È necessario monitorare le condizioni del bambino. Se è nervoso, piange, puoi interrompere la ginnastica. Forse era stanco e il carico proposto era troppo per lui. Un consiglio: lascia riposare il bambino e continua le lezioni un'altra volta.

    La terapia fisica fa parte dell'intero trattamento. Si consiglia di aggiungere al corso un massaggio eseguito da uno specialista, procedure fisioterapiche.

    Se la displasia è grave, quando viene applicata una stecca speciale o viene prescritta una fascia larga, alcuni tipi di esercizi potrebbero non essere disponibili per l'esecuzione. Non eseguirli se la stecca o la benda vengono spostate durante la loro esecuzione..

    Trattamento

    Se la diagnosi di displasia viene stabilita precocemente, il trattamento di solito non causa problemi al neonato e ai suoi genitori. Non è necessario assumere farmaci o decidere un'operazione, puoi farlo con metodi più semplici e funzionali.

    La displasia dell'anca rilevata tempestivamente viene trattata con posizione, massaggio e ginnastica speciale.

    Terapia di posizione

    Il trattamento più semplice ed economico per la displasia è la fasciatura larga o sciolta. La sua essenza sta nella posa di un ampio pannolino piegato tra le gambe di un neonato. Portare un bambino in braccio è lo stesso trattamento di posizione.

    La cosa principale è che le sue gambe non pendono, ma stringono l'adulto nella zona della cintura.

    Nei casi più gravi, le gambe divaricate vengono fissate con dispositivi ortopedici: le staffe di Pavlik o la stecca di Frejk.

    Massaggio

    Il massaggio dell'articolazione dell'anca comprende elementi di rafforzamento generale, stimolanti e rilassanti. Si basa sul massaggio tradizionale dei bambini, tenendo conto dello sviluppo fisico del bambino e della sua età. Ma la zona lombare, le articolazioni dell'anca, i glutei vengono massaggiate più a fondo, le tecniche di stimolazione si alternano a quelle rilassanti.

    La regione lombare viene accarezzata e strofinata, i glutei vengono battuti con le dita e pizzicati. Massaggia le articolazioni dell'anca con delicati movimenti di sfregamento in cerchio. Il massaggio per la displasia viene eseguito in due versioni: nella posizione del bambino sulla schiena e sulla pancia. Nel processo di implementazione vengono eseguiti elementi di ginnastica terapeutica.

    È importante che prima di iniziare la procedura, il neonato sia calmo e ben nutrito, non pianga per la fatica.

    Il massaggio deve essere eseguito delicatamente e delicatamente in modo da non spaventare il bambino o ferirlo. Il tempo è selezionato individualmente, l'opzione migliore è fino a 12 ore.

    Se si tratta di un massaggio terapeutico eseguito da uno specialista, il corso non deve superare le 15 procedure. Di solito include 10 lezioni. Ogni giorno è possibile effettuare massaggi rilassanti guidati dai genitori.

    Cause di displasia

    Il sottosviluppo e la formazione anormale dell'articolazione dell'anca si verificano quando lo sviluppo intrauterino del bambino è disturbato a causa di violazioni della deposizione, dello sviluppo e della differenziazione del sistema muscolo-scheletrico del bambino (da 4-5 settimane di sviluppo intrauterino alla formazione di una camminata a tutti gli effetti).

    Cause che incidono negativamente sul feto e interrompono l'organogenesi:

    • mutazioni geniche, a seguito delle quali si sviluppano anomalie ortopediche con violazioni dell'anca primaria e formazione di difetti nelle articolazioni dell'anca dell'embrione;
    • esposizione ad agenti fisici e chimici negativi direttamente sul feto (radiazioni ionizzanti, pesticidi, uso di droghe);
    • un grande feto o una presentazione podalica, che causa uno spostamento delle articolazioni a causa di una violazione delle norme anatomiche della posizione del bambino nell'utero;
    • violazione del metabolismo del sale marino nel feto con patologia renale, infezioni intrauterine.

    I fattori che influenzano negativamente lo sviluppo del feto e causano la formazione di displasia da parte della madre sono:

    • gravi malattie somatiche durante la gravidanza - disfunzione cardiaca e patologia vascolare, gravi malattie renali ed epatiche, difetti cardiaci;
    • carenza di vitamine, anemia;
    • violazione dei processi metabolici;
    • ha sofferto di gravi malattie infettive e virali durante la gravidanza;
    • stile di vita malsano, alimentazione malsana e presenza di cattive abitudini (fumo, tossicodipendenza, consumo di alcol);
    • tossicosi precoce o tardiva.

