Categoria

Messaggi Popolari

1 Riabilitazione
Artrosi post-traumatica della caviglia: sintomi e trattamento
2 Massaggio
Cause e trattamento dello scricchiolio della caviglia
3 Riabilitazione
Dolore al lato destro da dietro, da dietro
Image
Principale // Gotta

L'osteocondrosi di CM Bubnovsky non è una frase


© LLC "Casa editrice" Eksmo ", 2015

L'osteocondrosi non è una frase!

La complessità del trattamento dell'osteocondrosi non risiede nel metodo del medico, ma nella psicologia del paziente. I metodi possono essere diversi, la psicologia è una: "Non sono colpa mia per le mie malattie!"

La stragrande maggioranza delle persone con vari tipi di dolore (ad esempio, alla colonna vertebrale, alle articolazioni, al cuore, al dolore pelvico) crede che questa sia una malattia. Cioè, dicono, sono caduti sotto l'influenza di fattori estranei sul loro corpo che non dipendono dal loro comportamento, volontà e stile di vita. Pertanto, un medico dovrebbe trattarli. E i medici nella stragrande maggioranza la pensano allo stesso modo. Questo viene insegnato anche dalla teoria della medicina, che utilizza varie frasi illegali, cioè non legate alla realtà.

Ad esempio, ci viene diagnosticata una violazione della radice nervosa, anche se in realtà è stato dimostrato che le radici dell'osteocondrosi non vengono violate ei nervi non fanno male, perché non hanno recettori del dolore.

Diciamo: "deposizione di sale" nella gotta, invece di dire: "atrofia dei muscoli del piede";

"Cardiopatia ischemica" (IHD). Il fatto che ischemico sia vero, ma il fatto che la malattia, e non il modo di vivere che ha portato a lesioni vascolari... vale la pena parlarne separatamente;

"L'infiammazione delle appendici" o "infiammazione della ghiandola prostatica" per qualche motivo è associata all'ipotermia e non al ristagno dei muscoli del perineo e della piccola pelvi. Ci sono molti di questi esempi.

Puoi convivere con queste cosiddette malattie per molto tempo, anche se, di regola, lo stato di salute si deteriora lentamente ma inesorabilmente.

Una vera malattia è uno stato di un organismo che è in crisi non di sua spontanea volontà, ma per coincidenza. Ad esempio, epatite virale, miocardite infettiva, avvelenamento, traumi, problemi di cancro e altri disturbi.

Per quanto riguarda le malattie croniche della colonna vertebrale, delle articolazioni e dei vasi sanguigni, si tratta di una ricompensa per un uso improprio del corpo o, come si dice ora, per uno stile di vita scorretto..

Secondo gli insegnamenti di I.P. Pavlov, il famoso fisiologo russo, il corpo umano è una macchina, autoregolante, autorigenerante e persino auto-migliorante..

Questa macchina (il corpo umano), come ogni altra, richiede cura e prevenzione, in questo caso igiene. Se non c'è manutenzione, prima o poi saranno necessarie riparazioni. Se si perde il tempo per piccole riparazioni, è necessario un capitale, che in relazione al corpo umano è principalmente associato al lavoro e alla pazienza. E questo dovrebbe essere fatto da uno specialista. Sfortunatamente, la maggior parte di noi non vuole lavorare e incolpare la medicina per tutto. Se la colonna vertebrale e le articolazioni non sono state curate in 10-12 giorni all'età di 60-70 anni, la colpa è ovviamente del medico.

Da un lato, capisci che questa psicologia non può essere corretta, quindi vale la pena arrabbiarsi a causa di un malinteso elementare della causa della tua condizione.

Ma, d'altra parte, ti arrabbi sempre a causa dell'irritazione dei pazienti impazienti. Chiedo al paziente, apparentemente nel profondo dell'anima che dubita della necessità di cure: "Vuoi vivere?" - "Sì!" - "Per te o bene?"

Lui ride. Adesso gli è tutto chiaro.

Il corpo è un grande sistema con i suoi sottosistemi: cervello, cuore, polmoni, fegato, reni, colonna vertebrale, vasi sanguigni, organi pelvici. I sottosistemi hanno una relativa autonomia e un malfunzionamento di nessuno di essi non può spegnere immediatamente l'intero sistema, poiché gli organi di altri sottosistemi vengono in soccorso. E l'esistenza dell'intero sistema nel suo insieme può durare abbastanza a lungo.

A titolo illustrativo, possiamo citare quei casi clinici in cui un paziente viene guidato contemporaneamente da diversi specialisti. I cardiologi a volte diagnosticano diverse malattie: cardiopatia ischemica, cardiosclerosi postinfartuale, vari tipi di aritmie e ipertensione.

Gastroenterologi e proctologi fanno le loro diagnosi: gastroduodenite, colite, ulcera duodenale, costipazione, emorroidi e ragadi nel retto.

Neuropatologi o artrologi somministrano allo stesso paziente sia osteocondrosi deformante, ernia di Schmorl che spostamento dei dischi intervertebrali.

Ciascuno di questi specialisti prescrive i propri farmaci. Ho contato una volta 15 nomi di farmaci prescritti a un paziente. Tuttavia, il risultato di tale trattamento è un deterioramento delle condizioni generali del paziente a causa dell'incompatibilità dei farmaci assunti. Pertanto, quando si trattano tali pazienti, è necessario scegliere un singolo organo che forma il sistema, controllando il quale è possibile raddrizzare l'intero sistema corporeo..

Un tale organo unico che forma il sistema, ovviamente, è il tessuto muscolare, dallo stato e dal funzionamento da cui dipendono tutti gli organi di cui sopra. Ma questo organo, che costituisce il 60% del corpo umano, non è affatto preso in considerazione dalla medicina sintomatica. Il famoso medico e ricercatore americano Herbert Shelton scrive nella sua opera "Natural Hygiene": "La medicina è nascosta così al sicuro nell '" ignoranza ufficiale "che è cieca alle semplici verità che qualsiasi persona ragionevole è in grado di comprendere. L'igiene deve distruggere l'intero sistema medicinale e dare alle persone un sistema di cura del corpo e della mente basato sulle leggi della natura. È deplorevole che le persone muoiano per violazione delle leggi elementari, quando anche la semplice conoscenza di esse non solo impedirebbe loro di diventare cibo per i lombrichi, ma renderebbe la loro vita bella e significativa "..

In questo libro, voglio rispondere a molte domande su malattie "oscure" che ho ascoltato dai miei pazienti per molti anni. Lascia che lo leggano una, due e tre volte. Informazioni dolorosamente insolite in esso. Non è facile percepirlo subito.

Osteocondrosi - terza posizione

Il mal di schiena è un evento abbastanza comune nella vita di ognuno di noi. Centinaia di studi medici e paramedici sono stati dedicati a questo problema, ma medici e scienziati non riescono ancora a giungere a un unico punto di vista sulla vera origine di questi dolori. Sono associati a violazione e infiammazione dei nervi o delle radici spinali, ipotermia o correnti d'aria, movimenti scomodi o sforzi fisici pesanti, malattie virali o infettive e così via. Tuttavia, solo sulla base della diagnosi, il medico dovrebbe prescrivere il trattamento appropriato. È lì che è sepolto il cane! Cosa assegnare se ci sono molte ragioni e sono tutte condizionali? Apparentemente, quindi, non esiste un unico punto di vista su nessun farmaco o metodo di trattamento. Ecco le diagnosi più comuni che i medici fanno per il mal di schiena: spondiloartrosi, spondilosi, iperostosi fissante, vertebre a forma di cuneo, archi spinali, vertebre di transizione, emangioma vertebrale, variazioni della larghezza del canale spinale, sacralizzazione cartilaginea, leggera asimmetria dei semiarchi. Queste diagnosi si basano solitamente sui risultati dei radiologi..