    Gruppo a rischio per lo sviluppo della displasia

    La determinazione della displasia dell'articolazione dell'anca nella fase di "sublussazione" o pre-lussazione è oggi la chiave per la correzione e il trattamento tempestivi del bambino e per la prevenzione dello sviluppo della lussazione congenita dell'articolazione dell'anca.

    Pertanto, esistono gruppi a rischio per lo sviluppo di questa patologia, che contribuiscono alla diagnosi precoce della displasia nei neonati. Allo stesso tempo, anche nell'ospedale di maternità, il neonatologo e pediatra del sito osserva il bambino più attivamente.

    Questo gruppo comprende, prima di tutto, neonati prematuri, bambini grandi, con presentazione podalica del feto, gravidanza in corso patologicamente e con una storia familiare gravata. Va notato che le ragazze hanno questa patologia più spesso dei ragazzi..

    Inoltre, oltre alla vera displasia nei neonati (disturbi dello sviluppo articolare), può comparire immaturità articolare (ritardo dello sviluppo), che è considerata uno stato limite dello sviluppo della lussazione dell'articolazione dell'anca.

    Definizione di displasia dell'anca

    I criteri principali per determinare la displasia dell'anca nei neonati includono:

    • l'asimmetria delle pieghe cutanee della coscia (poplitea e inguinale) e delle pieghe glutee - è determinata nella posizione del bambino sdraiato a pancia in giù, mentre sul lato della lesione la piega o le pieghe si trovano più in alto e più in profondità, ma questo sintomo non è specifico;
    • un sintomo di "accorciamento dell'anca": la gamba del bambino appare visivamente più corta sul lato colpito;
    • il sintomo di "scivolamento o clic" (osservato nei primi mesi di vita) - con il massimo rapimento degli arti inferiori del bambino ai lati in posizione supina, che è associato al riposizionamento della lussazione. Lo stesso sintomo con lo strappo della gamba si verifica quando la gamba viene riportata nella sua posizione originale a causa della lussazione appena insorta.

    La presenza di questi segni in un neonato è un'indicazione del rinvio del bambino a un consulto con un chirurgo ortopedico con ulteriore esame del bambino - ecografia delle articolazioni dell'anca e / o esame a raggi X (dopo 5 mesi).

    Previsioni

    Se inizi il trattamento in tempo, puoi eliminare completamente i sintomi della patologia senza intervento chirurgico. La causa principale della displasia dell'anca negli adulti sono gli effetti residui dello sviluppo infantile. I sintomi delle sublussazioni mancate possono essere avvertiti tra i 25 ei 50 anni. A questa età, la coxartrosi inizia spesso a progredire. Il suo sviluppo è accompagnato da un forte dolore, la mobilità articolare è fortemente limitata. Nei casi più gravi, l'impostazione dell'anca cambia, questo porta a una svolta innaturale e alla flessione della gamba. Anche in una situazione del genere, la terapia fisica aiuta a evitare l'endoprotesi..

    Esercizi di ginnastica

    Prima di eseguire la ginnastica con displasia delle articolazioni dell'anca, anche nei neonati, è necessario eseguire un riscaldamento per riscaldare i tessuti muscolari, il mancato rispetto di questa regola può danneggiare il bambino

    Per ottenere risultati positivi, è importante eseguire una serie di esercizi almeno tre volte durante la giornata.

    Cosce da riproduzione

    Secondo le norme della struttura anatomica, in assenza di patologie delle articolazioni dell'anca, le gambe del bambino, piegate alle ginocchia, dovrebbero toccare la superficie quando vengono separate. Se questo non viene osservato, è probabile che vi sia una displasia diretta delle articolazioni dell'anca o un aumento del tono muscolare.

    Uno dei principali elementi di base della ginnastica terapeutica è il seguente: metti il ​​bambino sulla schiena, dopo questa posa, porta le gambe ai lati, fissandole per un po 'in questa posizione. L'allevamento passivo delle gambe ai lati con displasia può essere effettuato con un arto o con due. Ripeti questo esercizio almeno dieci volte..

    Rotazione dell'anca

    Successivamente, devi passare al secondo esercizio, non meno importante, che consiste nel far compiere movimenti circolari alle gambe del bambino

    Per eseguire questo elemento, dovresti tenere l'arto del bambino nell'area dell'articolazione dell'anca con una mano e fissare con cura il ginocchio con l'altra. Con le guide e i movimenti in avanti, è necessario eseguire movimenti circolari simmetrici

    L'esercizio è richiesto alternativamente con ciascuna delle gambe

    Con le guide e i movimenti in avanti, è necessario eseguire movimenti circolari simmetrici. L'esercizio è richiesto alternativamente con ciascuna delle gambe.

    Questo elemento degli esercizi di fisioterapia aiuta a rafforzare i tessuti muscolari, aumentare il loro tono e stimola anche i processi di flusso sanguigno. Ma il suo principale vantaggio per le articolazioni dell'anca è il seguente: guidare i movimenti circolari consente di creare la tensione necessaria nell'articolazione, stimolando così la sua formazione armoniosa e attiva.

    Il gioco va bene

    Il gioco del miele è probabilmente noto a tutti

    Come elemento del complesso ginnico, è il seguente: devi afferrare con cura i piedi del bambino con le mani e poi avvicinarli con cura. Fissare brevemente gli arti in questa posizione, quindi tornare alla posizione di partenza

    Una bici

    La bicicletta è un elemento abbastanza semplice, ma molto efficace per eliminare la displasia delle articolazioni dell'anca. Per eseguirlo, devi fissare con cura le gambe del bambino in modo che ognuna sia leggermente piegata al ginocchio. Successivamente, è necessario eseguire ampi movimenti circolari, che ricordano la pedalata. Ripeti questo esercizio almeno quindici volte..

    Esercizi con la palla

    Particolarmente utili per i neonati sono elementi di educazione fisica per la displasia delle articolazioni dell'anca, eseguiti con l'ausilio di una grande palla morbida, detta anche fitball

    È necessario eseguire la procedura come segue: posizionare il bambino sulla schiena sulla superficie della palla, tenendolo con cura, eseguire movimenti circolari fluidi con le gambe del bambino, guidando i piedi. Puoi ripetere questo esercizio, ma in un modo leggermente diverso: posizionando il bambino sulla pancia

    Ginnastica in acqua

    Le sessioni di terapia fisica condotte in acqua calda saranno particolarmente piacevoli per i bambini con displasia dell'anca. Per tale procedura, è necessario preparare in anticipo un ampio bagno con uno scivolo, sul quale è possibile posizionare comodamente il bambino, sdraiandolo sulla schiena. In questa posizione, puoi eseguire assolutamente qualsiasi movimento dall'elenco sopra, ad esempio, facendo cerchi o imitando la pedalata

    È importante ricordare che la durata della ginnastica in acqua non deve superare i dieci minuti.

    I benefici della ginnastica per la displasia, le sue caratteristiche

    Per la displasia delle articolazioni dell'anca, viene utilizzato il trattamento "posizione". Include:

    • Massaggio;
    • Terapia fisica;
    • Ampia fasciatura;
    • Sovrapposizione di pneumatici.

    Questi metodi sono spesso aggirati, dato che sono abbastanza efficaci. Sono particolarmente utili quando si inizia precocemente il trattamento. Spesso, con una lieve gravità della displasia, si rinuncia a uno, al massimo due, cicli di terapia fisica, il che dimostra la loro efficacia.

    È importante ricordare che fino a quando il bambino non ha imparato a sedersi e camminare, è impossibile eseguire esercizi come "accovacciato", "in piedi" e qualsiasi altro in posizione eretta. Un ulteriore stress può portare a un'ulteriore deformazione dell'articolazione dell'anca. La terapia fisica qui sarà inutile nella migliore delle ipotesi.

    Puoi fare terapia fisica con un bambino con displasia a casa. Quindi è molto facile scegliere il momento giusto in cui il bambino viene nutrito, dormito bene, il che parla della sua buona salute. Questo è importante per i bambini. Quando si esegue la terapia fisica in un ospedale, è importante scegliere lo stesso momento adatto.

    È meglio affidare le prime sessioni di ginnastica alla madre del bambino che devono essere eseguite da uno specialista, essere istruite e poi ripetere il complesso a casa.