Altri associano l'aspetto del mal di schiena a un sistema di tessuto connettivo abbastanza ampio direttamente correlato alla colonna vertebrale. Il dolore si manifesta proprio nei tessuti paravertebrali molli, che comprendono muscoli, tendini, legamenti, fascia. Perché morbido? Perché questi tessuti sono costituiti principalmente da acqua ed è impossibile conoscere le loro condizioni da una radiografia. In questi casi, le diagnosi fatte dai medici quando spiegano il mal di schiena suonano così: reumatismi dei tessuti molli, reumatismi muscolari, mialgia reumatica, miosite, fascite, miofascite, fibrosite, sindrome fibropatica, miopatosi, fibromiofascite, tendinosi, miotendinosi, tendinite...

Ma questa sezione è dedicata all'osteocondrosi.

A quale posizione dei medici si riferisce questo termine medico??

E al primo, al secondo e al terzo. E qual è questa terza posizione?

L'osteocondrosi non è una frase!

Invece di una prefazione

La complessità del trattamento dell'osteocondrosi non risiede nel metodo del medico, ma nella psicologia del paziente. I metodi possono essere diversi, la psicologia è una: "Non sono colpa mia per le mie malattie!"

La stragrande maggioranza delle persone con vari tipi di dolore (ad esempio, alla colonna vertebrale, alle articolazioni, al cuore, al dolore pelvico) crede che questa sia una malattia. Cioè, dicono, sono caduti sotto l'influenza di fattori estranei sul loro corpo che non dipendono dal loro comportamento, volontà e stile di vita. Pertanto, un medico dovrebbe trattarli. E i medici nella stragrande maggioranza la pensano allo stesso modo. Questo viene insegnato anche dalla teoria della medicina, che utilizza varie frasi illegali, cioè non legate alla realtà.

Ad esempio, ci viene diagnosticata una violazione della radice nervosa, anche se in realtà è stato dimostrato che le radici dell'osteocondrosi non vengono violate ei nervi non fanno male, perché non hanno recettori del dolore.

Diciamo: "deposizione di sale" nella gotta, invece di dire: "atrofia dei muscoli del piede";

"Cardiopatia ischemica" (IHD). Il fatto che ischemico sia vero, ma il fatto che la malattia, e non il modo di vivere che ha portato a lesioni vascolari... vale la pena parlarne separatamente;

"L'infiammazione delle appendici" o "infiammazione della ghiandola prostatica" per qualche motivo è associata all'ipotermia e non al ristagno dei muscoli del perineo e della piccola pelvi. Ci sono molti di questi esempi.

Puoi convivere con queste cosiddette malattie per molto tempo, anche se, di regola, lo stato di salute si deteriora lentamente ma inesorabilmente.

Una vera malattia è uno stato di un organismo che è in crisi non di sua spontanea volontà, ma per coincidenza. Ad esempio, epatite virale, miocardite infettiva, avvelenamento, traumi, problemi di cancro e altri disturbi.

Per quanto riguarda le malattie croniche della colonna vertebrale, delle articolazioni e dei vasi sanguigni, si tratta di una ricompensa per un uso improprio del corpo o, come si dice ora, per uno stile di vita scorretto..

Secondo gli insegnamenti di I.P. Pavlov, il famoso fisiologo russo, il corpo umano è una macchina, autoregolante, autorigenerante e persino auto-migliorante.

Questa macchina (il corpo umano), come ogni altra, richiede cura e prevenzione, in questo caso igiene. Se non c'è manutenzione, prima o poi saranno necessarie riparazioni. Se si perde il tempo per piccole riparazioni, è necessario un capitale, che in relazione al corpo umano è principalmente associato al lavoro e alla pazienza. E questo dovrebbe essere fatto da uno specialista. Sfortunatamente, la maggior parte di noi non vuole lavorare e incolpare la medicina per tutto. Se in 10-12 giorni la colonna vertebrale e le articolazioni non sono state curate dal paziente all'età di 60-70 anni, ovviamente, la colpa è del medico.

Da un lato, capisci che questa psicologia non può essere corretta, quindi vale la pena arrabbiarsi a causa di un malinteso elementare della causa della tua condizione.

Ma, d'altra parte, ti arrabbi sempre a causa dell'irritazione dei pazienti impazienti. Chiedo al paziente, apparentemente nel profondo dell'anima che dubita della necessità di cure: "Vuoi vivere?" - "Sì!" - "Per te o bene?"

Ecco uno snippet introduttivo del libro.
Solo una parte del testo è disponibile per la lettura libera (restrizione del titolare del copyright). Se il libro ti è piaciuto, il testo completo può essere ottenuto sul sito web del nostro partner.

Sergey Bubnovsky
L'osteocondrosi non è una frase!

Invece di una prefazione

La complessità del trattamento dell'osteocondrosi non risiede nel metodo del medico, ma nella psicologia del paziente. I metodi possono essere diversi, la psicologia è una: "Non sono colpa mia per le mie malattie!"

La stragrande maggioranza delle persone con vari tipi di dolore (ad esempio, alla colonna vertebrale, alle articolazioni, al cuore, al dolore pelvico) crede che questa sia una malattia. Cioè, dicono, sono caduti sotto l'influenza di fattori estranei sul loro corpo che non dipendono dal loro comportamento, volontà e stile di vita. Pertanto, un medico dovrebbe trattarli. E i medici nella stragrande maggioranza la pensano allo stesso modo. Questo viene insegnato anche dalla teoria della medicina, che utilizza varie frasi illegali, cioè non legate alla realtà.

Ad esempio, ci viene diagnosticata una violazione della radice nervosa, anche se in realtà è stato dimostrato che le radici dell'osteocondrosi non vengono violate ei nervi non fanno male, perché non hanno recettori del dolore.

Diciamo: "deposizione di sale" nella gotta, invece di dire: "atrofia dei muscoli del piede";

"Cardiopatia ischemica" (IHD). Il fatto che ischemico sia vero, ma il fatto che la malattia, e non il modo di vivere che ha portato a lesioni vascolari... vale la pena parlarne separatamente;

"L'infiammazione delle appendici" o "infiammazione della ghiandola prostatica" per qualche motivo è associata all'ipotermia e non al ristagno dei muscoli del perineo e della piccola pelvi. Ci sono molti di questi esempi.

Puoi convivere con queste cosiddette malattie per molto tempo, anche se, di regola, lo stato di salute si deteriora lentamente ma inesorabilmente.

Una vera malattia è uno stato di un organismo che è in crisi non di sua spontanea volontà, ma per coincidenza. Ad esempio, epatite virale, miocardite infettiva, avvelenamento, traumi, problemi di cancro e altri disturbi.

Per quanto riguarda le malattie croniche della colonna vertebrale, delle articolazioni e dei vasi sanguigni, si tratta di una ricompensa per un uso improprio del corpo o, come si dice ora, per uno stile di vita scorretto..

Secondo gli insegnamenti di I.P. Pavlov, il famoso fisiologo russo, il corpo umano è una macchina, autoregolante, autorigenerante e persino auto-migliorante.

Questa macchina (il corpo umano), come ogni altra, richiede cura e prevenzione, in questo caso igiene. Se non c'è manutenzione, prima o poi saranno necessarie riparazioni. Se si perde il tempo per piccole riparazioni, è necessario un capitale, che in relazione al corpo umano è principalmente associato al lavoro e alla pazienza. E questo dovrebbe essere fatto da uno specialista. Sfortunatamente, la maggior parte di noi non vuole lavorare e incolpare la medicina per tutto. Se in 10-12 giorni la colonna vertebrale e le articolazioni non sono state curate dal paziente all'età di 60-70 anni, ovviamente, la colpa è del medico.