    Per esercitarti, hai bisogno di una superficie solida (un normale tavolo, un fasciatoio o una tavola). È necessario indossarlo un impermeabile (in caso di "incidenti" imprevisti) o un semplice pannolino. La temperatura dell'aria dovrebbe essere confortevole (circa 21 ℃), non dovrebbero esserci correnti d'aria nella stanza.

    Le mani di un adulto dovrebbero essere lavate. Non dovrebbero essere freddi perché il bambino si senta a suo agio. I movimenti delle mani devono essere eseguiti in modo fluido, senza strappi. Il bambino non dovrebbe soffrire.

    Una terapia fisica ortopedica viene solitamente prescritta da un corso di 10-15 sessioni di ginnastica. Sono necessari corsi aggiuntivi in ​​uno e mezzo o due mesi per consolidare il risultato. A casa, possono essere eseguiti su base continuativa, più volte al giorno fino al recupero finale..

    Come approssimare la scelta degli esercizi ginnici

    Una persona dovrebbe essere in grado di trovare sintomi che indicano la presenza di displasia del tds.

    Riconoscere i segni della malattia è considerato un fattore importante nel trattamento. La scelta degli esercizi ginnici dipende dalla velocità di rilevamento della malattia..

    Diverse cose indicano la presenza di displasia. È difficile per una persona portare la gamba di lato durante il movimento passivo o attivo. Sotto qualsiasi carico, ad esempio il massaggio, l'articolazione dell'anca è sensibile. Allevare le gambe in direzioni diverse è difficile. È difficile per il paziente muovere la gamba di oltre cinquanta gradi. Di solito l'indicatore raggiunge i novanta.

    In una persona malata, la lunghezza delle gambe non è sempre la stessa. Quando il paziente giace a pancia in giù, il medico cerca di spostare delicatamente la gamba di lato, un "nodulo" inizia a comparire sul lato dell'articolazione dolorante. C'è un'indicazione diretta della displasia, che è responsabile delle diverse lunghezze degli arti..

    Un clic diventa un'indicazione caratteristica della displasia. Ad esempio, una madre conduce esercizi leggeri per il bambino ed è improvvisamente in grado di sentire un suono insolito quando una delle gambe si muove. Presumibilmente l'articolazione dell'anca è fuori posto.

    Il riconoscimento di un tale difetto nello sviluppo dell'articolazione sarà l'inizio di una ricerca caratteristica. La ginnastica per la displasia è considerata il miglior trattamento. Quanto prima i sintomi vengono notati dal paziente, tanto più facile è avvicinare il momento del recupero immediato, dovuto al complesso sanitario scelto correttamente..

    Come eseguire correttamente gli esercizi di fisioterapia

    Aumenta gradualmente il numero di ripetizioni. All'inizio fai solo il minimo, poiché il bambino ha bisogno di abituarsi a questa novità. Fai prima 2 tipi di esercizi, quindi aggiungine di nuovi periodicamente.

    Quando lavori con un bambino, parlagli con una voce gentile e tranquilla, digli qualcosa e canta. Quindi il bambino si rilasserà più velocemente e sarà più facile sopportare la ginnastica. Se nulla lo infastidisce, non fare pause tra gli esercizi..

    Controlla le condizioni di tuo figlio. Se inizia a innervosirsi e piangere, interrompi il processo e avvialo dopo un po '..

    Forme di displasia

    Esistono diverse forme di questa patologia..

    Pre-lussazione. Viene efficacemente trattato con massaggi e ginnastica. Dopo aver subito il trattamento, l'articolazione si sviluppa normalmente, non causa alcun problema al bambino.

    Sublussazione. È un cambiamento articolare in cui la testa del femore è spostata rispetto all'acetabolo. Per la formazione di una normale articolazione sana, si consiglia un trattamento sotto forma di massaggi specializzati.

    Dislocazione. Questo è uno spostamento congenito dell'anca. Questa forma è la più grave, ma può anche essere curata..

    Per confermare la diagnosi, è necessario sottoporsi a un'ecografia, raggi X. Successivamente, viene prescritto il trattamento. I genitori potranno fare da soli massaggi e ginnastica con il bambino. Ma per questo hanno bisogno di sapere tutto sulla posizione delle articolazioni in modo da non peggiorare la situazione..

    Sintomi

    La displasia può essere rilevata solo da uno specialista. Pertanto, se non hai un'istruzione medica, non provare a diagnosticare te stesso..