Da un lato, capisci che questa psicologia non può essere corretta, quindi vale la pena arrabbiarsi a causa di un malinteso elementare della causa della tua condizione.

Ma, d'altra parte, ti arrabbi sempre a causa dell'irritazione dei pazienti impazienti. Chiedo al paziente, apparentemente nel profondo dell'anima che dubita della necessità di cure: "Vuoi vivere?" - "Sì!" - "Per te o bene?"

Lui ride. Adesso gli è tutto chiaro.

Il corpo è un grande sistema con i suoi sottosistemi: cervello, cuore, polmoni, fegato, reni, colonna vertebrale, vasi sanguigni, organi pelvici. I sottosistemi hanno una relativa autonomia e un malfunzionamento di nessuno di essi non può spegnere immediatamente l'intero sistema, poiché gli organi di altri sottosistemi vengono in soccorso. E l'esistenza dell'intero sistema nel suo insieme può durare abbastanza a lungo.

A titolo illustrativo, possiamo citare quei casi clinici in cui un paziente viene guidato contemporaneamente da diversi specialisti. I cardiologi a volte diagnosticano diverse malattie: cardiopatia ischemica, cardiosclerosi postinfartuale, vari tipi di aritmie e ipertensione.

Gastroenterologi e proctologi fanno le loro diagnosi: gastroduodenite, colite, ulcera duodenale, costipazione, emorroidi e ragadi nel retto.

Neuropatologi o artrologi somministrano allo stesso paziente sia osteocondrosi deformante, ernia di Schmorl che spostamento dei dischi intervertebrali.

Ciascuno di questi specialisti prescrive i propri farmaci. Ho contato una volta 15 nomi di farmaci prescritti a un paziente. Tuttavia, il risultato di tale trattamento è un deterioramento delle condizioni generali del paziente a causa dell'incompatibilità dei farmaci assunti. Pertanto, quando si trattano tali pazienti, è necessario scegliere un singolo organo che forma il sistema, controllando il quale è possibile raddrizzare l'intero sistema corporeo..

Un tale organo unico che forma il sistema, ovviamente, è il tessuto muscolare, dallo stato e dal funzionamento da cui dipendono tutti gli organi di cui sopra. Ma questo organo, che costituisce il 60% del corpo umano, non è affatto preso in considerazione dalla medicina sintomatica. Il famoso medico e ricercatore americano Herbert Shelton scrive nella sua opera "Natural Hygiene": "La medicina è nascosta così al sicuro nell '" ignoranza ufficiale "che è cieca alle semplici verità che qualsiasi persona ragionevole è in grado di comprendere. L'igiene deve distruggere l'intero sistema medicinale e dare alle persone un sistema di cura del corpo e della mente basato sulle leggi della natura. È deplorevole che le persone muoiano per violazione delle leggi elementari, quando anche la semplice conoscenza di esse non solo impedirebbe loro di diventare cibo per i lombrichi, ma renderebbe la loro vita bella e significativa "..

In questo libro, voglio rispondere a molte domande su malattie "oscure" che ho ascoltato dai miei pazienti per molti anni. Lascia che lo leggano una, due e tre volte. Informazioni dolorosamente insolite in esso. Non è facile percepirlo subito.

Sergey Bubnovsky

Parte I
Osteocondrosi - terza posizione

Il mal di schiena è un evento abbastanza comune nella vita di ognuno di noi. Centinaia di studi medici e paramedici sono stati dedicati a questo problema, ma medici e scienziati non riescono ancora a giungere a un unico punto di vista sulla vera origine di questi dolori. Sono associati a violazione e infiammazione dei nervi o delle radici spinali, ipotermia o correnti d'aria, movimenti scomodi o sforzi fisici pesanti, malattie virali o infettive e così via. Tuttavia, solo sulla base della diagnosi, il medico dovrebbe prescrivere il trattamento appropriato. È lì che è sepolto il cane! Cosa assegnare se ci sono molte ragioni e sono tutte condizionali? Apparentemente, quindi, non esiste un unico punto di vista su nessun farmaco o metodo di trattamento. Ecco le diagnosi più comuni che i medici fanno per il mal di schiena: spondiloartrosi, spondilosi, iperostosi fissante, vertebre a forma di cuneo, archi spinali, vertebre di transizione, emangioma vertebrale, variazioni della larghezza del canale spinale, sacralizzazione cartilaginea, leggera asimmetria dei semiarchi. Queste diagnosi si basano solitamente sui risultati dei radiologi..

Altri associano l'aspetto del mal di schiena a un sistema di tessuto connettivo abbastanza ampio direttamente correlato alla colonna vertebrale. Il dolore si manifesta proprio nei tessuti paravertebrali molli, che comprendono muscoli, tendini, legamenti, fascia. Perché morbido? Perché questi tessuti sono costituiti principalmente da acqua ed è impossibile conoscere le loro condizioni da una radiografia. In questi casi, le diagnosi fatte dai medici quando spiegano il mal di schiena suonano così: reumatismi dei tessuti molli, reumatismi muscolari, mialgia reumatica, miosite, fascite, miofascite, fibrosite, sindrome fibropatica, miopatosi, fibromiofascite, tendinosi, miotendinosi, tendinite...

Ma questo libro parla dell'osteocondrosi..

A quale posizione dei medici si riferisce questo termine medico??

E al primo, al secondo e al terzo. E qual è questa terza posizione?

Negli ultimi anni, grazie alla mia pratica medica e alla ricerca stessa delle cause del mal di schiena, ho iniziato a propendere per questa terza posizione. Anche se la mia spiegazione non rientra davvero in un contesto puramente medico.

L'osteocondrosi non è una malattia. Questa è la ricompensa per l'incomprensione e l'ignoranza del proprio corpo. Qual è la definizione di questo? Alla medicina? Alla filosofia? Verso la religione?

Da quando ho iniziato a studiare la struttura fisica di una persona, ho iniziato a pensare all'anima. Chi siamo noi? Perché noi, creati "a sua immagine e somiglianza", soffriamo di osteocondrosi e non possiamo far fronte al mal di schiena senza pillole!

Il numero di antidolorifici per il mal di schiena è in crescita e il numero di ricette della medicina tradizionale è in aumento. Apparentemente, perché il sollievo momentaneo dal mal di schiena da parte della maggior parte degli specialisti ha iniziato a essere considerato una cura per l'osteocondrosi. E sebbene le ricadute si verifichino in futuro e le persone che le sperimentano siano costrette a indossare vari tipi di corsetti e seguire le raccomandazioni dei medici per limitare l'attività fisica, per qualche motivo questo approccio al business ha iniziato a soddisfare la maggioranza. Ma non vuoi liberarti di questi dolori per sempre?

La mia pratica, e soprattutto quando lavoro con persone anziane, dimostra che tutti hanno un desiderio. Più una persona vive, più vuole vivere senza ridurre la qualità della vita. Le pillole sono in grado di intorpidire il dolore solo per un po '. Inoltre, arriva un momento in cui le pillole non aiutano più, sebbene il loro numero sia in crescita. Voglio vivere! Ma come? Ricordo un mio paziente di 82 anni che è stato portato da me perché poteva muoversi autonomamente con grande difficoltà. Un ex sciatore professionista mi ha raccontato a lungo della sua vita. L'ho calmato come meglio potevo, ho cercato di trovare un programma per il recupero almeno parziale, che includesse esercizi su simulatori speciali. Ahimè, non poteva fare nessuno di loro. Triste, mi chiede: “Perché è successo? Perché sono così debole? " "Perché non hai più muscoli." “Ma io sono un atleta! Sciatore professionista! Perché i miei muscoli sono scomparsi? " - "Perché hai smesso di sciare molto tempo fa." Ha cominciato a piangere. Ha capito la mia diagnosi. La mia terza posizione.

L'osteocondrosi non è una frase!

Autore:Sergei Mikhailovich Bubnovsky
Genere:Salute
Anno:2010
ISBN:978-5-699-41597-7

Bubnovsky Sergey Mikhailovich nel suo libro ha cercato di affrontare la soluzione del problema dell'osteocondrosi da un lato inaspettato e lo considera molto più profondo e più ampio di quanto si vede nella medicina tradizionale. Le sue conclusioni basate su molti anni di pratica sono inaspettate, se non scioccanti..

A volte i dolori alla schiena invisibili sono così innocenti e cosa cercare quando compaiono? Gli interventi chirurgici alla colonna vertebrale sono necessari per l'osteocondrosi? Cos'è la respirazione corretta? Essere trattati per l'autodistruzione, cambiando pillola in pillola? O ripristina la tua salute rinunciando a loro? Otterrai le risposte a tutte le domande in questo libro..

NO - corsetti, pillole, iniezioni... e altri metodi simili per "DISTRUGGERE" i muscoli. SÌ - SALUTE, LAVORO, PAZIENZA e PULIZIA!

Il libro è scritto in un linguaggio semplice e accessibile, aiuterà a mantenere o ripristinare la salute e sarà di interesse per un'ampia gamma di lettori.

La complessità del trattamento dell'osteocondrosi non risiede nel metodo del medico, ma nella psicologia del paziente. I metodi possono essere diversi, la psicologia è una: "Non sono colpa mia per le mie malattie!"

La stragrande maggioranza delle persone con vari tipi di dolore (ad esempio, alla colonna vertebrale, alle articolazioni, al cuore, al dolore pelvico) crede che questa sia una malattia. Cioè, dicono, sono caduti sotto l'influenza di fattori estranei sul loro corpo che non dipendono dal loro comportamento, volontà e stile di vita. Pertanto, un medico dovrebbe trattarli. E i medici nella stragrande maggioranza la pensano allo stesso modo. Questo viene insegnato anche dalla teoria della medicina, che utilizza varie frasi illegali, cioè non legate alla realtà.

L'osteocondrosi non è una frase! scarica fb2, epub, pdf, txt gratuitamente

Un nuovo libro illustrato di un noto medico-fisioterapista, il professor SM Bubnovsky è un assistente affidabile per coloro che hanno già familiarità con il suo metodo unico di guarigione del corpo umano nel suo insieme attraverso il trattamento e il miglioramento del sistema muscolo-scheletrico, ma per un motivo o per l'altro non può regolarmente visitare centri specializzati di chinesiterapia con simulatori d'autore. Gli esercizi proposti possono essere svolti con semplici ausili a casa, in vacanza o in lunghi viaggi di lavoro, seguendo il motto dell'autore: "Non un giorno senza esercizio!" Sono raccolti in sezioni che coprono tutti i principali gruppi di articolazioni, legamenti e muscoli, in modo che ogni lettore possa facilmente selezionare quelli che lo aiuteranno, e informazioni dettagliate su indicazioni e controindicazioni aiuteranno i tirocinanti a raggiungere la massima efficienza di allenamento ed evitare lesioni. Questo libro è destinato a diventare un "medico tascabile" per tutti coloro che vogliono tornare e mantenere la salute per gli anni a venire. Il tutorial su DVD di questo libro "Lezione per principianti" con consigli dettagliati del Dr. Bubnovsky ti aiuterà a capire la tecnica degli esercizi! Ricorda che il movimento giusto guarisce, il movimento sbagliato paralizza. Il design dell'editore viene salvato in formato pdf A4. DVD incluso solo con l'edizione cartacea.

Sempre più persone con problemi alla schiena stanno diventando disilluse dai trattamenti convenzionali come la chirurgia e i farmaci. Il famoso dottore Sergei Mikhailovich Bubnovsky nel suo libro offre un approccio fondamentalmente nuovo per risolvere il problema di un'ernia della colonna vertebrale senza intervento chirurgico.

Cos'è il mal di schiena? E le paure che sorgono in una persona quando viene diagnosticata un'ernia della colonna vertebrale? Quale strada intraprendere per combattere questo problema? Ho bisogno di un corsetto per il mal di schiena? Qual è il movimento corretto? Come superare la tua paura del movimento? Come trattare un'ernia della colonna vertebrale senza farmaci? A queste ed altre domande risponde il dottor Bubnovsky, che ha oltre trent'anni di esperienza nell'affrontare i casi più gravi della malattia ed è in grado di affrontarli senza intervento chirurgico, utilizzando gli esercizi giusti..

Questo libro aiuterà sia i giovani a migliorare la loro salute che gli anziani con gravi malattie concomitanti. Interessante, insolito, sincero!

La sofferenza di una persona che ha perso la capacità di piegare una gamba al ginocchio senza dolore è immensa. I tentativi dei chirurghi di sostituire i legamenti e l'articolazione stessa, rimuovendo i menischi portano solo a risultati temporanei.

Grazie alla riabilitazione secondo il metodo dell'autore del Dr.Bubnovsky, i pazienti dopo infortuni al ginocchio e interventi chirurgici complessi vincono medaglie d'oro ai Giochi Olimpici, ai Campionati Europei e Mondiali, e le persone lontane dallo sport, anche dopo i 70 anni, dimenticano le stampelle e smettono di zoppicare!

Il libro contiene esercizi sviluppati appositamente dall'autore, discute i miti e le idee sbagliate associati al trattamento del ginocchio, descrive in dettaglio il trattamento dell'artrite e dell'artrosi dell'articolazione del ginocchio, il recupero dopo un infortunio e le operazioni.

Il libro tanto atteso dall'autore più famoso in materia di uno stile di vita sano - il professor Bubnovsky - è dedicato al miglioramento del cuore e dei vasi sanguigni. L'autore offre un approccio rivoluzionario e privo di farmaci al trattamento di malattie vascolari come ipertensione, diabete mellito, aterosclerosi, mal di testa e vertigini, aritmie e malattia coronarica..

Sergei Mikhailovich rivela per la prima volta i segreti degli effetti curativi degli elementi naturali - aria, acqua, terra, fuoco, etere - e suggerisce le chiavi per ripristinare il suo codice di salute. Facendo esercizi e seguendo le raccomandazioni del Dr.Bubnovsky, ti libererai della tossicodipendenza, migliorerai la qualità della tua vita e, naturalmente, la prolungherai..

Il libro è pieno di ottimismo e di fede nell'uomo. Le storie di recupero del paziente riflesse in esso a volte sono sorprendenti nei loro risultati. Questo libro ti aiuterà a uscire rapidamente dalla malattia senza perdite e mantenere il desiderio di vivere una vita lunga e attiva..

L'articolazione dell'anca è l'articolazione più potente del corpo umano e subisce un grande stress, quindi non sorprende che i problemi di questa articolazione prendano il 2 ° posto dopo il mal di schiena.

Non appena compare il dolore nell'articolazione, ogni passo si trasforma in tortura, ogni movimento diventa una prova dolorosa. L'andatura è disturbata, la schiena, le ginocchia fanno male, è difficile alzarsi e sdraiarsi - tutto questo è coxartrosi - una malattia dell'articolazione dell'anca che si verifica sia nelle persone di mezza età che negli anziani e nei giovani dopo gli infortuni.

Il lettore è invitato a familiarizzare con il materiale unico dell'autore, che si è sottoposto a chirurgia endoprotetica e ha studiato questo problema per più di 30 anni. Il dottor Bubnovsky offre l'esperienza di un'uscita riuscita da questa grave malattia sull'esempio del suo diario personale.

Il libro interesserà non solo una vasta gamma di lettori con problemi all'articolazione dell'anca, ma anche gli specialisti.