    Nei neonati (fino a 10 giorni)

    Sintomo di Ortolani-Marx (slittamento)

    Come il metodo precedente, funziona per i bambini fino a 10 giorni. Il bambino è posto sulla schiena, le gambe sono piegate alle ginocchia. L'angolo di piega dovrebbe essere di 90 gradi. I pollici sono posizionati sulle superfici interne delle cosce. Stiva esterna con centro e indice

    Muovi delicatamente i fianchi ai lati. Allo stesso tempo, si sente un clic caratteristico

    Questo suono significa che la testa del femore cade in posizione - nell'acetabolo.

    Nei bambini (da 2 settimane)

    Per i bambini leggermente più grandi, altri metodi per controllare i sintomi della displasia.

    Gamba accorciata

    Può essere osservato con danno articolare unilaterale. Un bambino sdraiato sulla schiena piega le gambe alle ginocchia e si mette su un aereo davanti a lui. Dovrebbe esserci una differenza di altezza del ginocchio. Il sintomo conferma una grave lussazione con spostamento.

    Disposizione asimmetrica delle pieghe della pelle

    In posizione supina, le gambe sono dritte. Nella variante normale delle pieghe sulle gambe 3. Se si sospetta una displasia dell'articolazione, potrebbero esserci più pieghe e la loro posizione potrebbe differire da una gamba sana.

    Sulla patologia

    La coxartrosi è la principale malattia del sistema muscolo-scheletrico. Colpisce le persone che hanno oltrepassato la linea dei quarant'anni (soprattutto donne) che hanno un peso corporeo aumentato. Questa è una patologia degenerativa-distrofica che porta alla distruzione della cartilagine nell'articolazione dell'anca, alla sua deformazione e alla perdita di funzionalità..

    La patologia non viene trasmessa a livello genetico, ma le caratteristiche strutturali dello scheletro e del tessuto osseo potrebbero essere ereditate.

    Se hai parenti che hanno displasia dell'anca, infiammazione alle articolazioni, problemi con i livelli ormonali, allora hai un'alta probabilità di sviluppare coxartrosi. In assenza di terapia, la malattia si diffonde al secondo arto. La patologia spesso porta alla disabilità, pertanto la ginnastica terapeutica è raccomandata per la prevenzione e come parte di un trattamento completo nelle fasi iniziali della coxartrosi. Il trattamento delle malattie articolari non è un compito facile. Ma fortunatamente esistono molte tecniche standard e proprietarie per sbarazzarsi di patologie articolari.


    La ginnastica articolare è un insieme di esercizi necessari per rafforzare, migliorare, allungare tutte le articolazioni del corpo umano, i suoi muscoli.

    Questo metodo di prevenzione e trattamento di alcune malattie del sistema muscolo-scheletrico è abbastanza accessibile a tutti..

    Nonostante la semplicità degli esercizi, influenzano efficacemente le articolazioni doloranti, contribuiscono alla guarigione di tutto il corpo. C'è una vasta selezione di tecniche ginniche progettate per le articolazioni dell'anca (aerobica, yoga, ginnastica qigong, metodi dell'autore di Bubnovsky, Dikul, Norbekov, Evdokimenko).

    Puoi scegliere autonomamente la ginnastica terapeutica, se non hai ancora scoperto una malattia, cioè per la prevenzione.

    Se la patologia dell'articolazione dell'anca è già stata diagnosticata, il complesso di trattamento deve essere concordato con il medico.

    Diagnostica

    Il futuro bambino può essere attribuito al gruppo a rischio per i seguenti fattori:

    • Displasia nei genitori
    • Tossicosi durante la gravidanza
    • Grande bambino
    • Presentazione podalica
    • Deformazione dei piedi

    Se uno dei fattori di cui sopra è presente, aumenta la possibilità di sviluppare la malattia.

    Qualunque siano i sintomi, lo specialista deve diagnosticare la malattia e confermare l'accuratezza della definizione con i raggi X..

    La diagnosi clinica dovrebbe essere confermata dall'ecografia.

    I raggi X possono essere eseguiti per bambini di tre mesi o più. Poiché ci sono timori della transizione della pre-lussazione in lussazione. In questo caso, non è possibile eseguire il debug del trattamento per dopo..