Prima di condividere le sue raccomandazioni, Sergei Mikhailovich Bubnovsky è sopravvissuto a 5 operazioni congiunte che non sarebbero necessarie se ci fosse un sistema di trattamento descritto in questo libro..

I lunghi 27 anni che ha vissuto nella lotta contro il dolore lo hanno reso un Dottore intransigente ma affidabile. È indirizzato come l'ultima speranza, e giustifica queste speranze se il paziente adempie i suoi tre postulati: "Pazienza - lavoro - obbedienza".

Evitando controversie mediche sull'affidabilità di un particolare metodo di trattamento, Sergei Mikhailovich dice: "Guarda i risultati del trattamento e capirai tutto"..

Pillole, iniezioni, corsetti e qualsiasi restrizione dopo la terapia non riguardano lui.

Questa collezione svela i segreti della vita delle articolazioni umane, ma per svelarli. devi passare dalla paura e dalla pigrizia alla vita in movimento.

Il motto del dottor Bubnovsky è che il movimento giusto guarisce, quello sbagliato paralizza.

Nel suo nuovo libro, il Dr. Bubnovsky offre ai lettori un sistema unico di esercizi per il trattamento delle malattie vascolari e dei problemi cardiaci e cerebrali correlati (ipertensione, tromboflebite, aritmia, dolore cardiaco, aterosclerosi, infarto, ecc.). In che modo la comparsa di malattie vascolari è correlata all'estinzione del sistema muscolare? Osteocondrosi e cardiopatia ischemica: cosa hanno in comune? Quali esercizi normalizzano la pressione sanguigna?

Sergei Mikhailovich risponde a queste domande in una forma accessibile, basata sui suoi molti anni di pratica medica. Il libro fornisce linee guida che ti aiuteranno a risolvere i principali errori e idee sbagliate sulla via del recupero. La pubblicazione è rivolta a tutti coloro che sono interessati alla propria salute e vogliono liberarsi dalla tossicodipendenza e preservare la possibilità di una longevità attiva.

Cosa potrebbe esserci di peggio di un mal di testa? È impossibile sfuggirle. Ci sono molte ragioni per il mal di testa, ma poche persone sanno che sono spesso associate alla debolezza dei muscoli del cingolo scapolare..

Nel suo nuovo libro, il dottor Bubnovsky ha decifrato il codice del mal di testa e ha mostrato una via d'uscita da questo circolo vizioso, senza antidolorifici. Puoi affrontare il dolore da solo? Cos'è la depressione muscolare? Come affrontare un mal di testa acuto? A cosa può portare la sclerosi dei vasi cerebrali??

L'autore ti dirà come eseguire correttamente gli esercizi per sbarazzarti del mal di testa, così come del dolore alla spalla e al collo, come rafforzare la tua psiche. Alla fine del libro, c'è un "Grande Dizionario della Vita", che descrive, con originale umorismo medico, lo stato di salute collasso delle persone che ignorano il percorso di salute suggerito dall'autore.

Il libro dovrebbe interessare a tutti, nessuno escluso, e soprattutto a chi non vuole essere incluso in questo dizionario come esempio..

"Bevi latte vaccino per la salute" - è cantato in una vecchia canzone per bambini. Ma molti nutrizionisti moderni sostengono che il latte è cibo per i bambini. Ma i prodotti a base di latte fermentato sono un alimento eccellente per tutti. Soprattutto kefir. Questo è il prodotto più insolito e interessante di tutto ciò che viene prodotto dal latte. Il kefir è un prodotto dietetico, medicinale, cosmetico e uno dei componenti principali di molte bevande. Per una vasta gamma di lettori.

Le droghe, come il frutto proibito, attirano le persone. Tutti conoscono i danni distruttivi che i farmaci causano al corpo umano e, tuttavia, ogni anno sempre più persone diventano dipendenti, distruggendo così la loro salute mentale e fisica. Questo libro racconta i motivi per cui una persona inizia a prendere droghe, spiega il meccanismo della dipendenza..

Nonostante la gravità della tossicodipendenza, è ancora curabile e i parenti delle persone dipendenti dovrebbero esserne consapevoli. Questo libro descrive in dettaglio i metodi offerti nelle cliniche e nei centri di trattamento della droga, offre raccomandazioni per i familiari di tossicodipendenti.

Il libro è destinato principalmente a coloro che, in un modo o nell'altro, hanno affrontato il problema della tossicodipendenza, nonché a tutti coloro che sono interessati a questo argomento..

Sergey Bubnovsky - L'osteocondrosi non è una frase!

Sergei Bubnovsky - L'osteocondrosi non è una frase! sommario

Sergei Bubnovsky - L'osteocondrosi non è una frase! leggere online gratuitamente

  • "
  • 1
  • 2
  • 3
  • "

Sergei Mikhailovich Bubnovsky

L'osteocondrosi non è una frase!

La complessità del trattamento dell'osteocondrosi non risiede nel metodo del medico, ma nella psicologia del paziente. I metodi possono essere diversi, la psicologia è una: "Non sono colpa mia per le mie malattie!"

La stragrande maggioranza delle persone con vari tipi di dolore (ad esempio, alla colonna vertebrale, alle articolazioni, al cuore, al dolore pelvico) crede che questa sia una malattia. Cioè, dicono, sono caduti sotto l'influenza di fattori estranei sul loro corpo che non dipendono dal loro comportamento, volontà e stile di vita. Pertanto, un medico dovrebbe trattarli. E i medici nella stragrande maggioranza la pensano allo stesso modo. Questo viene insegnato anche dalla teoria della medicina, che utilizza varie frasi illegali, cioè non legate alla realtà.

Ad esempio, ci viene diagnosticata una violazione della radice nervosa, anche se in realtà è stato dimostrato che le radici dell'osteocondrosi non vengono violate ei nervi non fanno male, perché non hanno recettori del dolore.

Diciamo: "deposizione di sale" nella gotta, invece di dire: "atrofia dei muscoli del piede";

"Cardiopatia ischemica" (IHD). Il fatto che ischemico sia vero, ma il fatto che la malattia, e non il modo di vivere che ha portato a lesioni vascolari... vale la pena parlarne separatamente;

"L'infiammazione delle appendici" o "infiammazione della ghiandola prostatica" per qualche motivo è associata all'ipotermia e non al ristagno dei muscoli del perineo e della piccola pelvi. Ci sono molti di questi esempi.

Puoi convivere con queste cosiddette malattie per molto tempo, anche se, di regola, lo stato di salute si deteriora lentamente ma inesorabilmente.

Una vera malattia è uno stato di un organismo che è in crisi non di sua spontanea volontà, ma per coincidenza. Ad esempio, epatite virale, miocardite infettiva, avvelenamento, traumi, problemi di cancro e altri disturbi.

Per quanto riguarda le malattie croniche della colonna vertebrale, delle articolazioni e dei vasi sanguigni, si tratta di una ricompensa per un uso improprio del corpo o, come si dice ora, per uno stile di vita scorretto..

Secondo gli insegnamenti di I.P. Pavlov, il famoso fisiologo russo, il corpo umano è una macchina, autoregolante, autorigenerante e persino auto-migliorante.

Questa macchina (il corpo umano), come ogni altra, richiede cura e prevenzione, in questo caso igiene. Se non c'è manutenzione, prima o poi saranno necessarie riparazioni. Se si perde il tempo per piccole riparazioni, è necessario un capitale, che in relazione al corpo umano è principalmente associato al lavoro e alla pazienza. E questo dovrebbe essere fatto da uno specialista. Sfortunatamente, la maggior parte di noi non vuole lavorare e incolpare la medicina per tutto. Se in 10-12 giorni la colonna vertebrale e le articolazioni non sono state curate dal paziente all'età di 60-70 anni, ovviamente, la colpa è del medico.

Da un lato, capisci che questa psicologia non può essere corretta, quindi vale la pena arrabbiarsi a causa di un malinteso elementare della causa della tua condizione.

Ma, d'altra parte, ti arrabbi sempre a causa dell'irritazione dei pazienti impazienti. Chiedo al paziente, apparentemente nel profondo dell'anima che dubita della necessità di cure: "Vuoi vivere?" - "Sì!" - "Per te o bene?"

Lui ride. Adesso gli è tutto chiaro.

Il corpo è un grande sistema con i suoi sottosistemi: cervello, cuore, polmoni, fegato, reni, colonna vertebrale, vasi sanguigni, organi pelvici. I sottosistemi hanno una relativa autonomia e un malfunzionamento di nessuno di essi non può spegnere immediatamente l'intero sistema, poiché gli organi di altri sottosistemi vengono in soccorso. E l'esistenza dell'intero sistema nel suo insieme può durare abbastanza a lungo.

A titolo illustrativo, possiamo citare quei casi clinici in cui un paziente viene guidato contemporaneamente da diversi specialisti. I cardiologi a volte diagnosticano diverse malattie: cardiopatia ischemica, cardiosclerosi postinfartuale, vari tipi di aritmie e ipertensione.

Gastroenterologi e proctologi fanno le loro diagnosi: gastroduodenite, colite, ulcera duodenale, costipazione, emorroidi e ragadi nel retto.

Neuropatologi o artrologi somministrano allo stesso paziente sia osteocondrosi deformante, ernia di Schmorl che spostamento dei dischi intervertebrali.

Ciascuno di questi specialisti prescrive i propri farmaci. Ho contato una volta 15 nomi di farmaci prescritti a un paziente. Tuttavia, il risultato di tale trattamento è un deterioramento delle condizioni generali del paziente a causa dell'incompatibilità dei farmaci assunti. Pertanto, quando si trattano tali pazienti, è necessario scegliere un singolo organo che forma il sistema, controllando il quale è possibile raddrizzare l'intero sistema corporeo..

Un tale organo unico che forma il sistema, ovviamente, è il tessuto muscolare, dallo stato e dal funzionamento da cui dipendono tutti gli organi di cui sopra. Ma questo organo, che costituisce il 60% del corpo umano, non è affatto preso in considerazione dalla medicina sintomatica. Il famoso medico e ricercatore americano Herbert Shelton scrive nella sua opera "Natural Hygiene": "La medicina è nascosta così al sicuro nell '" ignoranza ufficiale "che è cieca alle semplici verità che qualsiasi persona ragionevole è in grado di comprendere. L'igiene deve distruggere l'intero sistema medicinale e dare alle persone un sistema di cura del corpo e della mente basato sulle leggi della natura. È deplorevole che le persone muoiano per violazione delle leggi elementari, quando anche la semplice conoscenza di esse non solo impedirebbe loro di diventare cibo per i lombrichi, ma renderebbe la loro vita bella e significativa "..

In questo libro, voglio rispondere a molte domande su malattie "oscure" che ho ascoltato dai miei pazienti per molti anni. Lascia che lo leggano una, due e tre volte. Informazioni dolorosamente insolite in esso. Non è facile percepirlo subito.

Osteocondrosi - terza posizione

Il mal di schiena è un evento abbastanza comune nella vita di ognuno di noi. Centinaia di studi medici e paramedici sono stati dedicati a questo problema, ma medici e scienziati non riescono ancora a giungere a un unico punto di vista sulla vera origine di questi dolori. Sono associati a violazione e infiammazione dei nervi o delle radici spinali, ipotermia o correnti d'aria, movimenti scomodi o sforzi fisici pesanti, malattie virali o infettive e così via. Tuttavia, solo sulla base della diagnosi, il medico dovrebbe prescrivere il trattamento appropriato. È lì che è sepolto il cane! Cosa assegnare se ci sono molte ragioni e sono tutte condizionali? Apparentemente, quindi, non esiste un unico punto di vista su nessun farmaco o metodo di trattamento. Ecco le diagnosi più comuni che i medici fanno per il mal di schiena: spondiloartrosi, spondilosi, iperostosi fissante, vertebre a forma di cuneo, archi spinali, vertebre di transizione, emangioma vertebrale, variazioni della larghezza del canale spinale, sacralizzazione cartilaginea, leggera asimmetria dei semiarchi. Queste diagnosi si basano solitamente sui risultati dei radiologi..

Altri associano l'aspetto del mal di schiena a un sistema di tessuto connettivo abbastanza ampio direttamente correlato alla colonna vertebrale. Il dolore si manifesta proprio nei tessuti paravertebrali molli, che comprendono muscoli, tendini, legamenti, fascia. Perché morbido? Perché questi tessuti sono costituiti principalmente da acqua ed è impossibile conoscere le loro condizioni da una radiografia. In questi casi, le diagnosi fatte dai medici quando spiegano il mal di schiena suonano così: reumatismi dei tessuti molli, reumatismi muscolari, mialgia reumatica, miosite, fascite, miofascite, fibrosite, sindrome fibropatica, miopatosi, fibromiofascite, tendinosi, miotendinosi, tendinite...

Ma questo libro parla dell'osteocondrosi..

A quale posizione dei medici si riferisce questo termine medico??

E al primo, al secondo e al terzo. E qual è questa terza posizione?

Negli ultimi anni, grazie alla mia pratica medica e alla ricerca stessa delle cause del mal di schiena, ho iniziato a propendere per questa terza posizione. Anche se la mia spiegazione non rientra davvero in un contesto puramente medico.

L'osteocondrosi non è una malattia. Questa è la ricompensa per l'incomprensione e l'ignoranza del proprio corpo. Qual è la definizione di questo? Alla medicina? Alla filosofia? Verso la religione?

Da quando ho iniziato a studiare la struttura fisica di una persona, ho iniziato a pensare all'anima. Chi siamo noi? Perché noi, creati "a sua immagine e somiglianza", soffriamo di osteocondrosi e non possiamo far fronte al mal di schiena senza pillole!

Il numero di antidolorifici per il mal di schiena è in crescita e il numero di ricette della medicina tradizionale è in aumento. Apparentemente, perché il sollievo momentaneo dal mal di schiena da parte della maggior parte degli specialisti ha iniziato a essere considerato una cura per l'osteocondrosi. E sebbene le ricadute si verifichino in futuro e le persone che le sperimentano siano costrette a indossare vari tipi di corsetti e seguire le raccomandazioni dei medici per limitare l'attività fisica, per qualche motivo questo approccio al business ha iniziato a soddisfare la maggioranza. Ma non vuoi liberarti di questi dolori per sempre?

L'osteocondrosi non è una frase!

Scarica un libro

A proposito del libro "L'osteocondrosi non è una frase!"

Il mal di schiena può essere molto fastidioso e, per questo motivo, la maggior parte delle persone consulta un medico per chiedere aiuto. Anche se alcuni sono così disperati che non cercano nemmeno più di correggere in qualche modo la situazione. Molte persone credono che l'osteocondrosi, che nella maggior parte dei casi è la causa del mal di schiena, non possa essere curata. Sergey Bubnovsky è l'autore del libro "L'osteocondrosi non è una frase!", In cui parla di tutto ciò che è associato al mal di schiena.

La tecnica di Bubnovsky non è come le cure convenzionali. Molto spesso, sia il paziente stesso che i medici credono che il corpo sia esposto a fattori esterni e, a causa di ciò, sorgono malattie. Pertanto, la colpa del dolore è attribuita a qualcosa che non dipende dalla persona e la responsabilità della guarigione è del medico e della medicina. Ma non appena una persona capisce che la sua salute dipende da se stessa, tutto cambierà. L'autore di questo libro afferma che la maggior parte delle malattie, comprese le malattie della colonna vertebrale, sono il risultato di uno stile di vita improprio. E se una persona è pronta a fare sforzi, allora può cambiare il suo stato di salute..