    Un chirurgo ortopedico esperto fa la diagnosi corretta mentre è ancora in ospedale per la maternità, quando esamina un neonato. Campo, il bambino deve essere osservato nel luogo di residenza. Ai bambini a rischio viene prescritto un ciclo di trattamento fino a quando non viene stabilita una diagnosi finale..

    Le principali forme di malattia

    • Violazione dello sviluppo dell'acetabolo. Assume un aspetto appiattito e smussato. Di conseguenza, a causa dell'anatomia alterata, la testa del femore non può essere tenuta in posizione centrale (che è la norma). Inoltre, i bambini hanno legamenti molto elastici. Questo porta alla formazione di sublussazioni e una complicanza ancora più pericolosa come la lussazione..
    • Problemi associati allo sviluppo alterato del femore prossimale. Per diagnosticare questa forma, viene determinato l'angolo cervico-diafisario, il cui valore varia a seconda dell'età.
    • Displasia dovuta a cambiamenti nella geometria delle ossa sul piano orizzontale.

    Classificazione della displasia dell'anca

    Il corso del trattamento, costituito da ginnastica correttiva, è determinato in base al grado del disturbo. In totale, ci sono 3 gradi:

    1. Pre-lussazione. Il femore si trova nell'acetabolo, ma il problema è la sua mobilità dovuta all'indebolimento dei legamenti.
    2. Sublussazione. La testa a volte esce dalla cavità, ma dopo un po 'ritorna. È questo grado che è caratterizzato dallo scricchiolio quando si muove la gamba..
    3. Dislocazione. La testa non entra nell'acetabolo, che nel tempo inizia a riempirsi di tessuto adiposo.

    Preparazione per la ginnastica

    Prima delle lezioni, il bambino deve essere preparato. Il riscaldamento consentirà al corso principale di ginnastica di essere più efficace.

    Per prima cosa, inizia a massaggiare il lato esterno delle cosce, quindi il resto delle gambe, comprese le caviglie e i piedi stessi. Le cosce interne vicino ai genitali non devono essere toccate. Il secondo stadio: sfregare leggermente in cerchio o con movimenti diritti (senza spostare la pelle e forti contrazioni) dell'articolazione danneggiata stessa.

    Tecniche di esercizio efficaci per l'ernia della colonna vertebrale lombare

    Ultimo ma non meno importante, il bambino viene massaggiato la parte bassa della schiena per aumentare il flusso sanguigno nella parte inferiore del corpo. Movimenti di base: accarezzare e sfregare.

    È necessario un riscaldamento per preparare il bambino a ulteriori procedure. Permetterà al bambino di "farsi coinvolgere" nel processo e abituarsi gradualmente allo stress. La preparazione non dovrebbe richiedere troppo tempo: massimo 5 minuti. Altrimenti, è improbabile che il bambino sia in grado di sopportare l'intera sessione di ginnastica e si stancherà rapidamente..

    Da che età

    Si consiglia di iniziare gli esercizi su fitball per i neonati non appena la ferita sull'ombelico guarisce. Questo di solito si verifica nella seconda o terza settimana di nascita..

    A questo punto, il neonato si sta già abituando alla casa, mamma. Sta sviluppando una routine quotidiana. Tuttavia, se il bambino non è pronto per le lezioni, piange non appena viene messo sul fitball, non c'è bisogno di costringerlo a praticare. Meglio aspettare un po 'e riprovare tra qualche giorno.

    Sintomi

    La gravità dei sintomi nei bambini dipende dal grado di sottosviluppo delle strutture dell'articolazione dell'anca. Tuttavia, c'è anche una pre-malattia, cioè un certo momento tra la norma e la patologia.

    Può essere nei bambini prematuri e non manifestarsi clinicamente..

    Displasia 1 grado

    In questa fase, vengono determinati chiari segni di sottosviluppo congiunto. Clinicamente, ciò è espresso dall'asimmetria delle pieghe della pelle sui glutei e sulle cosce, dalla limitazione dell'abduzione e dall'accorciamento visivo dell'arto..

    Questo grado è chiamato prelussazione dell'anca perché l'articolazione si trova in una posizione tipica e non c'è spostamento osseo..

    Grado di displasia 2

    Se la correzione tempestiva non è stata effettuata in una fase iniziale, si verificano cambiamenti più pronunciati nelle articolazioni dell'anca..

    In questa fase, la displasia viene solitamente chiamata sublussazione dell'anca, poiché non esiste ancora un'uscita completa dell'articolazione dalla cavità..

    Top