Questo libro spiega come sbarazzarsi del mal di schiena attraverso l'esercizio. Ci sono esercizi più semplici, ce ne sono di più complessi: tutti possono scegliere quelli adatti. Sergei Bubnovsky parla di come rinunciare a farmaci che peggiorano solo la situazione, come evitare interventi chirurgici e un lungo recupero. L'osteocondrosi non è una frase, puoi aiutare te stesso semplicemente seguendo le raccomandazioni fornite dall'autore di questo libro.

Sul nostro sito è possibile scaricare il libro "L'osteocondrosi non è una frase!" Bubnovsky Sergey Mikhailovich gratuitamente e senza registrazione in fb2, rtf, epub, pdf, txt, leggi un libro online o acquista un libro in un negozio online.

Opinione dei lettori

Leggi cosa ti serve per applicare, squat: non te ne pentirai!

L'osteocondrosi non è una frase! Un'ernia spinale non è una frase! (collezione) (S. M. Bubnovsky, 2015)

La maggior parte delle malattie del sistema muscolo-scheletrico, in particolare l'osteocondrosi, portano molti problemi e disagio alle persone che li hanno. Allo stesso tempo, per sbarazzarsi della malattia, bisogna spendere non solo molte finanze, ma anche sforzi. Tuttavia, il noto medico russo - Bubnovsky Sergei Mikhailovich - ha proposto la metodologia dell'autore che gli consente di sconfiggere l'osteocondrosi e altre malattie. Quali sono? E quanto sono efficaci?

Informazioni generali sull'autore

Bubnovsky è un dottore in scienze mediche molto rispettato, che ha scritto oltre 50 articoli scientifici ed è il fondatore della moderna kinesiterapia..

Secondo il sistema sviluppato dal professore, si ritiene che quasi tutte le malattie del sistema muscolo-scheletrico possano essere curate. Allo stesso tempo, il metodo si basa su un trattamento non tradizionale volto ad ottimizzare la forza interiore della persona stessa. “Il corpo umano funziona come un unico meccanismo. E se c'è un fallimento in lui, allora è in grado di aiutare se stesso ", questo è stato più volte affermato nelle sue opere dall'autore Bubnovsky. "L'osteocondrosi non è una frase!" - una delle prime pubblicazioni in cui il professore ha parlato delle nuove realtà delle malattie del sistema muscolo-scheletrico. Cosa ha costituito la base del metodo? Ne parleremo ulteriormente.

Miglioramento della salute secondo il sistema del Dr. Bubnovsky. Due bestseller in un libro

100 anni di vita attiva o segreti di una sana longevità. 1000 risposte alle domande, come ripristinare la salute

Il nuovo libro del professore russo Sergei Bubnovsky invita i lettori a guardare dall'altra parte il sistema, che si chiama "Organismo umano". L'autore parlerà delle 5 componenti principali della longevità attiva, delle abitudini alimentari e delle regole che devono essere seguite se si vuole vivere una vita piena senza malattie e sofferenze..

La seconda parte del libro include le risposte di Bubnovsky su come affrontare una particolare malattia usando metodi naturali per ripristinare la salute.

Biografia del professor Bubnovsky

Il dottor Bubnovsky è nato nel 1955. Fin dall'infanzia, amava lo sport. Tuttavia, a seguito di una tragedia personale, ha avuto un incidente automobilistico ed è rimasto a lungo immobilizzato. Successivamente è stato in grado di ripristinare parzialmente le funzioni del sistema muscolo-scheletrico. Ma mentre prestava servizio nell'esercito, si è verificato un incidente con un giovane, che involontariamente lo ha trasformato in un invalido. Allo stesso tempo, la prognosi dei medici è stata deludente, poiché i medici hanno sostenuto all'unanimità che Sergei Mikhailovich non avrebbe camminato. Ma l'eroe stesso non voleva venire a patti con un destino così poco invidiabile. Decise di studiare più in dettaglio i problemi esistenti con la colonna vertebrale, quindi entrò nell'istituto medico e in seguito si diplomò con successo..

Durante la sua pratica medica, Bubnovsky (i libri da lui scritti sono basati su casi di vita reale) cercava opzioni per una possibile guarigione per se stesso. Di conseguenza, è riuscito a sviluppare e testare con successo la sua metodologia. Con sua sorpresa, i primi risultati non tardarono ad arrivare. A proposito, quando è entrato nell'istituto medico, Bubnovsky era con le stampelle. Tuttavia, 27 anni dopo aver usato la sua tecnica sul suo corsetto muscolare, ha lasciato da parte tutti gli ausili per la deambulazione..

Riuscì ad aiutare non solo se stesso, ma in seguito salvò anche molte vittime di gravi erbe spinali e vertebrali dalla disabilità. Attualmente, Bubnovsky è proprietario di numerosi brevetti per vari sistemi diagnostici, terapeutici e riabilitativi dell'autore..

Per saperne di più sulla pubblicazione di Bubnovsky "L'osteocondrosi non è una frase!"

Bubnovsky descrive il suo metodo per sbarazzarsi della malattia ("L'osteocondrosi non è una frase!" - la pubblicazione racconta ai lettori di nuovi metodi di trattamento) in dettaglio nel suo libro. In esso ci introduce alla kinesiterapia, secondo la quale il paziente è obbligato a partecipare al processo di guarigione..

Nel corso del trattamento, secondo le condizioni del metodo dell'autore, i pazienti usano l'influenza di simulatori di forza multifunzionali, locali e localizzati e lavorano anche sull'autosviluppo personale.

Nel suo libro, il dott. Bubnovsky ("L'osteocondrosi non è una frase!" È una delle pubblicazioni più famose dell'autore) risponde alle seguenti domande:

  • vale la pena prestare attenzione al mal di schiena;
  • quali sono i segni dell'osteocondrosi;
  • se è necessario prendere pillole o fare chirurgia spinale per l'osteocondrosi;
  • è possibile ripristinare la salute senza iniezioni e corsetti;
  • come guarire con esercizi speciali, ecc..

Quali altri libri ha scritto Bubnovsky? "L'osteocondrosi non è una frase!" - è diventata una delle prime pubblicazioni dell'autore, che ha guadagnato una così grande popolarità tra i pazienti con disturbi del sistema muscolo-scheletrico. Il secondo libro più popolare è stato un altro libro chiamato dall'autore - "Ernia spinale - non una frase!" Di cosa parla?

Dr. Bubnovsky. Salute della colonna vertebrale e delle articolazioni senza farmaci

L'ABC della salute. Tutto sulla colonna vertebrale e sulle articolazioni dalla A alla Z.

Conosci bene le peculiarità del funzionamento del tuo corpo? L'autore di questa pubblicazione, Sergey Bubnovsky, è pronto a raccontare tutto questo. Condividerà con i lettori le sue osservazioni ed esperienze nel trattamento di una varietà di malattie, parlerà delle cause alla radice del loro aspetto, ecc..

Bubnovsky è noto per il suo rifiuto della medicina tradizionale e quindi offre i suoi metodi, che si basano sull'attivazione delle risorse naturali del nostro corpo..

Il libro contiene anche molti suggerimenti e consigli su nutrizione, miglioramento dell'immunità e promozione della salute..

Dolore alla spalla o come riavere le braccia

Una varietà di fattori può causare dolore alla spalla, al gomito o alla mano: lesioni ai muscoli e ai tendini della spalla, frattura della clavicola o del polso, lussazione comune della spalla, gomito del tennista e molto altro..

Spesso nelle persone, il dolore all'articolazione della mano e del polso o l'intorpidimento delle dita possono essere le conseguenze del loro lavoro: uno stile di vita sedentario e una lunga permanenza al computer, lunghi movimenti monotoni delle mani o schiacciamento cronico delle dita con uno strumento come le forbici.

Nella sua nuova edizione, il popolare kinesiterapista S.M.Bubnovsky rivela consigli semplici ma molto efficaci per il trattamento di varie malattie della spalla, del gomito e delle mani e descrive in dettaglio gli esercizi che possono rimuovere il dolore nel più breve tempo possibile..

Il motivatore di Bubnovsky: la tua guida sulla via della salute

Tenere un programma di attività e esercizi può essere molto utile. Ti aiuta a monitorare e tenere traccia dei tuoi progressi e registrare le tue osservazioni..

Questo libro del famoso dottore Sergei Bubnovsky non è un normale diario, ma un eccellente motivatore che può dare una sensazione della presenza invisibile e del supporto del medico stesso. E le sue raccomandazioni rimuoveranno ogni dubbio e daranno forza per combattere la malattia...

Altre pubblicazioni stampate di Bubnovsky

Oltre ai suoi due bestseller, Bubnovsky ha scritto una serie di altre opere. Tra questi ci sono i seguenti:

  • 50 esercizi essenziali per la salute;
  • “La verità sull'articolazione dell'anca. Vita senza dolore ”;
  • "Vasi sani o perché una persona ha bisogno di muscoli?";
  • “Mi fanno male le ginocchia. Cosa fare?";
  • “Miglioramento della colonna vertebrale e delle articolazioni. I metodi del Dr. Bubnovsky, l'esperienza dei lettori del "Vestnik" HLS ";
  • "Vita dopo un infortunio o codice sanitario" e altri.

Tutte queste pubblicazioni sono state scritte da Bubnovsky. I suoi libri si basano sulla sua esperienza e conoscenza acquisita nel corso della pratica medica..

Quali malattie possono essere eliminate usando la tecnica Bubnovsky?

Il libro "L'osteocondrosi non è una frase!" descrive una serie di casi in cui i pazienti che utilizzano il metodo Bubnovsky sono riusciti a sbarazzarsi dei seguenti tipi di malattie:

  • osteocondrosi comune e complicata da una o più ernie discali;
  • artrite reumatoide;
  • periartrite omerale;
  • necrosi asettica;
  • coxartrosi deformante;
  • varie forme di postura alterata nei bambini;
  • spondilite anchilosante e altri.

Inoltre, come osserva Sergei Mikhailovich Bubnovsky, l'uso del suo metodo consente di ottenere un risultato positivo nel trattamento della tossicodipendenza, dell'asma bronchiale, del diabete mellito di grado II, della depressione, della prostatite e di altre malattie..

Qual è l'unicità del metodo Bubnovsky?

Il principio fondamentale del moderno "Centro Dr. Bubnovsky" è la terapia naturale. Secondo l'autore della tecnica, ogni persona ha il proprio potenziale per curare le malattie. E grazie alla tecnica dell'autore del professor Sergei Mikhailovich, queste capacità del nostro corpo possono essere rivelate e dirette nella giusta direzione..

Allo stesso tempo, l'autore dei libri "L'osteocondrosi non è una frase!", "L'ernia della colonna vertebrale non è una frase!" e altre pubblicazioni credono che le riserve interne di energia umana aiutino a espellere la malattia senza intervento chirurgico e l'uso di sostanze chimiche. Inoltre, durante il trattamento secondo il metodo Bubnovsky, viene prestata grande attenzione al tessuto muscolare dei pazienti. Dopotutto, è lei che sostiene le articolazioni e le ossa..

La kinesiterapia è un trattamento di movimento che rende i muscoli flessibili e forti. L'effetto è ottenuto dal paziente che esegue esercizi con elementi di esercizi di respirazione, yoga e Pilates. Inoltre, il paziente può inoltre utilizzare i simulatori speciali sviluppati da Bubnovsky per rafforzare il corsetto muscolo-scheletrico..

Anatomia di una malattia

La colonna vertebrale è costituita non solo da vertebre e dischi, legamenti, muscoli, nervi e vasi sanguigni sono coinvolti nel lavoro. Il sistema nervoso centrale è rappresentato nella colonna vertebrale dal midollo spinale, che, attraverso i muscoli, controlla il movimento della colonna vertebrale. Nella struttura anatomica ci sono circa settecento muscoli non accoppiati (escluso il viso). Una persona usa circa il 40% quando si muove, il resto viene utilizzato per controllare gli organi interni del corpo, le ossa, le articolazioni.

Se i muscoli si atrofizzano e iniziano a inattivi, la connessione degli arti e della periferia del corpo con il centro delle connessioni nervose viene interrotta. Le pillole diventano gli anelli di governo del corpo, sostituiscono la coscienza e uccidono una mente sana. I principali metodi moderni di distruzione muscolare sono:

  • farmaci antinfiammatori non ormonali;
  • fisioterapia sotto forma di ultrasuoni, frequenze delle onde d'urto, elettroforesi;
  • fangoterapia, doccia di Charcot, bagni al radon, caripazim, ecc.;
  • trazione spinale;
  • agopuntura, massaggio, moxibustione, irudoterapia;
  • limitare i carichi e indossare corsetti.

Bubnovsky ("L'osteocondrosi non è una frase!"): Esercizi

Uno degli esercizi più semplici che il Dr. Bubnovsky consiglia di eseguire immediatamente dopo il sonno si chiama "Repulsione". Viene eseguito da una posizione prona. Per fare questo, devi allungarti a tutta altezza, appoggiare le braccia sui lati e allargare le gambe dritte alla larghezza delle spalle. Successivamente, è necessario allungare l'alluce in avanti, quindi piegarlo con forza, tirando contemporaneamente il tallone (avanti e indietro). Questo esercizio dovrebbe essere eseguito con ciascuna gamba 15-20 volte..

Il secondo esercizio congiunto si chiama Wipers. Per eseguirlo è necessario dalla posizione di partenza (sdraiato sulla schiena) muovere i piedi in una direzione o nell'altra, imitando le azioni dei tergicristalli in macchina.

Il terzo esercizio si chiama "Rotazione" e prevede il movimento alternato dei piedi. Tutti questi esercizi sono descritti nelle sue opere di Bubnovsky. "L'osteocondrosi non è una frase!" - un lavoro simile, dove ci sono informazioni sulla ginnastica utile per le articolazioni e la colonna vertebrale.

Prepararsi a fare gli esercizi

1. Non è necessaria una preparazione speciale per l'esecuzione di esercizi per il trattamento dell'osteocondrosi cervicale secondo Bubnovsky. Tuttavia, è necessario seguire una serie di raccomandazioni per una ginnastica più efficace..

2. All'inizio delle lezioni, è necessario eseguire un riscaldamento mirato a riscaldare le articolazioni e i muscoli del collo per ulteriori lavori. Può essere inclinato la testa liscia in diverse direzioni o un leggero massaggio al collo.

3. Per un maggiore rilassamento muscolare, si consiglia di fare una doccia calda prima dell'esercizio. Ciò aumenterà il flusso sanguigno, che migliorerà la riparazione dei tessuti. Se il paziente ha un'ernia del disco, non è consigliabile fare una doccia calda.

4. Dopo aver fatto gli esercizi, dovresti fare un piccolo allungamento per prevenire il dolore ai muscoli il giorno successivo..

5. Un maggiore effetto della ginnastica sarà ottenuto in combinazione con il nuoto. Ciò è particolarmente vero per i pazienti con ernia..

  • Diprospan nelle revisioni dell'articolazione del ginocchio

6. Anche camminare al mattino è considerato molto utile. Ciò contribuisce alla saturazione dei tessuti con l'ossigeno

Top